Svelato un nuovo RTS da Massive Entertainment

Svelato un nuovo RTS da Massive Entertainment

L'ultimo numero della rivista PC Gamer contiene un articolo che svela lo sviluppo di un nuovo RTS presso Massive Entertainment, la software house diventata celebre grazie ai due Ground Control ed agli Aquanox.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:51 nel canale Videogames
 

PC Gamer ha svelato che un nuovo strategico in tempo reale è in fase di sviluppo presso Massive Entertainment, acclamato team di sviluppo che ha alle spalle progetti quali i due Ground Control, gli Aquanox e il benchmark grafico Aquamark.

Il nuovo RTS si chiamerà World In Conflict e rappresenterà, dal punto di vista del gameplay, un'evoluzione rispetto ai due Ground Control. Il nuovo prodotto, tuttavia, non sarà contestualizzato stavolta nel futuro, ma si ambienterà nell'epoca contemporanea. Si tratterà, ad ogni modo, di un presente alternativo, che ipotizza che il regime sovietico non sia caduto e che, anzi, sia pronto ad invadere gli Stati Uniti.

World In Conflict sarà prodotto da Vivendi Universal Games, software house che ha acquisito Massive Entertainment nel 2002. Non c'è, allo stato attuale delle cose, una possibile data di rilascio.

Massive Entertainment è un team svedese, con base a Malmö. In via ufficiosa, era impegnata ad un progetto definito "Project Ice", il quale, con ogni probabilità, è sfociato in questo World In Conflict. L'annuncio ufficiale arriverà certamente nelle prossime settimane.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DenFox31 Marzo 2006, 16:59 #1
Mmm... mi ispira veder morire OGNI TANTO gli americani...
jpjcssource31 Marzo 2006, 17:21 #2
Forse si ispireranno alla serie red alert
mjordan04 Aprile 2006, 23:18 #3
Originariamente inviato da: DenFox
Mmm... mi ispira veder morire OGNI TANTO gli americani...


Piu' che altro per par condicio agli americani ogni tanto gli toccherebbe. Nei giochi muoiono sempre e solo i tedeschi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^