Supporto a Windows 10 per GOG.com

Supporto a Windows 10 per GOG.com

La transizione a Windows 10 sarà quasi completamente trasparente per gli utenti di GOG.com.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Videogames
WindowsMicrosoft
 

Con Windows 10 in arrivo nella versione definitiva entro la fine del mese, GOG.com annuncia il supporto ufficiale al nuovo sistema operativo. Parla di transizione "trasparente" verso Windows 10, nel senso che i giocatori non si accorgeranno del passaggio.

"Da sempre GOG.com si occupa di far sì che tutti i giochi del suo catalogo, soprattutto i classici, siano testati e giocabili sui computer moderni", si legge su GOG. "Quando GOG.com è stato lanciato nel 2008 Windows XP era di gran lunga il sistema operativo più popolare tra i giocatori. Fin da allora abbiamo meticolosamente testato la nostra intera libreria in modo da garantire la compatibilità al Day 1 per ogni versione di Windows. Ce l'abbiamo fatta per Windows 7 e per Windows 8, e ora siamo pronti anche a Windows 10".

"Finora tutto sembra procedere per il meglio. Stiamo incontrando pochissimi problemi, e la maggior parte di essi sono risolvibili da parte nostra. È probabile che saranno corretti a ridosso dell'uscita di Windows 10. In realtà molti dei giochi che hanno avuto problemi con i sistemi operativi più recenti rispetto a Windows XP non paleseranno inconvenienti con Windows 10. Il nuovo sistema operativo è ancora un work in progress, quindi tutto può succedere da qui all'uscita. Nonostante questo siamo molto fiduciosi per il futuro. Sarà il passaggio con meno inconvenienti verso un nuovo sistema operativo".

Alcuni giochi potranno avere bisogno di una patch per funzionare su Windows 10, ma gli update verranno scaricati e installati automaticamente da GOG Galaxy, il client attraverso il quale è possibile accedere alla libreria di giochi di GOG.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^