Sunset Overdrive consentirà di giocare in coop online

Sunset Overdrive consentirà di giocare in coop online

Annunciato all'E3 2013, Sunset Overdrive è un'esclusiva Xbox One sviluppata da Insomniac Games.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:39 nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

L'esclusiva Xbox One, un gioco open world sviluppato dalla software house di Ratchet & Clank e Resistance, permetterà ai giocatori di andare liberamente in giro in un grande mondo di gioco, mentre sono impegnati a combattere bevande energetiche diventate mostri. E potranno affrontare l'esperienza anche in co-op.

Sunset Overdrive

Gli esponenti di Insomniac hanno detto che l'accordo con Microsoft, volto a rendere Sunset Overdrive un'esclusiva per Xbox One, permetterà alla software house di avere più controllo sul franchise.

L'esplorazione del mondo di gioco, possibile grazie alla spiccata agilità dei personaggi, sarà centrale in Sunset Overdrive esattamente come avviene in InFamous o Prototype. Insomniac sta anche curando le armi, che appaiono originali e stravaganti: avremo, tra le altre, un lanciagrante a forma di orsacchiotto e un fucile in grado di sparare dischi di vinile.

Il gigante delle bibite energetiche, Fizzco, sta per lanciare una nuova bibita chiamata Overcharge Delirium XT e offre ai cittadini di Sunset la possibilità di provarla gratuitamente. Tutti i cittadini vanno a provare la nuova bevanda, tranne il personaggio protagonista, interpretato dal giocatore, che sta svolgendo il suo servizio di pulizie.

Ma succede qualcosa di strano ai cittadini che hanno provato Overcharge Delirium XT, che si tramutano in strani mostri. L'unico incolume è proprio il ragazzo delle pulizie, che si trova letteralmente accerchiato anche perché la Fizzco ha deciso di isolare la città.

Anche se i nemici assomigliano a dei normali zombi, Insomniac preferisce piuttosto definirli come "abomini generati dall'avidità aziendale". Il mondo di gioco si divide in una serie di isole, ognuna dotata di cavi e rotaie che consentono ai giocatori di spostarsi velocemente. Le mappe offrono anche la possibilità di spostarsi in senso verticale, in modo da raggiungere i luoghi più alti.

Non ci saranno coperture, e i giocatori potranno utilizzare degli "amplificatori" per sbloccare e alimentare dei poteri speciali. Insomniac ha progettato il suo nuovo gioco in modo da incoraggiare i giocatori ad affrontare direttamente il nemico, piuttosto che nascondersi e pensare innanzitutto alla difesa. A Sunset, inoltre, ci sono anche dei personaggi non giocanti, in grado di assegnare ai giocatori delle missioni principali e secondarie, pensate per spingere i giocatori a esplorare l'intera città.

"Abbiamo voluto creare qualcosa di diverso rispetto ai classici sparatutto in terza persona con le coperture", ha detto Drew Murray, direttore del progetto. "Sarete ricompensati se attaccherete direttamente il nemico. Penso che molti giocatori in questo momento siano annoiati dalla mancanza di novità concrete nel mondo dei videogiochi e quindi vogliamo creare qualcosa di effettivamente fresco".

Insomniac ha poi lavorato con esperti di moda per determinare la conformazione dei personaggi e del mondo di gioco, mentre i vari costumi disponibili permetteranno ai giocatori di personalizzare i propri personaggi.

Sunset Overdrive difficilmente verrà renderizzato nativamente a 1080p, anche se Insomniac sta ancora ottimizzando il motore grafico e rifinendo le specifiche tecniche. "Non è assolutamente difficile lavorare su Xbox One, e lo dice uno studio che ha collaborato per anni con Sony", ha detto ancora Murray. "I nostri tecnici possono lavorare in profondità sull'hardware e godono della collaborazione con i tecnici Microsoft per ottimizzare al meglio".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^