Suda51 mostra nuovamente Let It Die, due anni dopo il primo annuncio

Suda51 mostra nuovamente Let It Die, due anni dopo il primo annuncio

Contrariamente ai precedenti lavori del designer nipponico, Let It Die sarà un'esperienza esclusivamente multiplayer con il supporto delle micro-transazioni.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 16:29 nel canale Videogames
 

Sono trascorsi poco meno di due anni dal primo annuncio ufficiale di Let It Die, nuovo progetto sviluppato da Goichi Suda e dai ragazzi di Grasshopper Manufacture. Il titolo è destinato ad essere un action game free-to-play e dovrebbe vedere la luce esclusivamente su PlayStation 4. In un nuovo video, pubblicato dal publisher GungHo Online Entertainment, Suda51 e il producer Kaxuki Morhishita hanno confermato che il progetto è ancora in vita e hanno colto l'occasione per mostrare alcune sequenze di gameplay.

Lo stato di avanzamento dei lavori sembra peraltro piuttosto limitato, dal momento che il gioco appare ancora molto simile alla build mostrata nel 2014. Rispetto agli altri titoli che hanno reso famoso Suda51 in passato – si pensi a Killer7 o a No More Heroes – Let It Die sarà un'esperienza esclusivamente multiplayer, supportata da un canonico sistema di micro-transazioni.

Nome immagine

Consultando il sito ufficiale si può osservare che il lancio del gioco è pianificato entro la fine del 2016, ma è probabile che la scadenza venga posticipata al prossimo anno. Ciò nondimeno Suda51 ha dichiarato che, in occasione del PAX East di Boston atteso a fine mese, sarà disponibile una prima demo giocabile

GungHo Online Entertainment, etichetta che in passato ha portato sul mercato MMO come Ragnarok e Grandia Online, acquisì lo studio capitanato da Suda51 nel 2013, facendolo entrare nel proprio gruppo insieme a Game Arts, GRAVITY e Acquire. Let It Die venne mostrato per la prima volta nel corso dell’E3 2014.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Madcrix12 Aprile 2016, 18:34 #1
"un'esperienza esclusivamente multiplayer, supportata da un canonico sistema di micro-transazioni"

Il titolo ne riassume bene il fato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^