È subito sold out per le Steam Machine

È subito sold out per le Steam Machine

Valve non riesce più a garantire che le unità acquistate in pre-order possano essere consegnate con un mese di anticipo, come precedentemente annunciato.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Videogames
Steam
 

Valve aveva comunicato in precedenza che avrebbe consegnato le Steam Machine acquistate in pre-order in data 16 ottobre. Ma, secondo l'ultimo annuncio, le scorte in magazzino si sono esaurite e non sarà più possibile: a partire da questo momento, quindi, anche se si realizza il pre-order, si riceverà la propria unità di Steam Machine solo il 10 novembre, ovvero il giorno di debutto ufficiale dei nuovi sistemi con SteamOS.

Alienware Steam Machine

Valve sta lavorando con produttori di terze parti come Alienware e Syber per creare dei sistemi ibridi fra tradizionali PC e console come quelle prodotte da Microsoft e da Sony. Le Steam Machine saranno basate su SteamOS, una variante di Linux, e quindi richiederanno giochi sviluppati nativamente per Linux. Saranno però in grado di visualizzare in streaming giochi processati da altri PC presenti nell'ambiente domestico e dotati di Windows.

Il prezzo delle Steam Machine varia da 450 a 1500 dollari. Valve ha confermato di non poter spedire le Steam Machine in anticipo, ma non comunica i volumi di vendita. C'è effettivamente un'elevata domanda sui nuovi sistemi o ha più semplicemente delle difficoltà a produrli su larga scala?

122 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hrossi30 Giugno 2015, 11:38 #1
C'è effettivamente un'elevata domanda sui nuovi sistemi o ha più semplicemente delle difficoltà a produrli su larga scala?


Ce lo domandiamo anche noi.

Hermes
ferro7530 Giugno 2015, 11:41 #2
Ma le mettono in bundle con HL3?
hrossi30 Giugno 2015, 11:44 #3
Prova a dividere 1500 per 450, è la conferma definitiva.

Hermes
Max_R30 Giugno 2015, 11:51 #4
Produrre in larga scala? Valve non produce direttamente, che io sappia ed i produttori sono parecchi. Forse davvero, semplicemente, vendono.
doctor who ?30 Giugno 2015, 12:02 #5
L'ultima volta ci domandavamo se avrebbero avuto successo, a che target erano destinate, ecc...

La realtà dei fatti è che ci sono i fanboy che comprano tutto senza fare domande

(oppure ne hanno prodotte 5 e le hanno comprate giusto i parenti :asd
demon7730 Giugno 2015, 12:03 #6
Si ma che cavolo hanno di speciale per correre a comprarle!?!
Mi assemblo un pc senza strafare, ci sbatto su steamos e ho fatto la steam machine..
Max_R30 Giugno 2015, 12:04 #7
Originariamente inviato da: demon77
Si ma che cavolo hanno di speciale per correre a comprarle!?!
Mi assemblo un pc senza strafare, ci sbatto su steamos e ho fatto la steam machine..


Non sono tutti come noi
Lino P30 Giugno 2015, 12:09 #8
prodotti destinati a fallire in partenza.
Non hanno un target ben preciso.
L'unico vantaggio sarebbe quello di risparmiare sui giochi, che ormai per quanto bacati, e instabili anche su conf top, non credo si possa trarre chissà quale beneficio.
Chi vuole qualcosa che sia + vicino ad un pc se lo assembla da sè.
Per non parlare dei prezzi poi.
Notizia del tutto fuorviante del resto, visto che fonti attendibili parlano di volumi di produzione circoscritti, per cui se fino ad ora hai prodotto col contagocce, ci sta che hai già esaurito tutto.
Max_R30 Giugno 2015, 12:13 #9
Ehm Valve non produce: Valve vende tramite lo shop e non solo, prodotti di altri.
Lithios30 Giugno 2015, 12:22 #10
Mha.... "Una via di mezzo tra console e PC" dicono. Ma le console attuali si sono già MOLTO avvicinate al concetto di PC orientato al gaming come funzioni e usabilità. I nuovi OS PS4 e XBOX1 sono estremamente più complessi ed articolati rispetto al passato con tante feature impensabili fino a qualche anno fa.

Sinceramente non capisco l'esigenza di questa "via di mezzo" tra due vie non più così distanti ormai...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^