Stuttering con Windows 10 Creators Update: come risolvere

Stuttering con Windows 10 Creators Update: come risolvere

Microsoft ammette che i problemi di stuttering che si verificano con alcuni videogiochi dipendono dal recentemente introdotto Creators Update

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:41 nel canale Videogames
MicrosoftWindows
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

200 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fraquar12 Settembre 2017, 12:49 #11
Originariamente inviato da: zbear
Tornare a Seven non sarebbe molto più semplice e efficace?


Se uno è masochista può anche pensare di farlo.
goku4liv12 Settembre 2017, 13:01 #12
windows 10 è un SO sempre in beta... e a volte come questa, le continue aggiunte di roba a cui molta gente non sente l'esigenza provoca problemi... io rimango con windows 7 e poi quando non potro ' piu usarlo passero a ubuntu
udria12 Settembre 2017, 13:09 #13
Ieri, proprio ieri mi sono accorto di questo stuttering (sarà durato almeno 30 secondi) in assetto corsa...in effetti pareva strano
Dopo win95, per me, win10 rimane la peggiore esperienza di s.o.
coschizza12 Settembre 2017, 13:09 #14
Originariamente inviato da: goku4liv
windows 10 è un SO sempre in beta... e a volte come questa, le continue aggiunte di roba a cui molta gente non sente l'esigenza provoca problemi... io rimango con windows 7 e poi quando non potro ' piu usarlo passero a ubuntu


non capisco, se pensi di passare a linux quindi quello che usi lo trovi anche li perche non passi subito ?, cioè usi un sistema vecchio come 7 e non uno recente come 10 ma vorresti / potresti passare a linux. Non capisco veramente perche usare una cosa vecchia (oggettivamente) se potrei avere una cosa migliore da subito sia windows che linux e ci metterei anche mac.

Mi sembre un discorso di chi ancora oggi resta con xp perche è "superiore in molte cose" non mi "spia" e va molto piu "veloce" ma vorrebbe passare a linux perche è "migliore" , ma alla fine non lo fa mai.
coschizza12 Settembre 2017, 13:15 #15
Originariamente inviato da: udria
Ieri, proprio ieri mi sono accorto di questo stuttering (sarà durato almeno 30 secondi) in assetto corsa...in effetti pareva strano
Dopo win95, per me, win10 rimane la peggiore esperienza di s.o.


per me invece è la milgilor esperienza da sempre installato il giorno 1 e mai avuto un problema uno eppure acceso quansi h24 dal giorni di lancio.
Saro stato fortunato ma non posso criticare una cosa che mi funziona alla perfezzione sarebbe ingiusto da parte mia e poco serio.
s-y12 Settembre 2017, 13:24 #16
più che una beta è una rolling, nel senso che non ci sarà mai una versione finale stable, sarà sempre così, in evoluzione continua

piuttosto forse, al di là dei soliti battibecchi partigiani triti e ritriti, il discorso è che non ci si è mediamente ancora abituati alla cosa, che non è in effetti un cambiamento da poco come approccio...

e nb, per quanto usi solo linux, sono un fautore del modello rolling, che trovo più al passo coi 'tempi che corrono', e infatti uso una distro rolling (che allo stesso modo in certi momenti può avere dei problemi, che fanno parte del gioco, e pertanto si deve giocare...)
Vash8812 Settembre 2017, 13:25 #17
Windows 10 non è perfetto, ma risolve molti problemi dal punto di vista di Microsoft, togliendo un po' di libertà lato utente. Può non piacere, ma ritengo che rimanere a Windows 7 sia solo un palliativo, prima o poi bisognerà aggiornare le macchine per fine del supporto e allora non ci saranno santi. Tanto vale passare subito, imparare a conoscere il sistema e sistemare il sistemabile. La mia esperienza è positiva, i problemi che ho avuto erano dovuti ad Intel che aveva cannato una release dei driver Wifi. Lamentarsi che un sistema operativo venga aggiornato troppo di frequente è un controsenso nel 2017. In un sol colpo Microsoft ha eliminato tutta la fetta di utenti che rimane esposta a rischi di sicurezza pur di non aggiornare il sistema operativo per pigrizia o per paura di problemi di stabilità. Una perdita per alcuni, un vantaggio per altri. Possiamo lamentarci di come vengono gestiti gli aggiornamenti, della necessità di un riavvio per applicare gli update più corposi, ma sinceramente credo che Microsoft abbia fatto i passi necessari per riprendere il controllo della propria piattaforma. Fin'ora era stata anarchia totale.
*Pegasus-DVD*12 Settembre 2017, 13:26 #18
io ho cominciato a statterare a manetta da qualche settimana in tutti i giochi. sia con gsync o no. misteri

come si disabilita questa xbox game qualcosa? anche se mi sembra di averlo gia fatto
nickname8812 Settembre 2017, 13:29 #19
Originariamente inviato da: zbear
Tornare a Seven non sarebbe molto più semplice e efficace?


Ti sei accorto che stiamo parlando del canale insiders e che MS ha già tirato fuori fuori un fix momentaneo vero ? Stiamo parlando di un update che uscirà ufficialmente fra un mese e passa.
nickname8812 Settembre 2017, 13:32 #20
Originariamente inviato da: dominator84
in effetti non so come si possa considerare windows, allo stato attuale, stable

e' in uno stato testing, spacciato per stable, ma basta essere sinceri e dirlo...


Un beta è un prodotto non ancora ultimato o rifinito, in Windows 10 invece continuano ad aggiungere funzionalità che prima non c'erano ed è logico che ad ogni aggiunta possano comparire bugs. Poi una volta risolti introdurranno altri contenuti e anch'essi avranno i loro bugs.

Detto questo stiamo parlando del canale insiders, non quello ufficiale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^