Studio: il 12% dei giocatori soffre di allucinazioni uditive dopo aver smesso di giocare

Studio: il 12% dei giocatori soffre di allucinazioni uditive dopo aver smesso di giocare

Che si tratti di un'esplosione, di urla o di una voce che incita, alcuni videogiocatori continuano a sentire gli effetti sonori molto tempo dopo aver smesso di giocare.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:01 nel canale Videogames
 

I ricercatori hanno intervistato più di 1.200 persone attraverso forum online dedicati al gaming e molte di loro hanno ammesso di aver sperimentato allucinazioni simili a percezioni, pensieri e comportamenti legati all'esperienza di gioco anche dopo aver smesso di giocare. Il 12% delle persone appartenenti a questo gruppo, inoltre, ha riferito di aver sentito suoni immaginari dopo aver giocato i videogiochi. Lo studio è stato pubblicato sull'International Journal of Cyber Behaviour, Psychology and Learning.

Chi fa parte di questo gruppo di giocatori ha in alcuni casi pensato che queste esperienze uditive post-gaming fossero reali. Hanno riferito di aver sentito automobili, laser, proiettili, esplosioni, spade, urla, monete che cadono, gente che respira affannosamente. Uno di loro ha detto di aver sentito una voce che lo incitava con un serrato "vai, vai, vai".

Molto spesso questi suoni immaginari sono innescati da eventi reali che in qualche modo rimandano a esperienze videoludiche avute in passato. "Gli oggetti e gli eventi simulati nel videogioco sono diventati quelli che chiamiamo 'oggetti evocativi', che attivano risposte condizionate, come emozioni, sensazioni, percezioni e movimenti involontari del corpo", ha detto la responsabile principale dello studio, Angelica Ortiz de Gortari, della Nottingham Trent University in Inghilterra. "Il cervello dei giocatori completa i pezzi mancanti del puzzle, e loro sentono e vedono ciò che si aspettano di sentire e di vedere sulla base del gameplay".

Gli scienziati studiato da molto tempo esperienze di questo tipo, che identificano come "game transfer phenomena". Uno dei primi casi, infatti, risale addirittura al 1993, e riguardava una donna, che si diceva ossessionata dalla musica di Super Mario Bros. Quel caso passò alla storia come l'"allucinazione Nintendo". In altri casi è capitato che i giocatori vedessero nella realtà alcuni elementi di gioco, come le barre delle vita sulla testa delle persone.

Nel nuovo studio, i ricercatori hanno scoperto che le allucinazioni uditive sono più presenti dopo le sessioni di gioco prolungate, e che si sono verificate in seguito alla normale attività quotidiana, come le passeggiate a piedi o in auto.

Ma i risultati non sono necessariamente un atto d'accusa ai videogiochi, anche perché sembra trattarsi di un reale motivo di preoccupazione solo per una ristretta fascia di giocatori. Secondo la Ortiz, però, se queste esperienze evidenzano dei disagi pre-esistenti allora è conveniente chiedere aiuto a uno specialista.

"Per chi ne soffre, il modo migliore per evitare questi disturbi è quello di ridurre il tempo dedicato al gaming", conclude lo studio.

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vindicator2307 Agosto 2014, 17:26 #1
quando usci fear 1 si il primo dopo che lo avevo finito avevo paura di trovare alma nell'altra stanza non sto scherzando ormai sono adulto sono solo nei videogiochi, ormai gioco alla serie fear senza problemi
Portocala07 Agosto 2014, 17:30 #2
Lo stesso si può applicare dopo la visione di un film (es: horror).
Non vedo "stranezze".

Cmq io sento i colori dopo aver giocato.
Hellraiser8307 Agosto 2014, 17:33 #3
Capitava pure a me quando mi facevo di ketamina tutto il giorno a gta e poi la sera "vedevo" gente che si sparava x strada. tt il giorno su need4speed e poi la sera mentre guidavo c'era l effetto motion blur. resident evil>vedevo zombie al posto delle persone. da lucido nn saprei...
Axios200607 Agosto 2014, 17:56 #4
L'annunciatrice di Team Fortress 2 mi ha appena detto di prendere l'articolo con le pinze......
MARROELLO07 Agosto 2014, 18:06 #5
Quante volte da giovincello uscivo da casa dopo lunghe sessioni in counter-strike e vedevo camper appostati con l'awp dietro ogni angolo della strada ! AHAH
WarDuck07 Agosto 2014, 18:15 #6
Io sentivo il suono della ricezione di un messaggio in MSN o ICQ!!!
*Pegasus-DVD*07 Agosto 2014, 18:54 #7
io quando parlo tante ore con le persone su TS poi sento le loro voci anche dopo ore o giorni... ma penso non centri il computer...
ogni tanto quando gioco 8 ore a softair poi alla sera sento le voci dei giocatori.

per i giochi mi capita di vederli ma non sentirli ...

capitato anche a me di sentire sms ... c'è stato un periodo che ricevevo molti sms e li sentivo anche quando non arrivavano
PhoEniX-VooDoo07 Agosto 2014, 19:11 #8
Tutto vero, l altro giorno ho avuto il dubbio che il mio vicino di casa mi stesse facendo un proxy pylon
Yakkuz07 Agosto 2014, 19:18 #9
A me capitava nel 1990/1991 con la musichetta di Tetris sul GameBoy e il suono della "pecora" quando si facevano 4 lienea contemporaneamente...

A Saperlo sarei potuto essere io il paziente zero

Comunque anche a me sporadicamente è capitato di sentire il suono di ricezione di messaggio di sms/msn/facebook/viber , in genere quando ci avevo passato molto tempo di fila o aspettavo con ansia una comunicazione di qualche tipo...

Tutto questo vuol dire che... ho problemi pregressi?

Grazie per la dritta dottorè, non ci avrei mai pensato
ReverendoMr.Manson07 Agosto 2014, 21:50 #10
A me capitava di sentire i carri armati di Battlefield 2 nel traffico cittadino

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^