Steam su Mac a partire dal 12 maggio

Steam su Mac a partire dal 12 maggio

La piattaforma di Valve Software sarà pubblicamente disponibile per gli utenti Mac a partire dal prossimo 12 maggio

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:04 nel canale Videogames
Steam
 

Nel corso del pasato mese di marzo Valve Software annunciò pubblicamente i piani per offrire anche al pubblico composto dagli utenti Mac i servizi della piattaforma di gioco Steam, originairamente disponibile solamente per il mondo Windows.

Valve indicò nel mese di aprile la disponibilità pubblica del servizio, tuttavia fino ad ora la società ha avviato un programma di beta testing ad invito per l'edizione Mac della piattaforma Steam. Si viene ora a sapere che è stato fissato nella data del 12 maggio il rilascio pubblico della versione finale di Steam per Mac.

La versione di Steam per Mac permette inoltre a Valve di inserire nuove funzionalità nella porpria piattaforma. Riprendiamo il commento di Jason Holtman, responsabile Business Development per Valve, che ci permette di capire quali siano le nuove funzionalità che verranno implementate su Steam in corrispondenza con il rilascio per Mac: "Steamworks per Mac supporta tutte le API Steamworks ed inoltre abbiamo aggiunto una nuova caratteristica chiamata Steam Play, che permette ai clienti che comprano prodotti per Mac o Windows di giocare sull'altra piattaforma senza alcun aggravio. Per esempio Steam Play, in combinazione con Steam Cloud, permette ad un giocatore di giocare sul suo PC di lavoro e di tornare a casa e riprendere lo stesso gioco dallo stesso punto sul proprio Mac. Ci aspettiamo che molti sviluppatori sfruttino i vantaggi di Steam Play".

Ricordiamo inoltre che oltre a Steam, Valve metterà a disposizione per la piattaforma Mac anche il proprio engine 3D chiamato Source. Tra i titoli disponibili su Steam, giusto per citarne alcuni, ricordiamo Left 4 Dead 2, Team Fortress 2, Counter-Strike, Portal e la serie Half-Life.

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Asterion30 Aprile 2010, 09:14 #1
Non male, potrebbe essere una bella opportunità.
Ventresca30 Aprile 2010, 09:16 #2
vorrei capire come saranno i benchmark, ho un mac mini 2009 e mi piacerebbe sapere se il buon vecchio Source ci gira decentemente sopra oppure no...
Giullo30 Aprile 2010, 09:17 #3
non vedo l'ora di rigiocare portal e con questa mossa valve arriva al livello blizzard per quanto riguarda il supporto osx
Ricca8630 Aprile 2010, 09:22 #4
Ma secondo voi, adesso che è compatibile con il mac, ci sarà un modo migliore per farlo funzionare anche su linux, senza doverlo emulare (cedega - wine)????
piccolino30 Aprile 2010, 09:23 #5
se tutti i giochi ora su steam si potranno giocare anche su mac allora ok lo scarico altrimenti si può fancullizzare
Giullo30 Aprile 2010, 09:38 #6
ovviamente non tutti i giochi saranno disponibili, ma solo quelli valve (ed in teoria ogni gioco che usa il Source, visto che è stato portato l'engine)
Taiki30 Aprile 2010, 10:04 #8
spero vivamente che Steam arrivi su Linux
XMieleX30 Aprile 2010, 10:16 #9

Citando l'articolo...

..."Per esempio Steam Play, in combinazione con Steam Cloud, permette ad un giocatore di giocare sul suo PC di lavoro e di tornare a casa e riprendere lo stesso gioco dallo stesso punto sul proprio Mac".

Io farei il contrario: lavoro con il mac(su una postazione di medio-alta dotazione hw) e gioco con il pc su cui posso piazzare "il meglio hw" senza spendere un patrimonio.

Ottima notizia comunque, speriamo che il mondo mac inizi a rubare un po' di mercato al mondo ms così finisce la lobby delle directX :P

e ovviamente sarebbe consigliabile evitare o limitare fortemente il gioco su pc durante le ore di lavoro
mr touchdown30 Aprile 2010, 10:42 #10
si speriamo però che non sia come quakelive: 70 fps su partizione mac osx 125 su partizione windows.
Io sul mio macbook late 2008 continuo a giocarci su windows ovviamente con buona pace della conversione per mac.
Staremo a vedere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^