Steam Machines: Valve annuncia una nuova categoria di hardware

Steam Machines: Valve annuncia una nuova categoria di hardware

Valve spedirà gratuitamente 300 di questi dispositivi agli utenti Steam che verranno selezionati per la beta.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:58 nel canale Videogames
Steam
 

Valve ha realizzato il secondo dei tre annunci che aveva promesso per questa settimana: dopo SteamOS ci sono, infatti, le Steam Machines. Si tratta di prodotti hardware forniti da diverse aziende, che devono rispettare le specifiche Valve ed essere dotati del nuovo sistema operativo basato su Steam. Nel corso dell'anno Valve organizzerà un beta test e spedirà gratuitamente ai giocatori selezionati 300 dispositivi.

SteamOS

Valve fornirà le specifiche tecniche delle Steam Machines in un secondo momento, mentre la disponibilità sul mercato è prevista per il 2014. "Stiamo sviluppando una beta dell'esperienza di Steam in soggiorno, quindi abbiamo dovuto costruire un prototipo hardware da utilizzare per i test", dice Valve. "Incorporiamo sempre testing dal vivo al nostro processo di design. Il dispositivo che stiamo testando è stato concepito per utenti che vogliono il massimo controllo sul proprio hardware. Altri dispositivi potrebbero favorire fattori diversi, quali le dimensioni, il prezzo, la silenziosità o altro".

Su Steam si possono leggere i dettagli sulla partecipazione al beta test, che riportiamo qui di seguito. Bisogna inoltrare la richiesta entro il 25 ottobre se si vuole avere una chance di partecipare.

1. Iscriviti al gruppo della comunità Steam Universe

2. Accetta i Termini e le Condizioni della Beta Hardware di Steam

3. Aggiungi 10 amici a Steam (se non l'hai già fatto)

4. Crea un profilo pubblico per la Comunità di Steam (se non l'hai già fatto)

5. Usa un gamepad per giocare in modalità Big Picture

30 dei partecipanti alla beta verranno scelti sulla base del loro contributo alla community e alla loro partecipazione alle precedenti beta di Valve. Gli altri utenti verranno selezionati su base casuale dal gruppo dei candidati che ottengono l'idoneità.

SteamOS potrà essere utilizzato anche su configurazioni hardware differenti dalle Steam Machines. Valve promette, inoltre, che rilascerà il codice sorgente del nuovo sistema operativo, ma questo succederà in un momento successivo al lancio. Tre mila giochi saranno disponibili in fase di beta, e centinaia di questi funzioneranno già in modalità nativa su SteamOS. Il nuovo sistema operativo consente di giocare comodamente dal soggiorno sia con il mouse e la tastiera che con il gamepad.

SteamOS, come abbiamo riportato in precedenza, offre quattro inedite funzioni per Steam, come lo streaming dei giochi; la riproduzione di musica, contenuti televisivi e film; la condivisione familiare e le opzioni per la famiglia. Soprattutto, il nuovo sistema operativo permetterà di giocare in streaming con titoli eseguiti da PC o Mac, e permetterà di condividere i giochi della libreria Steam con altri componenti della famiglia senza costi aggiuntivi.

Venerdì, infine, Valve completerà il suo trittico di annunci. Secondo le indiscrezioni si tratterà del Source Engine 2, mentre altri sperano ancora in Half-Life 3. Stando alle ultimissime voci potrebbe trattarsi anche di un nuovo gamepad per SteamOS.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7726 Settembre 2013, 09:02 #1
ma vorrei capire una cosa:
ok che produrranno anche hardware da hoc.. ma di fatto si tratta di un PC fatto e finito al 100%.

E con steam os posso prendere qualsiasi pc e trasformarlo in una console da gioco senza necessariamente usare il loro hardware giusto?
Donbabbeo26 Settembre 2013, 09:13 #2
Originariamente inviato da: demon77
ma vorrei capire una cosa:
ok che produrranno anche hardware da hoc.. ma di fatto si tratta di un PC fatto e finito al 100%.

E con steam os posso prendere qualsiasi pc e trasformarlo in una console da gioco senza necessariamente usare il loro hardware giusto?


Sì. SteamOS sembra essere completamente opensource.
Non si sa comunque se ci saranno alcune limitazioni per l'hardware, magari non supporta TUTTO TUTTO, ma solo determinati tipi di schede video e processori.
dobermann7726 Settembre 2013, 09:14 #3
Originariamente inviato da: demon77
E con steam os posso prendere qualsiasi pc e trasformarlo in una console da gioco senza necessariamente usare il loro hardware giusto?


Chiaramente dovrai avere i driver Steam OS per l'hardware,
e poi potrai farci girare i giochi compatibili Steam OS.
argent8826 Settembre 2013, 09:18 #4
Che poi dalle dichiarazioni fatte finora "Linux è il futuro del gaming su PC" i driver dovrebbero essere quelli necessari, gli stessi, di Linux.
Bivvoz26 Settembre 2013, 09:36 #5
Che annuncio del belino, praticamente hanno detto quello che tutti già sapevano.
L'unica novità è il nome corretto di quella che prima chiamavano "steam box"

Almeno una specifica hw sul prototipo potevano darla.
Jena7326 Settembre 2013, 10:27 #6
annuncio davvero misero misero... vabbè..

scusate domandona da niubbo leggermente OT:
ma se volessi avvicinarmi a gaming su linux, visto che appunto viene sbandierato come il sysop per eccellenza in ambito ludico, come stiamo messi attualmente a driver e compatibilità??? ad esempio se installo una classica ubuntu riesco a giocare decentemente? a driver come siamo messi? il mio SLI nvidia viene gestito correttamente?? la user experience è uguale a windows o siamo indietro?
grazie
inited26 Settembre 2013, 10:58 #7
Segue musica dei Daft Punk:

Sssteeeeeeeeeam...machiiiiiiiiiiiines...

Vabbé. Che dire? Sono decenni che investo nel gaming su PC, proprio non ci tengo a sentirmi dire che devo passare a Linux, men che mai a un sistema dedicato al gioco. Spero bene per Valve che mantengano saldamente il client su Windows e non causino esodo alcuno degli sviluppatori dalla piattaforma, o qua altro che la polizia s'incazza. Tra l'altro vorrei proprio vedere che abbia da rompere Gabe su W8 e il suo store, a me non pare di star avendo problemi ad usare il client sulla piattaforma.
PacK826 Settembre 2013, 11:26 #8
E' un annuncio mica un "Reveal" o lancio ufficiale. Essendo dei prototipi (notare il plurale) col cavolo che li fanno vedere. IMHO devono ancora scegliere l'hardware, per questo avrebbero imbastito la session beta.
Bivvoz26 Settembre 2013, 11:27 #9
Originariamente inviato da: inited
Segue musica dei Daft Punk:

Sssteeeeeeeeeam...machiiiiiiiiiiiines...

Vabbé. Che dire? Sono decenni che investo nel gaming su PC, proprio non ci tengo a sentirmi dire che devo passare a Linux, men che mai a un sistema dedicato al gioco. Spero bene per Valve che mantengano saldamente il client su Windows e non causino esodo alcuno degli sviluppatori dalla piattaforma, o qua altro che la polizia s'incazza. Tra l'altro vorrei proprio vedere che abbia da rompere Gabe su W8 e il suo store, a me non pare di star avendo problemi ad usare il client sulla piattaforma.


Ci sono 2 motivi per cui guardano sempre più a Linux.
1- Microsoft sta creando un suo ecosistema di giochi, tra xbox e Windows store c'è rischio che taglino fuori steam.

2- Microsoft sta lentamente perdendo il monopolio dei sistemi consumer.
Anche se per ora mantiene saldamente i sistemi professionali, l'utenza casalinga piano piano perde il bisogno di Windows rendendosi conto che può essere sostituito con altri OS, android e iOS in prima battuta per chi usa l'informatica all'occorrenza, Linux e macos per chi la usa più approfonditamente.
I giochi sono la carta vincente che Microsoft ha ancora in mano, ma prima o poi qualcuno guarderà altrove e Valve sembra voler essere quel qualcuno.
Anche perché se lo fa qualcun altro Valve rischia di essere tagliata fuori.
dobermann7726 Settembre 2013, 11:31 #10
Originariamente inviato da: Bivvoz
2- Microsoft sta lentamente perdendo il monopolio dei sistemi consumer.


E ti pareva che M$ non fosse in difficoltà come al solito!
LOL!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^