Steam Box: Xi3 ribadisce il coinvolgimento di Valve nel progetto Piston

Steam Box: Xi3 ribadisce il coinvolgimento di Valve nel progetto Piston

Botta e risposta tra Xi3 e Valve. Il produttore di Piston insiste sul fatto di aver ricevuto un investimento da Valve e di avere il permesso di quest'ultima.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Videogames
Steam
 

Dopo che Valve ha negato nella giornata di ieri qualsiasi tipo di coinvolgimento nel progetto Piston, al di là di un "intento esplorativo", oggi Xi3 è tornata a ribadire che il suo nuovo sistema è realizzato in collaborazione con Valve, che invece sarebbe coinvolta direttamente nei lavori, anche con un supporto di natura finanziaria.

Piston

"Ribadiamo il fatto che abbiamo ricevuto un investimento da Valve Corporation (come abbiamo precedentemente rivelato durante il CES 2013) e che abbiamo portato avanti il progetto grazie a un permesso scritto di Valve", si legge una dichiarazione fornita a Kotaku dal CEO di Xi3, Jason A. Sullivan.

"In secondo luogo, ci è stato chiesto di realizzare un prodotto specifico per Valve, ed entrambe le società hanno mostrato la console Piston nei loro stand al CES".

Sullivan non può rivelare altro perché Xi3 ha firmato un accordo di non divulgazione con Valve a proposito di Steam Box. Appare chiaro, comunque, che Piston non è la Steam Box ufficiale, che invece arriverà direttamente da Valve.

Il CEO di Xi3 poi chiarisce alcune differenze tra Piston e la Steam Box ufficiale. Mentre quest'ultima sarà basata su sistema operativo Linux e sarà completamente incentrata su Steam, Piston utilizza Windows e, benché sia compatibile con Steam, è in grado di eseguire altri tipi di applicazioni.

Per finire, Sullivan si rivolge direttamente a Gabe Newell: "Cosa vorrete fare con la Steam Box è affar vostro. Adesso tocca a voi, la palla è nel vostro campo". Le dichiarazioni seguono quanto affermato ieri da Doug Lombardi di Valve, che diceva che la sua società "non ha nessun coinvolgimento diretto nei prodotti Xi3".

Piston è attualmente disponibile per il pre-order con prezzi che partono da US$1,000. La versione di base dispone di SSD interno da 128 GB, mentre le altre due versioni previste, che costano rispettivamente $1.340 e $1.750, sono dotate di SSD da 256 e 512 GB. Piston, in tutte e tre le varianti, è un sistema modulare upgradabile che propone un processore Quad Core (R464) da 3,2 Ghz e 8 GB di RAM.

Già in passato, è stato confemato che Valve venderà una Steam Box proprietaria.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor13 Marzo 2013, 15:07 #1
1000 dollari? in quello scatolino? quanti contano di venderne!?!?!?
Notturnia13 Marzo 2013, 15:19 #2
premesso che i prezzi partono da 899$.. e che nonmi interessa quanti ne venderanno..

che cos'è ?

un mini pc ?..

che ci si puo' fare ?.. giocare ? navigare ?..

un coso così piccolo è molto carino in salotto ma mi sfugge che ci si puo' fare visto che il dissi del mio i7 è più grande :-D
Paganetor13 Marzo 2013, 15:26 #3
sarà il classico specchietto per le allodole... dentro lì ci sarà un atom o un arm, 2 giga di Ram, 4 di memoria flash saldata e basta
Microfrost13 Marzo 2013, 15:30 #4
quad core 3.2ghz ma che processore è? se gira windows deve essere x86
!fazz13 Marzo 2013, 15:33 #5
Originariamente inviato da: Microfrost
quad core 3.2ghz ma che processore è? se gira windows deve essere x86


non è detto ptrebbe far girare rt

edit no c'era anche scritto processore r464 apu amd per sistemi embedded
R-Series R-464L 4 2.3 GHz 3.2 GHz 4 MB FS1r2 HD 7660G 35 Watt
moddingpark13 Marzo 2013, 15:49 #6
All'interno di Xi3 Piston c'è un processore APU quad-core x86-64 di AMD con frequenza da 2.3 GHz (con funzionalità "turbo" la frequenza arriva a 3.2 GHz), grafica AMD HD7660G, 8GB DDR3-RAM, e il decantato SSD da 128GB.
A quanto pare non è presente un dvd/bluray drive, né una licenza di Windows, potrebbe essere venduto con Linux preinstallato.

A mio parere, la Xi3 non sa bene in che direzione è diretta, ma non penso che faranno boom di vendite se il prodotto uscirà con queste specifiche e questi prezzi.
Hanno puntato ad un "form-factor" estremamente ridotto, per non si sa bene quale motivo, ma era ovvio che un computer così piccolo non avrebbe avuto una potenza esagerata né un prezzo modico.
E i benchmark della APU in questione non mostrano numeri esaltanti.

Se andiamo a fare un confronto con i possibili concorrenti, Alienware vende l'X51 in varie versioni, tra cui una versione medio-alta da 899 euro con un Intel i5-3330 quad-core da 3.2 GHz, 8GB DDR3-RAM, una Geforce GTX 660 e un hdd da 1TB, oltre alla licenza del sistema operativo ed un masterizzatore dvd (con l'opzione di un blu-ray).
Il tutto in un case delle dimensioni della Xbox 360 o della PS3.

Se Valve avesse finanziato davvero questo progetto, spero siano coscienti del fatto che hanno buttato dei soldi.
ghiltanas13 Marzo 2013, 17:49 #7
cosa??? 899$? devono essere pazzi

per la diatriba è semplice, se come dicono loro il coinvolgimento di valve è nero su bianco c'è da poco da discutere sulla veridicità della cosa.


per la steambox spero vivamente abbiano realizzato qualcosa di meglio, specie nel rapporto prezzo/prestazioni
PacK813 Marzo 2013, 18:08 #8
Originariamente inviato da: moddingpark
...Se Valve avesse finanziato davvero questo progetto, spero siano coscienti del fatto che hanno buttato dei soldi.
Buttato dei soldi? non credo: partecipando al finanziamento hanno messo gli occhi direttamente sul progetto valutandone pregi e difetti (non stanno forse facendo lo stesso anche con l'Oculus Rift?). Possono dire quello che vogliono quelli della Xi3, ma il Piston non può essere definito un prototipo di Steambox dato che le specifiche e l'hardware di quest'ultima devono essere ancora definitivamente decise, ed è ciò che Valve ha ribadito più volte.

Comunque è bene precisare che il prototipo di Piston realizzato per Valve è questo (e non la "scatoletta" )
http://www.blogcdn.com/www.joystiq....7150gallery.jpg

http://www.blogcdn.com/www.joystiq....7151gallery.jpg

Per poter costare 1000euro li dentro ci dovrebbe essere come minimo un hardware di fascia media o medio-alta (sarebbe esagerato per una semplice APU o sbaglio?).
acerbo13 Marzo 2013, 21:32 #9
Questi son fuori di testa. Steam è un prodotto conosciuto solo ed esclusivamente dai PC gamer, che senso ha tirare fuori una console basata su componenti X86 standard che l'utente medio ha già in casa ad un prezzo che oltretutto e piu' del doppio rispetto alle console Next gen Sony e Microsoft? Se volevano far conoscere steam ad un pubblico differente dovevano tirare fuori la vera console low cost, non un cazzo di client da 1000 Euro!!!!
andrew0414 Marzo 2013, 11:16 #10
Questi secondo me stanno usando la storia della Valve solo per farsi pubblicità...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^