StarCraft II rinviato al 2010 a causa di Battle.net

StarCraft II rinviato al 2010 a causa di Battle.net

Lo strategico sviluppato da Blizzard non sarà rilasciato, come prevedibile, nel 2009. La causa del posticipo è la piattaforma di servizi online Battle.net.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:03 nel canale Videogames
Blizzard
 

Activision Blizzard comunica di aver cambiato la data di rilascio di StarCraft II. Precedentemente previsto per la fine del 2009, lo strategico sviluppato da Blizzard è stato adesso spostato nel 2010. La causa del posticipo è la piattaforma di servizi online Battle.net, che ancora non è pronta per il lancio di un gioco così importante.

"Battle.net è una componente integrante dell'esperienza di gioco con StarCraft II e lo sarà per tutti i giochi che produrremo in futuro", si legge nel comunicato diramato da Blizzard. "Il tempo di sviluppo aggiuntivo ci consentirà di rendere Battle.net così come lo avevamo pensato all'inizio dei lavori".

L'annuncio del posticipo non è del tutto inaspettato, visto che diversi analisti di mercato avevano preventivato questa situazione. Blizzard ha fatto sapere che il beta test di StarCraft II durerà dai quattro ai sei mesi, ma ancora non comunica la data di inizio del test. Si affretta, invece, a sottolineare che il posticipo di StarCraft II non influirà sullo sviluppo di Diablo III: entrambi i giochi, infatti, dovrebbero essere rilasciati nel corso del 2010.

Activision Blizzard ha pubblicato i risultati finanziari relativi al trimestre con termine nel mese di giugno: registra entrate per 1 miliardo di dollari e profitti per 195 milioni di dollari. Nel prossimo trimestre fiscale lancerà i seguenti titoli: Guitar Hero 5, Marvel La Grande Alleanza 2 e Wolfenstein; mentre Singularity, al pari di StarCraft II, è stato rimandato al 2010.

Un resoconto sul test in esclusiva della versione beta che abbiamo avuto modo di fare a Irvine, nella sede di Blizzard, è disponibile qui.

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ratatosk06 Agosto 2009, 10:11 #1
Strano, Blizzard non rimanda mai nessuna uscita

Certo è che se le LAN devono passare da B.Net è evidente che B.Net sia inadeguata. Una bel lanparty con latenze dell'ordine dei 7-800ms e Starcraft II sarà già nato morto...
gefri06 Agosto 2009, 10:13 #2
NOOOOOOOOOO!
zanardi8406 Agosto 2009, 10:16 #3
Lo spettro di Duke Nukem Forever aleggia sulla testa di Starcraft 2



demon7706 Agosto 2009, 10:19 #4
ma che due palle..
Ratatosk06 Agosto 2009, 10:19 #5
Originariamente inviato da: zanardi84
Lo spettro di Duke Nukem Forever aleggia sulla testa di Starcraft 2





Starcraft Forever


Severnaya06 Agosto 2009, 10:22 #6
Nn avrei mai pensato di assistere all'uscita di 2 giochi della blizzard lo stesso anno O_o! ! !
nitro8906 Agosto 2009, 10:23 #7
ma che palle!
Horizont06 Agosto 2009, 10:26 #8
Originariamente inviato da: Severnaya
Nn avrei mai pensato di assistere all'uscita di 2 giochi della blizzard lo stesso anno O_o! ! !


tranquillo non c è pericolo, diablo 3 alla fine verrà posticipato al 2011

No cmq era praticamente troppo strano che usciva nel 2009...non aveva alcun senso dato che tempo fa avevano diffuso la notizia che usciva una beta ora in estate e durava 6 mesi....già solo se contiamo agosto + 6 mesi fa gennaio 2010...quindi non poteva in alcun modo uscire nel 2009...
insomma si poteva intuire una cosa del genere.
5c4rn4g306 Agosto 2009, 10:28 #9
Battle.net è da un po che lo vogliono modificare, da quello che ho capito, vogliono che tramite un unico account battle.net sia associato ogni gioco blizzard acquistato con rispettiva cdkey, in pratica con lo stesso account puoi accedere a wow, a starcraft 2, a diablo 3, ecc. Il punto del ritardo a mio parere è la migrazione degli 11 milioni di account di wow sulla piattaforma battle.net se riescono a farlo in ritardo ma senza intoppi e perdità di dati gli faccio un applauso...
Alucard8306 Agosto 2009, 10:29 #10
Perchè la cosa non mi sorprende nemmeno un pò?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^