Starbreeze sul mercato freemium con Cold Mercury

Starbreeze sul mercato freemium con Cold Mercury

Lo sviluppatore di Syndicate è contemporaneamente alla ricerca di un distributore per il suo gioco Tripla A conosciuto con il nome in codice di P13.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:31 nel canale Videogames
 

Lo sviluppatore svedese Starbreeze, autore, tra gli altri, di Chronicles of Riddick e di Syndicate, ha rivelato di essere in procinto di entrare nel mercato dei freemium game con il nuovo videogioco Cold Mercury. La mossa viene pianificata dopo il ridimensiomento della forza lavoro della software house di 23 unità, annunciato dopo la fine dei lavori su Syndicate.

Starbreeze sta cercando anche un distributore che si incarichi del marketing e della commercializzazione del suo prossimo gioco Tripla A, conosciuto con il nome in codice di P13. Il gioco è sviluppato con la collaborazione del regista svedese Josef Fares, ed è stato mostrato per la prima volta a porte chiuse al GDC all'inizio del mese.

"Starbreeze non lascerà il segmento AAA", ha assicurato Mikael Nermark, CEO della software house. "Siamo in trattative con diversi distributori leader dell'industria dei videogiochi, ma vogliamo allo stesso tempo ampliare il nostro portfolio di giochi entrando in segmenti che danno rinnovato vigore all'industria dei videogiochi. Sono convinto che Starbreeze avrà successo con i suoi nuovi giochi".

Non ci sono ancora dettagli né la possibile data di rilascio di Cold Mercury.

"Non sono completamente soddisfatto. Avremmo potuto fare di più, anche se forse questa è una sensazione comune a tutti gli sviluppatori", aveva detto a proposito di Syndicate Magnus Lang, sviluppatore di Starbreeze, poco prima del lancio. "A meno che qualcuno gli imponga che deve smettere perché il gioco deve essere venduto subito, qualsiasi sviluppatore vorrebbe continuare a lavorare sul proprio prodotto, perché c'è sempre qualcosa da fare. Syndicate è passato attraverso un iter di produzione molto lungo: è gratificante che il gioco sia vicino all'uscita, ma allo stesso tempo pensi a tutte quelle cose che avresti potuto rifinire meglio. Se avessimo avuto un anno e mezzo in più di tempo avremmo potuto fare di più".

La nostra recensione di Syndicate si trova a questo indirizzo.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^