Star Citizen: modulo FPS entro un mese

Star Citizen: modulo FPS entro un mese

Chris Roberts è intervenuto per arrestare le speculazioni a proposito dei ritardi subiti da Star Citizen. Il modulo FPS adesso è previsto per il GamesCom o subito dopo.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:51 nel canale Videogames
 

Cloud Imperium Games non ha indicato una data di rilascio precisa per il modulo da sparatutto in prima persona, chiamato Star Marine, dopo averlo posticipato ufficialmente. Ma Chris Roberts, principale responsabile del progetto, ha risposto alle domande di Gamers Nexus dicendo che lui spera di avere questa componente di gioco sul server di prova fra tre, quattro o cinque settimane.

Star Arena

Insomma, il nuovo target è il periodo del GamesCom, o quello successivo. Roberts puntualizza però che si tratta di un "tentativo" e che al momento non può dare ulteriori certezze ai giocatori, che nell'ultimo periodo hanno protestato a gran voce per gli alti prezzi che CIG stabilisce per gli oggetti acquistabili di Star Citizen e per i continui ritardi. L'instabile situazione ha portato anche alla sostituzione del produttore esecutivo del progetto. "È comunque un riferimento realistico", conclude Roberts in quell'intervista parlando ancora di date.

"Le cose adesso sono cambiate, perché abbiamo molto più supporto. Abbiamo un nuovo studio in Germania, che è formato da un gruppo di esperti di CryEngine. Sul mio computer ho una build sia con il modulo FPS che con la presentazione che mostreremo al GamesCom, quindi posso dare una mano anche io con il codice. Non posso dare una data precisa, perché rischiederei di dire una cosa infondata, ma in realtà siamo a settimane dal rilascio della parte FPS sul server di prova. È probabile che i giocatori possano già giocare entro 3, 4 o 5 settimane".

Roberts ha anche risposto apertamente ai fan con una lettera e un video, argomentando in maniera esauriente per ogni richiesta fatta dalla community.

Alcuni membri della community parlano di "feature creep" per Star Citizen, ovvero di tendenza a inserire troppi contenuti rispetto ai progetti iniziali. "Scadere nella feature creep può essere un problema", risponde Roberts. "Ma costruire il gioco secondo le promesse iniziali approvate dalla community non è feature creep!"

Roberts dettaglia anche come verranno utilizzati i finanziamenti dei giocatori. "Questo progetto è reso possibile dal vostro entusiasmo e dal vostro sostegno. Come promesso fin dall'inizio della campagna, investiremo ogni dollaro che abbiamo raccolto. Chiunque può valutare come stiamo spendendo i soldi sulla base delle informazioni che condividiamo ogni mese".

Roberts spiega che non c'è più il rischio che lo sviluppo venga sospeso prima del rilascio, per via della grossa quantità di denaro ricevuta. "È però prevista una clausola che ci obbligherà a dettagliare come sono stati spesi i soldi in caso di fallimento del progetto. Non l'avremmo di certo inserita se non avessimo avuto l'intenzione di spendere con cautela i vostri soldi".

Aggiunge che la parte FPS non sarà simile a quella degli altri giochi, perché il team di sviluppo ha dovuto calibrare gli scontri a fuoco affinché funzionassero in assenza di gravità. Non si tratta di semplici animazioni, ma di simulazione completa delle intere scene di gioco. "Abbiamo detto sin dall'inizio che Star Marine sarebbe stato rilasciato solo nella sua versione finale e che non ci sarebbe stata alcun alpha testing", conclude Roberts.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bestio22 Luglio 2015, 12:06 #1
Il fatto che si siano concentrati su sto stramaledettissimo modulo FPS mi ha fatto passare completamente la "scimmia" per questo titolo!

Voglio un simulatore spaziale, se volevo un FPS (genere che personalmente non sopporto) giocavo a BF o COD!
Marok22 Luglio 2015, 12:10 #2
Le early entry su carta erano una cosa molto intelligente. Ma poi alla prova dei fatti gli sviluppatori si sono mostrati veramente meschini, incassando, ritardando e abbandonando al loro destino la comunity. Spero che questo non sia il caso, ma l'andazzo non è buono.
Major Clock22 Luglio 2015, 12:20 #3
Originariamente inviato da: Bestio
Il fatto che si siano concentrati su sto stramaledettissimo modulo FPS mi ha fatto passare completamente la "scimmia" per questo titolo!

Voglio un simulatore spaziale, se volevo un FPS (genere che personalmente non sopporto) giocavo a BF o COD!


Link ad immagine (click per visualizzarla)

Speriamo almeno sia scritto un po' più degnamente dell'Arena Commander.

Se volevo un tool per distruggere la gpu tipo fumark con grafica spaziale lanciavo fumark mentre giocavo a Elite Dangerous
Bestio22 Luglio 2015, 12:31 #4
Originariamente inviato da: Major Clock
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Speriamo almeno sia scritto un po' più degnamente dell'Arena Commander.

Se volevo un tool per distruggere la gpu tipo fumark con grafica spaziale lanciavo fumark mentre giocavo a Elite Dangerous


Se già mi ha deluso ED dal lato simulativo, questo sarà sicuramente ancora peggio...
Se non altro i WC e i Privateer mi avevano divertito, sebbene tutt'altro che simulativi, speriamo anche questo possa risultare divertente.
Non mi resta che continuare a giocare a Kerbal e Pioneer e aspettare (e sperare in) Rogue System.
[K]iT[o]22 Luglio 2015, 13:25 #5
Stanno facendo un buon lavoro, chi ha l'occhio attento nota i miglioramenti, purtroppo ci vuole (molta) pazienza, i lavori sono iniziati meno di 3 anni fa e per tutta questa roba ce ne vogliono parecchi (probabilmente oltre 7).
cronos199022 Luglio 2015, 14:03 #6
Originariamente inviato da: Bestio
Se già mi ha deluso ED dal lato simulativo, questo sarà sicuramente ancora peggio...
Se non altro i WC e i Privateer mi avevano divertito, sebbene tutt'altro che simulativi, speriamo anche questo possa risultare divertente.
Non mi resta che continuare a giocare a Kerbal e Pioneer e aspettare (e sperare in) Rogue System.
C'è da dire che non si può pretendere un livello di simulazione accurato da questo prodotto.

Non tanto perchè impossibile da realizzare, ma perchè un gioco di quel tipo sarebbe molto più di nicchia (venderebbero esponenzialmente di meno). Stesso discorso, anche se in tono minore, per ED. Gli investimenti che sono stati fatti non sarebbero stati tali altrimenti.
Sicuramente un prodotto come Kerbal ed altri sono interessanti, ma rimangono pur sempre progetti decisamente più piccoli e meno finanziati per ovvi motivi.
Originariamente inviato da: [K]iT[o]
Stanno facendo un buon lavoro, chi ha l'occhio attento nota i miglioramenti, purtroppo ci vuole (molta) pazienza, i lavori sono iniziati meno di 3 anni fa e per tutta questa roba ce ne vogliono parecchi (probabilmente oltre 7).
Avanti di questo passo ce ne vogliono 70, altro che 7
Titanox222 Luglio 2015, 14:27 #7
ennessimo gioco solo parole e niente fatti! intanto si sono arricchiti ben bene
Bestio22 Luglio 2015, 14:58 #8
Originariamente inviato da: cronos1990
Avanti di questo passo ce ne vogliono 70, altro che 7


Di questo passo ci giocheranno i nostri nipotini, a bordo di una base orbitante intorno a Saturno.
Noir7922 Luglio 2015, 16:01 #9
Originariamente inviato da: Titanox2
ennessimo gioco solo parole e niente fatti! intanto si sono arricchiti ben bene


Troppa gente su questo sito non si rende conto di quante risorse e tempo sono richiesti per sviluppare un gioco moderno. Di lavoro da fare ce n'é ancora tanto, basta saper aspettare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^