Square Enix acquisisce in licenza GameBryo

Square Enix acquisisce in licenza GameBryo

Aiuterà gli sviluppatori giapponesi a concentrarsi sul gameplay e sulla struttura dei loro futuri giochi.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:38 nel canale Videogames
Square Enix
 
Square Enix annuncia di aver acquisito la licenza per l'impiego della tecnologia GameBryo, sviluppata da Emergent. Per il momento non vengono rivelati i prodotti che useranno questa soluzione middleware.

"GameBryo offre un ambiente di lavoro flessibile che ci consentirà di sviluppare in maniera efficiente su tutte le piattaforme", ha dichiarato John Yamamoto, presidente e CEO di Square Enix. "GameBryo, inoltre, ci consentirà di integrare tutti i nostri strumenti di sviluppo all'interno di una tecnologia collaudata e stabile, permettendoci così di dedicarci al gameplay e alla struttura dei nostri giochi".

Emergent fornisce in licenza la sua tecnologia a diverse software house, tra cui Capcom, Activision, NCsoft e Bethesda. Soprattutto quest'ultima è riuscita a sfruttare al massimo questo strumento di sviluppo con Oblivion prima e Fallout 3 dopo.

Quanto a Square Enix, sono tre al momento le soluzioni tecnologiche a sua disposizione. Nel gennaio del 2007 aveva acquisito, infatti, Unreal Engine 3.0 (vedi qui), impiegato poi in The Last Remnant. Inoltre, dispone della tecnologia interna White Engine, che vedremo in Final Fantasy XIII e Final Fantasy Versus XIII.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pashark19 Marzo 2009, 17:08 #1
Tutto si può dire, ma non che i giochi Square non siano già piuttosto curati ^^
marco_198419 Marzo 2009, 17:26 #2
forse puo aiutarli a innovare il gameplay
Sajiuuk Kaar20 Marzo 2009, 07:22 #3
Per rinnovare il gameplay più che altro servirebbe molta fantasia per creare qualcosa di nuovo ^^
Al giorno d'oggi la potenza c'è ma la fantasia scarseggia ^^
Evil_Sephiroth20 Marzo 2009, 07:53 #4
Guardate che è stata l'innovazione a tutti i costi a rovinare i giochi Square.

Se avessero seguito le orme dei loro capolavori non sarebbe successo.

Invece hanno voltuto innovare e son venute fuori delle porcate
custom1120 Marzo 2009, 15:44 #5
vi faccio nota che oramai i giochi square enix ( final fantasy in primis ) non hanno più la stessa base del gameplay dei cari vecchi titoli per psx

si da quando i final fantasy hanno approdato su ps2 hanno avuto un clichè sempre piu action, fino a scorrere in un ridicolo gameplay "ibrido" action gdr, non abbastanza strategico e non abbastanza veloce, una minestrone che è andato sempre più a inibridirsi (citz) fino al completo subbuglio illogico del gameplay di "the last remnant", una demo che : provata 10 minuti, e già si inizia a odiare il gameplay che gioca da solo.

sarebbe secondo me veramente arrivato il momento di fare il grande passo, sperando che si distacchino dalla tradizione strategica e incomincino a implementare un gameplay molto più veloce e frenetico

intendo dire giochi come : hack ( lasciando perdere la ripetitività della storia e i dungeon infiniti, il gameplay era allo stato dell arte, un mix perfetto di strategico "quasi" a turni , giocabile anche nel contempo in prima persona, visto che implementava "skill" "buff" e mosse speciali

purtroppo non ho mai approvato la poca velocità che i final ormai hanno giusto per volersi "distinguere"

per chiunque volesse contestare ciò che dico, lo prego prima di informarsi su che cosa sia "hack" (ps2)

e capire prima di parlare il perchè dico che i final in confronto, come "action gdr", sono molto ma molto noiosi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^