Splinter Cell Blacklist: nuovo trailer Fifth Freedom

Splinter Cell Blacklist: nuovo trailer Fifth Freedom

La Quinta Libertà a cui si riferisce il titolo del trailer è il livello di autorizzazione data a Sam Fisher dal Presidente degli Stati Uniti.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:26 nel canale Videogames
 

Ubisoft ha rilasciato il nuovo trailer Fifth Freedom del sesto capitolo di Splinter Cell, attualmente in sviluppo presso lo studio di Toronto. La Quinta Libertà a cui si riferisce il titolo del trailer è il livello di autorizzazione data a Sam Fisher dal Presidente degli Stati Uniti, che permette alla celebre spia di muoversi come meglio desidera per difendere la legge degli Usa e salvare delle vite civili.

Le vicende di Blacklist seguono quelle del precedente capitolo di Splinter Cell, Conviction. Tra le nuove feature, troviamo la cosiddetta Uccisione in Movimento: si possono taggare i nemici e poi ucciderli in sequenza, mentre Fisher si sposta con grande agilità per il livello di gioco saltando gli ostacoli e schivando i colpi dei nemici.

Fisher dispone anche di un tool che gli consente di vedere la posizione dei nemici al di là delle pareti e, di conseguenza, di attraversare l'insediamento presidiato sfruttando le zone d'ombra. Può fischiare per attirare i bersagli e, come al solito, utilizzare degli Sticky Shocker, proiettili non letali che mettono fuori combattimento il nemico. Infine, può controllare dei droni tramite il dispositivo elettronico di cui è dotato. Attraverso i droni, si possono sparare in prima persona missili su postazioni anti-aerei e sugli stessi soldati.

Splinter Cell Blacklist uscirà nella primavera del 2013 su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Freisar26 Settembre 2012, 10:46 #1
Mi dispiace ma non centra niente con SC, che il migliore rimane chaos teory che è stupendo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^