Splatoon, Nintendo mostra il suo sparatutto con l'inchiostro

Splatoon, Nintendo mostra il suo sparatutto con l'inchiostro

La presentazione Nintendo Direct, dedicata questa volta interamente a Splatoon, rivela nuovi dettagli inclusi contenuti aggiuntivi dopo il lancio ed eventi speciali.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:37 nel canale Videogames
Nintendo
 

Nintendo ha annunciato diversi dettagli a proposito di Splatoon, quello che è considerato come uno dei videogiochi per Wii U più attesi dell'anno. Innanzitutto è stata rivelata la cosiddetta Demo Global Testfire. Si tratta di una demo attualmente scaricabile dal Nintendo eShop e alla quale sarà possibile accedere nel corso della giornata del 9 maggio.

Splatoon

Ecco gli orari in cui sarà possibile provare in anteprima Splatoon: 05:00, 13:00 e 21:00. Durante questi periodi, gli utenti potranno giocare alle mischie mollusche online 4 contro 4 sfidando giocatori da tutto il mondo, compresi gli scienziati dello Squid Lab Inc. di Nintendo. Gli utenti che scaricano la demo avranno anche la possibilità di acquistare Splatoon dal Nintendo eShop con il 10% di sconto, a partire dal 29 maggio e fino al 4 giugno.

Ma anche una volta che il gioco sarà uscito gli scenari di gioco cambieranno a intervalli regolari. Di volta in volta, spiega Nintendo, saranno disponibili solo due scenari che cambieranno ogni 4 ore con un annuncio ufficiale all’interno del gioco. I giocatori dovranno, quindi, essere abili ad adattare le proprie tattiche e le armi da usare sulla base degli scenari da affrontare. Dopo ogni partita 4 contro 4, i partecipanti verranno riassegnati casualmente alle nuove squadre, quindi un potente alleato potrebbe all’improvviso trasformarmi in un pericoloso avversario.

All’inizio saranno disponibili cinque scenari: Periferia urbana, Raffineria, Magazzino, Pista Polposkate e Centro commerciale. Ma successivamente verranno introdotti altri scenari gratuiti, così come nuove armi e una modalità delle partite pro chiamata Torre mobile. Ad agosto ci sarà un grande aggiornamento che permetterà di realizzare nuove configurazioni per la squadra e che introdurrà la misteriosa Operazione pesce d’oro, nuovi oggetti da provare in battaglia e altro ancora.

E poi ci saranno i Festival: ovvero degli eventi in cui i giocatori dovranno decidere da che parte stare e che avranno un sistema di classifica a parte. In base al punteggio totale, alla fine potrete ricevere un importantissimo oggetto chiamato “super mollusco” che sarà molto utile per migliorare il proprio equipaggiamento. Il primo Festival si terrà il 27 giugno.

In Splatoon, i giocatori vestono i panni degli Inkling, simpatiche creature personalizzabili che si possono trasformare al solo tocco di un pulsante. Dopo aver colorato più terreno possibile e aver splattato qualche nemico, gli Inkling si trasformeranno in calamari per nuotare a gran velocità nell’inchiostro del proprio colore o per nascondervi dagli avversari.

Splatoon è inseparabile dal GamePad. Sul display di quest'ultimo, infatti, il giocatore può controllare in qualsiasi momento la quantità di inchiostro disseminato sulla mappa. Quando muore, inoltre, può fare il "tap" sul display in corrispondenza della posizione di un compagno per fare direttamente il respawn in prossimità di quest'ultimo. Ecco che l'Inkling impersonato, così come succede anche quando si immerge nell'inchiostro, si trasforma in calamaro e viene violentemente scagliato verso la posizione del compagno.

Altri dettagli su Splatoon si trovano qui, mentre di seguito potete vedere l'intero Splatoon Direct con i sottotitoli in italiano.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
D3stroyer08 Maggio 2015, 13:40 #1
se io vedo (e vedevo al PRIMO trailer presentato) che è un gioco da 7.5, mi chiedo: "loro lo vedono?"

Non è certo un biglietto da visita secondo me
Ton90maz08 Maggio 2015, 18:48 #2
Originariamente inviato da: D3stroyer
se io vedo (e vedevo al PRIMO trailer presentato) che è un gioco da 7.5, mi chiedo: "loro lo vedono?"

Non è certo un biglietto da visita secondo me


Ma che stai a dì?


Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^