Splatoon già difficile da trovare in Giappone

Splatoon già difficile da trovare in Giappone

Wii U non sarà la console in assoluto più venduta, ma alcuni titolo first-party per questo formato sono largamente apprezzati dai fan. E, infatti, Splatoon è già sold out in Giappone.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
NintendoWii U
 

Nintendo ha confermato via Twitter che le copie fisiche di Splatoon scarseggiano adesso in Giappone. Sembra che negli ultimi giorni sia difficile reperire una copia del nuovo sparatutto a squadre per Wii U, e non è l'unico prodotto Nintendo di difficile reperibilità. Certi Amiibo, infatti, cominciano ad essere introvabili, e questo vale anche per l'Italia.

Splatoon

"Splatoon scarseggia nei negozi e per questo ci scusiamo", si legge in un comunicato ufficiale di Nintendo. "Nei prossimi giorni spediremo più copie ai rivenditori ma nel frattempo vi invitiamo a considerare l'acquisto della versione digitale".

In realtà Splatoon e Amiibo non sono gli unici prodotti di Nintendo di difficile reperibilità nell'ultimo periodo. Lo stesso, infatti, è accaduto con New 3DS XL. Sembra, piuttosto, che Nintendo cerchi di non mandare ai rivenditori più copie o più modellini dei suoi prodotti per evitare l'invenduto. Le ultime difficoltà finanziarie, infatti, le suggeriscono di essere prudente e di adottare una strategia che eviti che rimangano copie di giochi invendute sugli scaffali dei negozi.

D'altronde è anche vero che Splatoon è la prima grossa release per Wii U dell'anno. Pertanto, chi ha comprato l'ultima console Nintendo si è ritrovato praticamente costretto a comprare anche Splatoon. Detto questo, secondo fonti vicine alla stessa Nintendo, è molto complicato trovare anche gli Amiibo di Splatton, segno che lo sparatutto a squadre ha fatto breccia nel cuore degli appassionati.

Splatoon

In Splatoon, i giocatori vestono i panni degli Inkling, simpatiche creature personalizzabili che si possono trasformare al solo tocco di un pulsante. Dopo aver colorato più terreno possibile e aver splattato qualche nemico, gli Inkling si trasformeranno in calamari per nuotare a gran velocità nell’inchiostro del proprio colore o per nascondervi dagli avversari.

Splatoon è inseparabile dal GamePad. Sul display di quest'ultimo, infatti, il giocatore può controllare in qualsiasi momento la quantità di inchiostro disseminato sulla mappa. Quando muore, inoltre, può fare il "tap" sul display in corrispondenza della posizione di un compagno per fare direttamente il respawn in prossimità di quest'ultimo. Ecco che l'Inkling impersonato, così come succede anche quando si immerge nell'inchiostro, si trasforma in calamaro e viene violentemente scagliato verso la posizione del compagno.

Altri dettagli su Splatoon si trovano qui.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fabius Bile01 Giugno 2015, 16:14 #1
Ed ha anche debuttato al 2° posto in UK, viste le poche WiiU vendute in occidente, direi un ottimo risultato
moicano6801 Giugno 2015, 21:59 #2
aon 2-3 anni che c'è la wii U mi pare no? e non hanno disponibilità di quei 4 giochi messi in croce?mah
Fabius Bile02 Giugno 2015, 00:50 #3
Devi pensare che in Giappone gli sparatutto non hanno mai avuto molto seguito, figuriamoci poi quelli online, è evidente che nessuno si poteva aspettare un simile "successo" (lo metto tra virolette perchè è relativo), senza contare che l'utenza Nintendo non ha mai risposto in maniera entusiasta a questa tipologia di giochi (Metroid e qualche altro raro caso).

Comunque, giusto per la cronaca, il WiiU ha tipo il doppio di base installata rispetto a ps4, quindi in terra natia va, non dico benissimo, ma sta a galla.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^