Spec Ops The Line: demo disponibile

Spec Ops The Line: demo disponibile

2K Games rilascia la versione dimostrativa dello shooter che arriverà sugli scaffali dei negozi a fine giugno.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:23 nel canale Videogames
2K Games
 

2K Games annuncia che la demo di Spec Ops The Line è attualmente disponibile per gli utenti Gold di Xbox Live e su PlayStation Network, mentre gli utenti Xbox Live potranno accedervi a partire dal 15 Maggio 2012. Non ci sono invece dettagli sulla versione PC della demo.

Spec Ops The Line

La versione dimostrativa di Spec Ops The Line consente di giocare i primi due capitoli della campagna single player. La storia dello shooter in terza persona sviluppato da Yager Development rivela una Dubai devastata da cataclismatiche tempeste di sabbia e tagliata fuori dal resto del mondo. Nei panni del Capitano Martin Walker, i giocatori saranno costretti a fronteggiare violenti scontri a fuoco tra le rovine della città durante la loro missione: cercare il Colonnello John Konrad ed il suo battaglione scomparso, il Dannato 33esimo.

La versione definitiva di Spec Ops The Line avrà anche una componente multiplayer focalizzata sul lavoro di squadra. I giocatori, così come accade anche nel single player, saranno incoraggiati ad utilizzare la sabbia per sconfiggere i propri nemici. La sabbia, però, può diventare anche un nemico, nel momento in cui si scateneranno le tempeste di sabbia, che hanno impatto negativo sulla visibilità, sulle comunicazioni all'interno del team e sulla gestione delle armi.

Si tratta di uno sparatutto in terza persona con elementi tattici e un sistema di coperture simile a quello di Gears of War. Come Gears of War, lo sparatutto di Yager è costruito su Unreal Engine 3, rivisto però per l'occorrenza. Colpisce soprattutto il sistema di illuminazione, oltre che gli effetti particellari impiegati per la gestione dinamica della sabbia.

Spec Ops The Line sarà disponibile a partire dal 29 Giugno 2012 per Xbox 360, PS3 e PC.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^