Sony rifarebbe le stesse scelte sul lancio di PS3

Sony rifarebbe le stesse scelte sul lancio di PS3

La compagnia nipponica riconosce che il prezzo di lancio elevato ha rappresentato un fattore di rallentamento nelle vendite, ma non ci sono rimpianti.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 14:10 nel canale Videogames
Sony
 

Sony ritiene che l'elevato prezzo di lancio di PlayStation 3 abbia inciso sulla rapidità di diffusione della console rispetto alla concorrenza e sul posizionamento alle spalle degli altri dispositivi, almeno per quanto riguarda i numeri. Peraltro non sembrano esserci rimpianti sulle scelte politiche adottata in questi anni dal colosso nipponico.

Attualmente PlayStation 3 dispone di una base installata pari a 64 milioni di unità, mentre Xbox 360 si attesta poco più avanti, a quota 66 milioni. Il Wii rimane in testa all'attuale generazione (per quanto riguarda il mercato casalingo), con i suoi 96 milioni.

"Ci sono molti fattori del fatto che siamo posizionati al terzo posto", ha commentato John Koller a Kotaku. "Siamo molto lieti delle vendite complessive. E anche molto felici della quantità di software che i possessori di PS3 hanno acquistato. Che si tratti di retailer o di chiunque altro che vende PS3, bisogna essere più che soddisfatti delle performance di questa console. Siamo molto felici".

"Sul fatto che siamo in terza posizione... sapete, ci sono un sacco di cose che accadono nel mercato e che determinano le vendite. Penso che abbiamo avuto molta fiducia della nostra idea, ovvero che ci fosse del potenziale per PS3; inoltre alcuni titoli hanno sostenuto questa convinzione".

"Non ci sono segreti sul fatto che abbiamo esordito con un prezzo più elevato. E' stato certamente un fattore. Ma non abbiamo affatto rimpianti. Questo è stato un ciclo molto positivo per noi, penso che se doveste chiedere a un qualsiasi publisher vi direbbe la stessa cosa. E' stato ottimo e riteniamo che faccia presagire buoni sviluppi per il futuro di PlayStation".

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jack79713 Giugno 2012, 14:35 #1
Sony è andata "male" in questa generazione, a mio parere, per 2 motivi: lancio della console a troppa distanza dalla rivale e l'elevata difficoltà a programmare sul cell. Non ci sono altri fattori che, oggettivamente, portano un effettiva inferiorità rispetto a 360.
Non parlo di wii perchè sono due mondi completamente diversi...
NighTGhosT13 Giugno 2012, 14:38 #2
Hahahahahahahahahahah

Scusate se rido cosi', ma questa Sony doveva evitarla.....e' stato come dire " Non prendete nemmeno in considerazione tutto quello che diremo nei prossimi mesi su PS4 perche' saranno tutte porcate al 99,9periodico%"

Scruffy13 Giugno 2012, 15:03 #3
sicuro molti utenti prenderanno la ps4 apposta per gran turismo 6....... che è il vostrocavallo vincente..

peccato però che ms con la sua 360 abbia tirato fuori 2-3 forza motorsport (e son fatti anche molto bene) mentre ps3 a malapena è uscito un gt5 dopo anni ed anni di attesa...

inoltre il costo elevato è stato dovuto anche al blueray....

ora un br costa veramente poco.... magari implementarlo sucessivamente non sarebbe stato male... in fin dei conti chi compra console al day one o giu di li, difficilmente dopo 6 anni ha la stessa console in funzione, soprattutto se sa che è uscito un modello con qualche miglioria...
mau.c13 Giugno 2012, 16:11 #4
è evidentemente una cazzata.
per quanto uno possa vederla da un punto di vista positivo, cioè che adesso a fine ciclo la ps3 si vende bene da un po' e che le vendite software vanno bene, e sicuramente il blu ray ha preso piede e sarà più o meno lo standard finale di massa per i supporti ottici, che saranno semmai rimpiazzati da una tecnologia diversa in futuro, e 60 milioni di console non sono pochi in ogni caso.... ma è anche ovvio che il cell è stato un fallimento completo, un quad-core a fine ciclo sarebbe stato un costo minimo. e che hanno perso market share in maniera troppo brutale. non avere rimorsi per l'adozione del cell significa non aver capito una mazza di quello che è successo.
in più adesso si dichiarano i primi a voler uscire con una nuova console, il che significa chiaramente che dovranno rinunciare all'attuale profittevole andamento della ps3, forse con mesi d'anticipo sulla micorsoft.

secondo me MS ha fatto un favorone a sony non uscendo anche tardivamente con un modello di 360 con il blu ray ad un prezzo competitivo. in europa non avrebbe fatto molta differenza ma il mio parere è che nel mercato americano la 360 sia molto popolare, ma alla fine gli manca il blu ray che è un accompagnamento perfetto per i nuovi pannelli ad alta definizione che ormai si trovano ad ogni prezzo.
miriddin13 Giugno 2012, 19:37 #5
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
La compagnia nipponica riconosce che il prezzo di lancio elevato ha rappresentato un fattore di rallentamento nelle vendite, ma non ci sono rimpianti.


Direi che è un' affermazione decisamente sconfortante, che non fà ben sperare nemmeno per il futuro, vista la totale incapacità di individuare i reali motivi!

1) Il prezzo elevato non era sicuramente un problema! La maggior responsabilità di Sony è stata quella di sbandierare ai quattro venti la PS3 come il centro multimediale definitivo, solo per cominciare a "cannibalizzarla" fin dall'inizio, togliendo ancor prima della commercializzazione in Europa caratteristiche, continuando a farlo poi fino ad oggi, castrando enormemente la console;

2) On Line pietoso, tanto da far sospettare che sia questo il reale motivo per cui è stato proposto gratuitamente; mi sembra che adesso vada meglio, ma con un pò troppi periodi in stato Down!

3) Blu Ray estremamente valido, ma penalizzato da Blu Ray peggiori dei DVD: al lancio tra lo stesso titolo in HD-DVD e quello in Blu Ray c'era un abisso!

4) Console da gioco penalizzata da un'architettura estremamente potente ma inadatta ai giochi; inoltre, lo sviluppo risulta decisamente anti -economico per una SH rispetto al semplice porting da pc ad XBox 360.

5) Concorrenza PS2.

La cosa mi dispiace molto, avendo tutte e tre le console per poter giocare a quanto di meglio c'è su ognuna, ma mi accorgo che ormai accendo la PS3 solo per vedere Blu Ray o per giocare a qualche esclusiva (Demon's Souls, White Knight Chronicles, Uncharted).
mau.c14 Giugno 2012, 15:27 #6
Originariamente inviato da: miriddin

3) Blu Ray estremamente valido, ma penalizzato da Blu Ray peggiori dei DVD: al lancio tra lo stesso titolo in HD-DVD e quello in Blu Ray c'era un abisso!


direi che sono d'accordo ma su questo punto avrei da ridire, non so che titoli ci fossero ma sinceramente sul versante blu-ray è l'unica cosa che hanno azzeccato e che sono riusciti a imporre e che la gente pare intenzionata a comprare una ps3 che costa un pochino di più della rivale per questa feature. l'HD-DVD è stata una mezza truffa, perché un disco hd-dvd oggi vale ZERO a meno che non sia una cosa da collezionisti, mentre un blu ray sarà sfruttabile almeno per i prossimi 10 anni. oggi come oggi vale più un DVD di un HD dvd.
evitiamo poi di parlare del lettore hddvd per xbox, giusto perché gli utenti xbox sono enthusiast, perché se sony avesse fatto una cosa del genere l'avrebbero massacrata (e giustamente).
miriddin14 Giugno 2012, 19:32 #7
Originariamente inviato da: mau.c
direi che sono d'accordo ma su questo punto avrei da ridire, non so che titoli ci fossero ma sinceramente sul versante blu-ray è l'unica cosa che hanno azzeccato e che sono riusciti a imporre e che la gente pare intenzionata a comprare una ps3 che costa un pochino di più della rivale per questa feature. l'HD-DVD è stata una mezza truffa, perché un disco hd-dvd oggi vale ZERO a meno che non sia una cosa da collezionisti, mentre un blu ray sarà sfruttabile almeno per i prossimi 10 anni. oggi come oggi vale più un DVD di un HD dvd.
evitiamo poi di parlare del lettore hddvd per xbox, giusto perché gli utenti xbox sono enthusiast, perché se sony avesse fatto una cosa del genere l'avrebbero massacrata (e giustamente).


Non ho negato la bontà del Blu Ray, ma solo l'infima qualità dei primi Blu Ray pubblicati, quando contemporaneamente gli HD-DVD erano di ottima qualità.

Semmai l'unico "difetto" del lettore Blu Ray in contesto PS3 è stato quello di utilizzare il seguito di fedelissimi delle console Sony per usare la PS3 come cavallo di Troia per vincere la guerra dei formati.

Proprio per questo la Sony non avrebbe fatto mai quel che ha fatto Microsoft con il lettore HD-DVD, visto che per questa era solo un'opzione che si poteva anche sceglier di non volere in una console, mentre per Sony era il vero obiettivo dietro la vendita della console stessa.
mau.c17 Giugno 2012, 15:59 #8
Originariamente inviato da: miriddin
Non ho negato la bontà del Blu Ray, ma solo l'infima qualità dei primi Blu Ray pubblicati, quando contemporaneamente gli HD-DVD erano di ottima qualità.

Semmai l'unico "difetto" del lettore Blu Ray in contesto PS3 è stato quello di utilizzare il seguito di fedelissimi delle console Sony per usare la PS3 come cavallo di Troia per vincere la guerra dei formati.

Proprio per questo la Sony non avrebbe fatto mai quel che ha fatto Microsoft con il lettore HD-DVD, visto che per questa era solo un'opzione che si poteva anche sceglier di non volere in una console, mentre per Sony era il vero obiettivo dietro la vendita della console stessa.


si ma quanto questo è sia stato fatto davvero a discapito degli utenti non mi è molto chiaro. a me sembra che la gente non è mai stata così contrariata a portarsi a casa un lettore blu ray, forse era contrariata del prezzo della console che comunque come dimostrano i bilanci di sony era basso, mentre invece la stessa gente è probabilmente ben felice di pagare un prodotto apple con un ampio margine (come dimostrano i bilanci apple).

dunque l'obiettivo che sony si è posta è riuscito e l'ha pagato strategicamente, e chi l'ha comprato ha avuto la sua caramellina. mentre chi ha appoggiato l'hd-dvd per poi affrettarsi a cestinarlo nel momento in cui non serviva più infastidire la concorrenza, senza avere alcun riguardo verso chi lo ha comprato e si è ritrovato senza alcun supporto da un giorno all'altro e quindi con un dispositivo e supporti totalmente inutili, ci ha guadagnato intascando i soldi e fregando la gente, solo per infastidire gratuitamente la concorrenza.
miriddin17 Giugno 2012, 18:51 #9
Premesso che l'attenzione al cliente non ha nulla che fare con tutte queste aziende, il tuo stesso discorso si potrebbe fare al contrario se il formato risultato vincente fosse stato l' HD-DVD, con l'aggravante che se fosse uscito sconfitto il formato Blu Ray, l'eventuale acquirente si sarebbe trovato con una console come la PS3, che non era possibile acquistare senza lettore Blu Ray, che al tempo stesso risultava meno curata dal punto di vista giochi.

Che poi il mio lettore HD-DVD (29 euro!), che comunque non eri obbligato a comprare perchè parte integrante della console, ed i suoi 100 films (circa 8 euro l'uno) sia inutile non posso dirlo, visto che alcuni films che ho su entrambi i formati continuo a preferirli in questo.

Poi è inevitabile che il formato perdente diventi inutile: il Video 2000 di Philips era il miglior formato di videoregistrazione, seguito a ruota dal Betamax di Sony, ma non direi che siano stati realizzati per infastidire la concorrenza, ma solo che hanno perso nei confronti di sistemi anche peggiori, quali il VHS, imposti come standard da cordate di imprese. Come questi il MiniDisc. il Dat, il PhotoDisc, l'APS, etc.
mau.c18 Giugno 2012, 14:32 #10
Originariamente inviato da: miriddin
Premesso che l'attenzione al cliente non ha nulla che fare con tutte queste aziende, il tuo stesso discorso si potrebbe fare al contrario se il formato risultato vincente fosse stato l' HD-DVD, con l'aggravante che se fosse uscito sconfitto il formato Blu Ray, l'eventuale acquirente si sarebbe trovato con una console come la PS3, che non era possibile acquistare senza lettore Blu Ray, che al tempo stesso risultava meno curata dal punto di vista giochi.

Che poi il mio lettore HD-DVD (29 euro!), che comunque non eri obbligato a comprare perchè parte integrante della console, ed i suoi 100 films (circa 8 euro l'uno) sia inutile non posso dirlo, visto che alcuni films che ho su entrambi i formati continuo a preferirli in questo.

Poi è inevitabile che il formato perdente diventi inutile: il Video 2000 di Philips era il miglior formato di videoregistrazione, seguito a ruota dal Betamax di Sony, ma non direi che siano stati realizzati per infastidire la concorrenza, ma solo che hanno perso nei confronti di sistemi anche peggiori, quali il VHS, imposti come standard da cordate di imprese. Come questi il MiniDisc. il Dat, il PhotoDisc, l'APS, etc.


scusa ma così possiamo dire quello che ci pare, e il contrario di tutto... mi sembra....

premetto che io al momento non possiedo nessuno dei due formati e che non mi servono ne mi fanno impazzire...
il lettore hd dvd se l'hai pagato 29 euro (quello della x360) è perché l'hai comprato dopo che è stato annunciato che sarebbe stato tolto dal mercato e che dunque non valeva nulla, perché il prezzo era 100-150 euro minimo aggiunti al prezzo della console ai tempi non c'era grande margine tra le due soluzioni, e ripeto, chi l'ha comprato a prezzo pieno per me ha preso una fregatura, chi l'ha comprato dopo che tutto è stato svenduto si spera che l'abbia fatto con una certa consapevolezza...
e ripeto che se come dici te fosse successo a sony che avesse preso piede l'hd-dvd, mentre il bluray fosse stato accantonato e fosse diventato solo per la ps3, allora tutti sarebbero andati contro sony per la sua sciagurata e dispendiosa condotta. mentre per hd-dvd non capisco perché c'è un'elevazione di spade da parte di alcuni enthusiast. di fatto ti puoi sentire i vinili, vedere i filmati in super 8 relizzati ieri, ma niente toglie il fatto che l'hddvd è stato accantonato, e che microsoft sebbene abbia sentito il BISOGNO di dare un lettore HD ai suoi utenti anche dopo il fallimento dell'hdDVD si è GUARDATA BENE dal proporre un lettore bluray... ora non volerci vedere una certa maliziosità nel proporre quella (mezza se fa piacere) fregatura bisogna proprio essere buoni.

se poi uno pensa che microsoft ci ha guadagnato a scapito di chi ha pagato prezzo pieno vendendosi falciato il valore di ciò che aveva comprato da un giorno all'altro, e a scapito forse di sony che avrà dovuto forzatamente rispondere invece rimettendoci denaro, sinceramente quando vado al negozio per comprare una cosa targata microsoft ci penso un attimo. che poi siano tutti per fare i soldi e non sono onlus è un fatto, ma c'è modo e modo di porsi con gli utenti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^