Sony prepara i dettagli del lancio europeo di PlayStation 3

Sony prepara i dettagli del lancio europeo di PlayStation 3

Secondo quanto riportato da Computer and Videogames i dettagli del lancio europeo di PlayStation 3 sarebbero divulgati entro la fine di gennaio.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:09 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 
Non dovrebbero esserci più dubbi sul fatto che il lancio europeo di PlayStastion 3 avverrà proprio nel mese di marzo. Sony ha infatti confermato a Computer and Videogames che divulgherà gli ultimi dettagli sul lancio della console nel corso degli ultimi giorni di gennaio.

Ciò toglie ogni attendibilità alle voci che volevano possibile un ulteriore posticipo della console al prossimo settembre, peraltro già smentito dalla stessa Sony. Viene, inoltre, confermato il superamento del momento difficile nella produzione della console verificatosi in occasione del debutto sui mercati americano e giapponese.

Sony ha già consegnato un milione di console negli Stati Uniti, territorio in cui, secondo le stime di The NPD Group, sono state vendute 687.300 PlayStation 3 nel corso dei mesi novembre e dicembre 2006.

255 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marko9113 Gennaio 2007, 11:18 #1
Se in america e in giappone non vendono come speravano, è normale lanciare anche il mercato Pal.
Molto meglio così, ci sono parecchi miei amici interessati alla 360 al primo calo di prezzo...
ErminioF13 Gennaio 2007, 11:23 #2
Meglio così, chissà che non facciano promozioni anche le concorrenti
AK4713 Gennaio 2007, 11:24 #3
numero di PS3 in arrivo in Italia????

20??
stedomanda13 Gennaio 2007, 11:47 #4

Il lancio è pronto..........

A camacici in un piccolo paesino che la sony dopo anni di indagini ha individuato come centro nevralgico del mercato europeo ( questa indagine è uno dei motivi del ritardo di playstatione 3.......infatti essendo che hanno usato portatili sony.....sarebbe durata la metà l'indagine......ma sono esplosi a lavoro quasi ultimato richiedendo di riniziare tutto da capo...........)è tutto pronto.....la vanda ha già preparato ben 4 torte e 5 crostate.........del buon fragolino inaffierà l'evento e l'hotel del paese ha il tutto esaurito.......occupato da ben tre giornalisti che lo hanno subito reso pieno.........
Questa volta è la volta giusta???????
monsterman13 Gennaio 2007, 12:12 #5
x stedomanda: ok prendere per il culo ma almeno scrivere in italiano: "infatti essendo che hanno usato i portatili"
Wilfrick13 Gennaio 2007, 12:28 #6
resta comunque una cosa scandalosa... un anno di ritardo per un arnese che altro non è che un computer, anche se non della famiglia x86. Mi viene da pensare che quasi quasi sia stato voluto questo ritardo, anche se assurdo.
SpyroTSK13 Gennaio 2007, 12:33 #7
inizio a pensarla come Wilfrick :\
JohnPetrucci13 Gennaio 2007, 13:07 #8
Originariamente inviato da: AK47
numero di PS3 in arrivo in Italia????

20??

Beh, se dovessi azzardare un numero valutando la cosa seriamente direi, 100.000 esemplari come prima ondata di arrivo per l'Italia, certo è un azzardo ma visto come vanno le cose in casa Sony, sarebbe una quantità relativamente accettabile.
Staremo a vedere, ma di sicuro non mi attendo un numero di console adeguato.
pierpixel13 Gennaio 2007, 13:07 #9
E' bello vedere che si parla male di Sony sia in caso di notizie positive sia negative, personalmente sento odor di rosiconi....
djfibrilla13 Gennaio 2007, 13:23 #10
sono daccordo con pierpixel,qui si rosica alla grande...e poi vi lamentate del prezzo di playstation 3:la 360 costa 350 euro e non ha neanke il lettore hd-dvd,naturalmente da acquistare come accessorio alla modica cifra di quasi 200 euro...ma stiamo scherzando! siate più coerenti invece di sparare a caso,date tempo alla play3 e della 360 non sentirete più parlare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^