Sony: nessuno sfrutterà mai PlayStation 3 al 100%

Sony: nessuno sfrutterà mai PlayStation 3 al 100%

Netta dichiarazione di Phil Harrison in un'intervista a MTV: impossibile sfruttare pienamente l'hardware della console.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:44 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 
PlayStation 3 è in commercio dal mese di novembre negli Stati Uniti e in Giappone, mentre, come risaputo, il lancio in Europa è stato ormai da tempo posticipato al prossimo mese di marzo. La console è andata letteralmente a ruba in questi mercati, in quanto il numero di unità disponibili è stato ben presto esaurito.

Phil Harrison, President of Worldwide Studios di Sony, ha oggi rilasciato un'altra dichiarazione ad effetto riguardo a PlayStation 3 e al suo futuro. Parlando della console, Harrison sostiene che "nessuno sarà mai in grado di sfruttarne il 100% delle risorse". L'intervista è stata pubblicata su MTV.com.

Al di là del potenziale dell'hardware della macchina, ciò è dovuto agli aggiornamenti del firmware e ai tanti modi di sfruttare il controller Sixaxis. Il software Sony attualmente in commercio, secondo Harrison, sfruttà meno del 50% del potenziale di PlayStation 3.

"La capacità del sistema si evolverà sempre in virtù degli aggiornamenti via internet del firmware e per il fatto che gli sviluppatori impareranno ad implementare in maniere differenti il controller e a trovare nuove vie per sfruttare il processore".

Harrison rilascia alcune dichiarazioni anche sulla sfida tra PSP e DS, le console portatili prodotte rispettivamente da Sony e da Nintendo. "Tutti dovrebbero congratularsi con Nintendo per aver attirato una nuova fascia della clientela in questo mercato", definendo successivamente questi ultimi come "i nostri clienti di domani".

Più delicato appare l'argomento sulla natura del fenomeno videoludico in sé, troppo spesso snobbato per i contenuti a volte eccessivamente banali. Secondo Harrison "la più grande sfida della nostra industria è che spesso è chiamata semplicemente 'videogames', e che i giochi sono semplicemente divertenti. In realtà, i giochi dovrebbero trattare di paura, di commedia, di morte, di pericolo, dei problemi della droga".

81 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NightStalker19 Dicembre 2006, 17:49 #1
insomma lo stesso svantaggio dei pc: quando mai abbiamo visto l'hardware dei pc sfruttato al 100%?

non succedeva nemmeno ai tempi dei 386 che sfruttassero l'hw pc al 100% delle sue potenzialità
hibone19 Dicembre 2006, 17:50 #2
Mah...
Han Sboro ( ah no quello era harrison ford... ) si fa pubblicità..
Mah
tarek19 Dicembre 2006, 17:52 #3
io uso un piii e spesso arriva al limite..
spaccabit19 Dicembre 2006, 17:53 #4
la ps3 non verrà mai sfruttata al massimo per la complessità di programmazione intrinseca della sua struttura non perché è "espandibile" .
ShadowThrone19 Dicembre 2006, 17:53 #5
sfuttarla o no... almeno usarla per giocare... quando uscirà qui da noi... prima o poi..


Link ad immagine (click per visualizzarla)
AK4719 Dicembre 2006, 17:57 #6
ma alla sony perche' non si stanno zitti????Mah...e non mi dite che nel bene o nel male e' importante che se ne parli..perche' ce ne sarebbero molte di cose piu' interessanti sulle quali farsi pubblicita'!!
legno19 Dicembre 2006, 18:02 #7
Originariamente inviato da: spaccabit
la ps3 non verrà mai sfruttata al massimo per la complessità di programmazione intrinseca della sua struttura non perché è "espandibile" .



Se quello che dici e' vero mi sembra una mossa VERAMENTE stupida da parte di Sony!!!!!!
Cos'e'la politica del "io ce l'ho + lungo" ? "la nostra console e' cosi' potente e difficile da programmare che nessuno riuscira' mai a sfruttarla" sinceramente da possibile acquirente non mi sembra una bella cosa. . . . . .poi come gia' detto da qualcuno le console nascono per eliminare i problemi del pc per chi vuole solo giocare, ma con ps3 mi sembra il contrario. Farei anche questa considerazione, se nessuno riuscira' a sfruttarla al 100% ovviamente io non trovo giusto pagarla al 100% Ovviamente IMHO ciao
Niiid19 Dicembre 2006, 18:04 #8
vorrei proprio vedere un giocho che si occupa della droga e della sua dipendenza...
magari un RPG,dove il tuo eroe il cosi deto "junky" e dipendente dal eroina,e il tuo obbietivo sara di farlo vivere il piu a lungo...
oviamente la possibbilita di stacarlo dalla droga sara pari di 001% .
praticamente un falimento totale per il giocatore e il suo eroe drogato..
HBsoul19 Dicembre 2006, 18:05 #9
affermazione quanto meno strana... peraltro si presta ad una duplice interpretazione: non la si sfrutterà mai al 100%. bene, allora potevate farla meno "potente" e farla pagare di meno. che senso ha pagare in più per potenzialità non sfruttabili...
capitan_crasy19 Dicembre 2006, 18:11 #10
Originariamente inviato da: HBsoul]affermazione quanto meno strana... peraltro si presta ad una duplice interpretazione: non la si sfrutterà
Il "mito" Phil Harrison
[QUOTE=Phil Harrison]
( Notizia del 01-06-2006 )
Nell'intervista rilasciata al sito tedesco Spiegel Online ha dichiarato che il fatto che Sony abbia introdotto per prima la grafica in tre dimensioni in tempo reale non vuol dire che Nintendo abbia copiato quando ha fatto la stessa cosa nel 1996 con Nintendo 64. Ovviamente, tale primato va comunque circostretto al solo ambito console.


Originariamente inviato da: Rosario Grasso]
( Notizia del 13-11-2006 )
Sony rende pubblicato un comunicato ufficiale, volto a smentire le dichiarazioni che Phil Harrison, direttore degli studi internazionali della stessa Sony, aveva rilasciato a Official PlayStation Magazine. Questi, infatti, affermava: [B]"
.

Sony Computer Entertainment Europe, invece, conferma ufficialmente che il lancio di PlayStation 3 per l'Europa rimane pianificato nel mese di marzo del 2007. Nick Sharples, corporate communications boss di Sony, ha corroborato tale posizione dichiarando: "stiamo abbondantemente mantenendo i piani per garantire il lancio in marzo in Europa".


Inchinatevi tutti!!!!





hil Harrison ha parlato...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^