Sony mostrerà di nuovo Days Gone all'E3 2017

Sony mostrerà di nuovo Days Gone all'E3 2017

L'attore Sam Witwer, che nel gioco interpreta il ruolo principale, ha confermato che saranno mostrati un nuovo trailer e un nuovo gameplay.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 13:01 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

Days Gone è stato uno degli annunci più apprezzati dello scorso E3, ma negli ultimi dodici mesi gli aggiornamenti sull'avanzamento del progetto di Sony Bend sono stati molto limitati. Come era facilmente auspicabile, il titolo sarà di nuovo protagonista anche all'E3 2017.

A darne conferma è stato Sam Witwer, l’attore che interpreta il ruolo del protagonista Deacon St. John, nel corso di un’intervista rilasciata su Twitch. Nel corso del suo intervento, l’interprete ha anticipato che saranno mostrati un nuovo trailer e un video gameplay inedito, lasciando anche intendere che potrebbe essere comunicata l’esatta data d’uscita.

Nome immagine

Pur collocandosi in un contesto post-apocalittico, Days Gone intende concentrarsi su concetti come la disperazione e la perdita, la trasformazione e la scoperta, ma spingerà anche propositi come l’esplorazione e valori come l’amicizia. Il protagonista, Deacon St. John, è un uomo qualunque che tuttavia è riuscito a sopravvivere all'inferno grazie a doti particolari.

La storia si svolgerà a soli due anni dall’esplosione della pandemia, di conseguenza si avrà a che fare con un mondo di gioco non ancora completamente devastato e caduto in disgrazia. La popolazione ha iniziato ad organizzarsi per cercare di sopravvivere, ma vige il disordine e non si sono ancora costituiti nuovi equilibri.

Come si è intuito dai video pubblicato lo scorso anno, il titolo porterà su schermo una notevole quantità di zombie molto aggressivi, che non esiteranno un ad assaltare il giocatore con violente incursioni di gruppo. Esisteranno infatti due tipologie di infetto: da un lato i Newts, abituati ad attaccare singolarmente, dall’altro l’Horde, un gigantesco gruppo di individui che si muove con veemenza verso il bersaglio. La mappa avrà una struttura open world e le moto potranno essere sfruttate per spostarsi da un luogo all’altro della mappa e per trasportare l’equipaggiamento.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^