Sony: licenziamenti in corso negli studi di Londra e San Diego

Sony: licenziamenti in corso negli studi di Londra e San Diego

I due team subiranno un riassetto in vista dei progetti futuri.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:23 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

Sony è in procinto di effettuare alcuni tagli di personale presso gli studi di sviluppo presenti nelle città di Londra e San Diego.

“London Studio ha fatto un gran lavoro nel dettare la strada per lo sviluppo della VR e, dal momento che il loro primo progetto è vicino al completamento, è tempo di pianificare le cose in vista del prossimo progetto VR”, ha spiegato un portavoce a Gamesindustry.biz.

“Il team assumerà tutte le proprie competenze ed esperienze per andare oltre; tuttavia, al fine di raggiungere questi obiettivi ambiziosi, lo studio necessita di ristrutturarsi in base alle necessità dei nuovi progetti”.

“Sfortunatamente ci saranno una serie di licenziamenti necessari all’interno di London Studio. Accettiamo il rischio di perdere uno staff d’alto calibro i cui progetti hanno raggiunto il completamento e, dove possibile, cercheremo di riallocare il personale su nuove attività in crescita”.

Nome immagine

London Studio è attualmente al lavoro sull’esclusiva per PlayStation VR intitolata London Heist, mentre Sony San Diego è impegnata da anni sul franchise di baseball MLB, che peraltro non verrà coinvolto dallo stravolgimento degli assetti interni.

“Possiamo confermare che c’è stata una riduzione nel personale di San Diego Studio. Il team al lavoro su MLB The Show non è stato coinvolto. In Sony Interactive Entertainment Worldwide Studios valutiamo continuamente i team e i programmi, per assicurarci di avere le risorse necessarie ad offrire prodotti innovativi in un mercato competitivo”, ha proseguito il portavoce.

“Una volta che i progetti sono completi, è naturale rivedere e ristrutturare gli studi sulle necessità attuali e future. Ai membri in partenza auguriamo di avere successo nel perseguire nuove opportunità e vogliamo ringraziarli per contributo prestato nei confronti del marchio PlayStation”.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djfix1316 Settembre 2016, 11:47 #1
la morale è che han fatto un gran lavoro ma per pagare la gente bisogna vendere e quando non vendi devi tagliare e ricollocare i dipendenti.
Raffo_8517 Settembre 2016, 17:31 #2

Raffaele da Napoli

Noo, poveri cristiani, mi fa male leggere queste notizie (
Raffo_8517 Settembre 2016, 17:32 #3

Raffaele

Maledetto VR, e stramaledetta realtà virtuale!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^