Sony fornisce nuovi dettagli sul controller con sensore di movimento

Sony fornisce nuovi dettagli sul controller con sensore di movimento

Lo ha fatto durante un evento di presentazione della tecnologia agli sviluppatori.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:39 nel canale Videogames
Sony
 

Sony ha presentato ufficialmente agli sviluppatori il controller con sensore di movimento che ha rivelato per la prima volta all'E3, mostrando le funzionalità dell'SDK e fornendo ulteriori dettagli utili per lo sviluppo. Sony ribadisce che la periferica arriverà sul mercato nella primavera del 2010 insieme a una serie di contenuti prodotti internamente e da terze parti.

Il controller è pensato sia per giochi casual che per titoli hardcore. Viene supportata la funzionalità di vibrazione rumble. All'interno dell'SDK saranno presenti le funzioni per accedere al riconoscimento dei movimenti facciali e della testa. Si parla anche di "potenti strumenti per nuovi tipi di interazione con l'utente". Con queste parole sembra che Sony voglia colmare il gap con quanto ha presentato Microsoft sempre all'E3.

Viene sfruttato anche il microfono di PlayStation Eye (telecamera tramite la quale il sistema traccia i movimenti dei giocatori) per il riconoscimento vocale e per i comandi vocali, altra caratteristica che non era stata resa nota all'E3. PlayStation Eye è in grado di gestire fino a quattro controller contemporaneamente.

Quanto alla potenza di calcolo richiesta al sistema per gestire la periferica, Sony fa sapere che "la libreria di gestione del tracciamento dei movimenti richiede alcune SPU del processore Cell e una certa quantità di memoria, ma il carico di lavoro sarà minimo sia per le SPU che nel caso della memoria di sistema".

Sony attualmente sta studiando la possibilità di rendere compatibili il nuovo controller e l'attuale DualShock 3 in modo che i giocatori possano usarli insieme. Ad esempio, il primo potrebbe essere impiegato come una spada e il secondo come uno scudo. Ulteriori dettagli sulla periferica sono presenti in questo articolo.

Fonte: Kotaku

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sig. Stroboscopico23 Giugno 2009, 08:46 #1
Il vero problema grosso sarà sempre il tempo di uscita dei giochi/software compatibili.
Idem per il Natal, anche se in questo giro PS3 è sempre la più lenta a far uscire titoli...
Eraser|8523 Giugno 2009, 09:00 #2
almeno natal non spreca le risorse della console... e toccare la ram è un sacrilegio visto che i giochi vengono fatti per girare esattamente con quel quantitativo di ram. Toglierne anche solo un po' equivale a rischiare di far girare peggio i giochi
Pat7723 Giugno 2009, 09:05 #3
Penso che da possessore di 360 anche Natal utilizzerà in modo minimo la ram per funzionare, ma non penso siano questi i reali problemi.
ncc200023 Giugno 2009, 09:33 #4
anke io sono peplesso per il carico di lavoro a cpu e ram...sicuramente preferibile la soluzione natal...oltretutto, piu' si va avnti, e piu' i programmatori spremono ogni goccia di risorsa...figurati se viene tolta loro parte della potenza di calcolo...
Pier de Notrix23 Giugno 2009, 09:43 #5
Originariamente inviato da: Pat77
Penso che da possessore di 360 anche Natal utilizzerà in modo minimo la ram per funzionare, ma non penso siano questi i reali problemi.


La XBOX 360 ha 512 MB di memoria condivisa tra GPU e CPU, che possono essere quasi interamente convogliate alla grafica. Dato che i giochi non sforano l'utilizzo di 256 MB per la GPU (questo vale anche per quelli per PC, come dimostrato da un articolo che ho letto su un'altra testata), la X non avrà problemi.

La PS3 ha 256 MB per la grafica a 256 per la CPU, ma, date le considerazioi sui giochi di cui prima, non credo si porranno limiti da questo punti di vista.

Il limite vero è il CELL! Difatti "la libreria di gestione del tracciamento dei movimenti richiede alcune SPU del processore Cell" (1 CPU + 5 SPU + 2 non funzionanti), mentre la X ha 3 core di CPU complete, non penose SPU specializzate solo in un set di istruzioni. Alla X rimarranno sempre altre due CPU complete per il gaming.
GROVE23 Giugno 2009, 09:52 #6
nn si discute sul fatto che la cell+7spu(ne ha 8 in totale 1 nn funzionante di "scorta" è molto piu potente in flops rispetto alle 3 cpu di x360...e la spu nn funzionante è 1 e non 2. controllate bene i vostri fatti prima di scrivere indiscrezioni.
dotlinux23 Giugno 2009, 09:57 #7
Natal ha un suo processore, una sua ram ecc ecc, è una mini console.
nv1723 Giugno 2009, 09:57 #8
Originariamente inviato da: GROVE
nn si discute sul fatto che la cell+7spu(ne ha 8 in totale 1 nn funzionante di "scorta" è molto piu potente in flops rispetto alle 3 cpu di x360...e la spu nn funzionante è 1 e non 2. controllate bene i vostri fatti prima di scrivere indiscrezioni.


Stavo giusto per scriverlo io: se c'è qualcosa di veramente innovativo e performante su PS3 è proprio il Cell. Non ci sono paragoni col G5 tri-core della 360.
Pat7723 Giugno 2009, 10:09 #9
Originariamente inviato da: dotlinux
Natal ha un suo processore, una sua ram ecc ecc, è una mini console.


Questo non lo sapevo, e quali sono le caratteristiche, la cosa si fa interessante, ma sarà alimentata dalla 360?

Comunque riguardo a Sony non so se Cell sia poi effettivamente meglio o peggio, anche EE doveva essere un portento e poi... ma non penso che questo sensore ne influenzi le performance, al limite usano l'spu di riserva
Crisa...23 Giugno 2009, 10:12 #10
Originariamente inviato da: GROVE
nn si discute sul fatto che la cell+7spu(ne ha 8 in totale 1 nn funzionante di "scorta" è molto piu potente in flops rispetto alle 3 cpu di x360...e la spu nn funzionante è 1 e non 2. controllate bene i vostri fatti prima di scrivere indiscrezioni.


si, peccato pero' che si sta parlando di videogiochi e non di calcolo scientifico

la potenza bruta nei calcoli in virgola mobile(ovvero l'unica cosa che sono capaci di fare le spu) serve a poco in questo ambito

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^