Sony e i controller: periferiche deformabili ed emozioni per interagire

Sony e i controller: periferiche deformabili ed emozioni per interagire

Sony Computer Entertainment America ha deposirato tre nuovi brevetti per ipotetiche nuove forme di interazione con i sistemi videoludici e non solo.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:49 nel canale Videogames
Sony
 

Sony continua sulla strada dei controller di nuova generazione basati sul riconoscimento delle azioni dell'utente attraverso una videocamera. Ricordiamo che il sistema di riferimento per PlayStation 3 è quello presentato all'E3 (vedi qui), mentre quanto state leggendo in questa pagina è stato depositato all'ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti, ma non è detto che avrà un utilizzo concreto.

Il primo dei tre brevetti depositati da Sony riguarda "un'interfaccia uomo-macchina che usa un dispositivo deformabile". Sostanzialmente, l'utente interagisce con il sistema modificando, e quindi schiacciando, un qualsiasi oggetto, ad esempio una palla. Una videocamera segue le alterazioni che subisce la palla, mentre quest'ultima non contiene al suo interno alcun tipo di tecnologia.

Nel secondo brevetto, l'utente può interagire con il sistema attraverso le proprie emozioni. La videocamera, in questo caso, riconosce i movimenti del volto dei giocatori o i loro gesti (ad esempio, se si "danno il cinque"). Il sistema individua tristezza, felicità, rabbia, interesse, noia. Ad esempio, nel caso della noia, l'interazione avviene tramite il comportamento del giocatore: se è annoiato, infatti, potrebbe parlare durante le sequenze di intermezzo o non guardarle, oppure sbadigliare.

Come può essere usato un sistema del genere in un videogioco? Ad esempio, in un gioco di ruolo potrebbe essere impiegato per trasmettere al sistema lo stato d'animo dei giocatori in seguito a un dialogo particolarmente emotivo. Sia questo sistema che il precedente, comunque, si adattano anche ad ambiti diversi da quello videoludico: per dare dei comandi a una TV o per interagire con uno spettacolo in corso come un cabaret o un concerto.

Infine, il terzo brevetto riguarda un sistema da allegare agli attuali controller, come il DualShock. La nuova periferica è dotata di microfono e/o di videocamera, ed è quindi in grado di catturare suoni e video. Così, se si sta ascoltando un concerto, il sistema è in grado di riprodurre una scossa quando il pubblico applaude. Il tutto funziona anche in maniera inversa: se il controller riceve uno scossone, questo impulso viene trasferito al video e l'immagine può subire, ad esempio, una rotazione.

Sony aveva depositato un ulteriore brevetto nei mesi scorsi, in quel caso si presentava un sistema che usava i normali oggetti come controller (vedi qui).

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DrSto|to18 Agosto 2009, 18:15 #1
devono aspettarsi propio molto da queste nuove tecnologie se hanno intenzione di riconoscere gli sbadigli dell'utente... faranno partire una ninna nanna o lo spegnimento automatico...
oggetti da schiacciare, telecamere che ti obbligano a giocare in un luogo perfettamente illuminato... boh!?
viva la semplicità
fraussantin18 Agosto 2009, 18:29 #2
gia danno di ciucco a uno che per ore sta attaccato al pc o alla console a giocare , ora che lo vedranno fare mosse di karate o capriole davanti alla tv cosa faranno ???
sniperspa18 Agosto 2009, 18:39 #3
Mica potevano presentare una copia di natal...per me si stanno scervellando parecchio alla sony per inventarsi qualcosa di altrettanto innovativo.

Certo che se natal funziona veramente come dovrebbe,xbox fa il botto e sony si prende la mazzata finale se sta ferma a guardare...tempi molto duri per playstation se continua di questo passo!
Myzhar18 Agosto 2009, 19:51 #4
Microsoft ha capito che l'innovazione è alla base delle nuove console e ha pensato a Natal... Nintendo aveva già fatto il primo passo con Wiimote... Sony non può continuare a puntare solamente sulla bella grafica, deve studiare qualcosa di innovativo, "strano" e funzionale allo stesso tempo per poter riprendere una fascia di mercato che è stata sua per anni
supertigrotto18 Agosto 2009, 19:57 #5

natal potrebbe rivelasi la bestia nera per sony

secondo me,dopo l'acquisto della ditta israeliana,microsoft punta in alto,visto che natal sarà comatibile con i pc e i sistemi operativi microsoft.........
Comunque non so se questi brevetti potrebbero essere molto simili a quelli acquistati da microsoft tempo fa.
Bescio18 Agosto 2009, 20:47 #6
eXistenZ è vicino...
cami9118 Agosto 2009, 21:17 #7
Originariamente inviato da: Bescio
eXistenZ è vicino...


il cinema di Cronenberg è stato un cinema interiore, ma non nel senso psicologico bensì nel senso "intestinale".


Cioè fa cagare?
x.vegeth.x18 Agosto 2009, 21:41 #8
Originariamente inviato da: sniperspa
Mica potevano presentare una copia di natal...per me si stanno scervellando parecchio alla sony per inventarsi qualcosa di altrettanto innovativo.

Certo che se natal funziona veramente come dovrebbe,xbox fa il botto e sony si prende la mazzata finale se sta ferma a guardare...tempi molto duri per playstation se continua di questo passo!


Originariamente inviato da: Myzhar
Microsoft ha capito che l'innovazione è alla base delle nuove console e ha pensato a Natal... Nintendo aveva già fatto il primo passo con Wiimote... Sony non può continuare a puntare solamente sulla bella grafica, deve studiare qualcosa di innovativo, "strano" e funzionale allo stesso tempo per poter riprendere una fascia di mercato che è stata sua per anni


che brutto sentire parlare di innovazione, innovazione, innovazione riguardo a tecnologie pensate solo per i casuals io mi tengo il mio joypad tradizionale piuttosto che ritrovarmi un wii versione pompata con cell o xenon
sniperspa18 Agosto 2009, 21:48 #9
Originariamente inviato da: x.vegeth.x
che brutto sentire parlare di innovazione, innovazione, innovazione riguardo a tecnologie pensate solo per i casuals io mi tengo il mio joypad tradizionale piuttosto che ritrovarmi un wii versione pompata con cell o xenon


Perchè credi che io abbandoni il mio mouse e tastiera?

Però il mercato dei videogames non è più fatto solo di mouse/testiera/pad e questo è innegabile dopo il successo wii...
x.vegeth.x18 Agosto 2009, 21:52 #10
Originariamente inviato da: sniperspa
Perchè credi che io abbandoni il mio mouse e tastiera?

Però il mercato dei videogames non è più fatto solo di mouse/testiera/pad e questo è innegabile dopo il successo wii...


mouse e tastiera non li abbandono nemmeno io, così come non vglio abbandonare il pad. a god of war come ci gioco, sbracciando come un pazzo? eh però così è "innovativo"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^