Sony deposita brevetto per dispositivo in stile Kinect

Sony deposita brevetto per dispositivo in stile Kinect

Secondo un brevetto diventato pubblico da qualche giorno, Sony starebbe pensando a un sistema di interfacciamento simile a Kinect.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
Sony
 

È stato inoltrato all'Ufficio Brevetti e Marchi degli Usa nella parte finale del 2011, ma è diventato pubblico solamente adesso il brevetto di Sony che rivelerebbe le intenzioni del produttore nipponico di introdurre un sistema di interfacciamento per le console PlayStation con caratteristiche simili a Kinect. Il brevetto, raggiungibile a questo indirizzo, è intitolato "ambiente di gioco tridimensionale interattivo user-driven".

Il referente del progetto è Richard Marks, l'ingegnere di Sony che precedentemente ha diretto i progetti su EyeToy e PlayStation Move. Il nuovo sistema, insomma, rappresenterebbe una sorta di passo indietro da parte di Sony, che fino a oggi ha sostenuto l'importanza di continuare ad avere la periferica fisica, come nel caso di Move, mentre il nuovo sistema figlio di questo brevetto sarebbe basato unicamente sulla telecamera EyeToy.

Il brevetto parla proprio di riconoscimento dei movimenti scheletrali dei giocatori all'interno di uno spazio 3D. Alla base ci sarebbe una videocamera 3D come accade con Kinect.

Sebbene fino a qualche mese fa Sony parlava di ridimensionamento del gap tra le vendite di PlayStation 3 e Xbox 360, nell'ultimo periodo la console di Microsoft ha venduto sensibilmente di più, soprattutto nel Nord America. Secondo diverse opinioni, il merito delle maggiori vendite per Xbox 360 sarebbe da assegnare proprio a Kinect, sistema di interfacciamento decisamente più innovativo rispetto a Move.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
StyleB22 Febbraio 2012, 11:16 #1
è spettacolare come il marchio playstation sia in grado di assorbire le idee altrui.
PhoEniX-VooDoo22 Febbraio 2012, 11:23 #2
TV CRT e PS2 Fat.. o è voluto, o hanno quello schizzo in cantiere da 10 anni..
calabar22 Febbraio 2012, 11:25 #3
Su non facciamo i soliti discorsi...

Quella della gestione dei computer con riconoscimento corporeo non è certo un'idea di microsoft, che è stata solo la prima ad implementare un dispositivo consumer.

Spero introdurranno al più presto questo dispositivo anche su playstation, così si potrà avere finalmente un confronto sul merito (ossia chi fa un lavoro migliore, chi farà un dispositivo che funziona meglio) e sul mercato (che magari porterà ad un calo dei prezzi...)
bubbl422 Febbraio 2012, 12:43 #4
Originariamente inviato da: calabar
Spero introdurranno al più presto questo dispositivo anche su playstation, così si potrà avere finalmente un confronto sul merito (ossia chi fa un lavoro migliore, chi farà un dispositivo che funziona meglio) e sul mercato (che magari porterà ad un calo dei prezzi...)


Il sensore kinect per xbox 360 costa 100 (cento) euro... senza polemica, ma che prezzo pensi dovrebbe /potrebbe avere?

Se mi parli invece di un device per pc, sono d'accordo che la versione per windows costi troppo, anche se ricordiamo, è presente la licenza commerciale, e alcune differenze non da poco.
argent8822 Febbraio 2012, 14:09 #5
se è vero che eyetoy è più vecchio di kinect è anche vero che se l'eran dimenticati.
SuperMater22 Febbraio 2012, 14:17 #6
Originariamente inviato da: calabar
Su non facciamo i soliti discorsi...

Quella della gestione dei computer con riconoscimento corporeo non è certo un'idea di microsoft, che è stata solo la prima ad implementare un dispositivo consumer.


Microsoft da anni (circa dal 2007 tramite xna) ha fatto ricerca sulla generazione istantanea d'oggetti usando una depth sensing camera, punto di partenza per quello che sarebbe stato natal; passando sullo spettro infrarossi sono riusciti a catturare il movimento del corpo umano in maniera più accurata (rispetto ad altri metodi come le camere in stereoscopia, ecc), su questo dubito fortemente che qualcun'altro fosse già al lavoro (ma potrei essere smentito).
sonountoro22 Febbraio 2012, 14:36 #7
SuperMater ti smentisco subito:

microsoft ha acquistato il know-how da un'azienda israeliana, quindi si, c'era qualcun altro al lavoro su tale tecnologia.

Senza contare che la stessa microsoft è riuscita a castrare le potenzialità della periferica passando da Natal a Kinect. Vista la pochezza degli attuali giochi per Kinect e delle sue applicazioni ufficiali, direi che il costo è ancora eccessivo: 149€ con Adventures sono un'offesa all'intelligenza dei videogiocatori.

Scritto questo, non appena una nota catena italiana venderà nuovamente il Kinect a 40€ lo comprerò per i titoli di fitness, unico campo dove sembra lavorare bene.
mau.c23 Febbraio 2012, 14:53 #8
cari produttori di console, non è importante ciò che fate ma come e quanto lo supportate. concentratevi sui contenuti non sul contenitore
Salvatopo23 Febbraio 2012, 19:23 #9
Sembra lo schema di base del "move".
Che, diciamola tutta, funziona in maniera eccezionale: non mi sarei mai aspettato una precisione del genere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^