Sony citata in giudizio a causa di Cell

Sony citata in giudizio a causa di Cell

Ancora una causa legale per Sony, stavolta dovuta al processore di PlayStation 3.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:21 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 
Sony Computer Entertainment America è stata citata in giudizio dalla società californiana Parallel Processing Corporation. Il motivo del contendere è il processore Cell di PlayStation 3. La denuncia è stata depositata lo scorso 26 luglio.

Sony avrebbe infratto il brevetto depositato da Parallel Processing Corporation nel 1991 che riguarda "l'elaborazione parallela e sincronizzata con memoria condivisa". L'infrazione causerebbe "una lesione irreparabile e ingenti danni monetari".

Parallel Processing Corporation chiede il pagamento dei danni monetari e la distruzione di tutti i prodotti di Sony che infrangono il brevetto in questione. Sony non ha ancora assunto una posizione ufficiale in merito alla questione, limitandosi a ribardire "che non vengono rilasciati commenti sulle controversie legali in corso".

Fonte: GameSpot

61 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tidus.hw31 Luglio 2007, 15:28 #1
la distruzione?
ma sono pazzi, se si mettono contro sony si mettono anche contro a ibm e toshiba.
R3GM4ST3R31 Luglio 2007, 15:35 #2
Un'altra cosettina da nulla, basta sganciare la cifra giusta...
Yokoshima31 Luglio 2007, 15:37 #3
Ma che centra Sony? Il cell non è un prodotto della IBM?
Mi sa tanto di tentativo di "estorcere" denaro.
p4ever31 Luglio 2007, 15:38 #4
bah...ormai quando non sanno come spillare soldi si inventano controversie legali di ogni tipo...vai a vedere che adesso bisogna rottamare tutte le play...
Yokoshima31 Luglio 2007, 15:41 #5
Guardate QUI che cosa si trova cercando con google l'azienda che ha intentato la causa.
merlino7231 Luglio 2007, 15:42 #6
oppure c'è lo zampino della microsoft..x360

ahahah
licarus31 Luglio 2007, 15:42 #7
per fare una battuta, senza entrare nel merito della vicenda: ma se questi dal 1991 non ci avevano combinato niente co sto brevetto, ma che ben venga che sony ci abbia tirato fuori cell! altrimenti i brevetti più che per incentivare il progresso servono per rallentarlo...
questa azienda non sembra neanche avere un sito web, se cerchi con google escono le notizie della causa contro sony...
per il resto non credo che sony avrà grandi problemi, anche se il periodo non è certo felice
Evanghelion00131 Luglio 2007, 15:46 #8
Torniamo al solito problema:
in USA puoi brevettare l'acqua calda (ovvero creare un brevetto generico) e obbligare tutti a fare la doccia fredda (non commercializzarlo in attesa di tempi redditizi). Per fortuna hanno valore solo negli USA..

Il problema di un'unificazione del sistema dei brevetti rimane.
Cosa ne pensate?
syscall31 Luglio 2007, 15:51 #9

Che caro...

Speriamo che anche le multinazionali finalmente si accorgano che il sistema dei brevetti americano è assurdo.
Finalmente si stanno dando la zappa sui piedi!!!
canislupus31 Luglio 2007, 15:54 #10
Questa onestamente è un presa per il c..o.
Ma come si fa ad intentare causa su una cosa così generica. Allora anche l'uso delle cpu dual core (quando lavorano in sincrono), è una violazione del brevetto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^