Soma: la software house di Amnesia rivela un nuovo horror per PC e PS4

Soma: la software house di Amnesia rivela un nuovo horror per PC e PS4

Frictional Games, la software house artefice dell'horror game Amnesia The Dark Decent, ha rivelato il suo prossimo progetto.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:44 nel canale Videogames
 

Soma sarà un horror fantascientifico in prima persona e diventerà disponibile nel corso del 2015 nei formati PC e PlayStation 4. Lo ha annunciato Frictional Games, la software house dell'acclamato horror indie Amnesia The Dark Descent, rilasciando anche i primi screenshot e il primo teaser trailer.

Soma

"Negli ultimi tre anni abbiamo lavorato a un gioco che si chiama Soma", ha detto il direttore creativo Thomas Grip. "Il progetto, però, è rimasto segreto fino ad ora. Questo gioco è di gran lunga il progetto più ambizioso ed emozionante che abbiamo mai intrapreso".

"Si tratta di un horror fantascientifico che si segue dalla prospettiva in prima persona", spiega Grip. "Il giocatore, però, non interpreta un marine spaziale, ma una persona normale, che è molto esposta e intrappolata in un mondo da incubo".

"Soma sarà un gioco di esplorazione e di sopravvivenza, che immergerà il giocatore all'interno di una narrazione interattiva". Frictional promette che Soma non sarà il solito gioco horror, ma che spingerà il giocatore a "confrontarsi con domande sulla sua stessa esistenza.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Horizont14 Ottobre 2013, 17:29 #1
Mah, devo dire che Amnesia proprio non sono riuscito a giocarlo. Troppa tensione per il mio tenero corpicino
Cmq la notizia, da amante dei videogiochi, mi fa molto piacere.
jackslater14 Ottobre 2013, 18:13 #2
Ottima notizia
xxxyyy14 Ottobre 2013, 18:19 #3
Fico... ricorda Source code?
Finalmente un horror fantascientifico.
Chissa' con l'Oculus che storiaccia.
eddie8114 Ottobre 2013, 18:28 #4
>xxxyyy
Se sarà come Amnesia dico solo "no pietà"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^