Software house di Angry Birds citata per violazione di brevetto

Software house di Angry Birds citata per violazione di brevetto

La compagnia statunitense Lodsys ha avviato un'azione legale contro Rovio, che avrebbe usato senza autorizzazione la tecnologia per acquistare nuovi livelli di gioco.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:19 nel canale Videogames
 

Rovio, la software house finlandese che sta alle spalle di Angry Birds, è stata citata in giudizio da Lodsys per violazione di brevetto. La compagnia americana accusa Rovio di aver usato tecnologia protetta da brevetto per consentire agli utenti di scaricare nuovi livelli di gioco per Angry Birds.

Il sistema dei brevetti europeo prevede che i software protetti dimostrino degli effetti tangibili dopo l'avvenuta registrazione del brevetto, mentre quello americano prevede sanzioni solo se semplicemente viene violata l'idea protetta dal brevetto.

Secondo quanto riporta il Telegraph, diversi produttori di videogiochi europei decidono di non distribure i loro prodotti negli Stati Uniti, mentre altri stanno pensando di ritirarli, a causa delle azioni legali avviate da Lodsys proprio per infrazione di brevetto.

Angry Birds è uno dei videogiochi per dispositivi portatili di maggiore successo con circa un milione di download per giorno. L'enorme successo riscosso da Rovio, secondo indiscrezioni, sta spingendo la compagnia finlandese a quotarsi in borsa.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
uncletoma25 Luglio 2011, 16:23 #1
Allucinante.
Io domani brevetto il dollaro e la cartamoneta.
Obelix-it25 Luglio 2011, 16:39 #2
Originariamente inviato da: uncletoma
Io domani brevetto il dollaro e la cartamoneta.


Anche la tua ignoranza e' allucinante....
Damage9225 Luglio 2011, 16:46 #3
Ma quale tecnologia? Hanno rubato un software?
uncletoma25 Luglio 2011, 17:27 #4
Obelix, era una battuta
EasyICT.org25 Luglio 2011, 18:17 #5

il ricco banchetto

Chiaramente far causa a chi ha una vagonata di dollari perchè ha sviluppato il videogioco mobile dell'anno fa gola...
alphacygni25 Luglio 2011, 21:35 #6
ma baaastaaaaa

pero' stavolta per lo meno non ci sono dietro' ne' Apple ne' Samsung ne' Oracle
Pier220425 Luglio 2011, 21:45 #7
Il sistema dei brevetti europeo prevede che i software protetti dimostrino degli effetti tangibili dopo l'avvenuta registrazione del brevetto, mentre quello americano prevede sanzioni solo se semplicemente viene violata l'idea protetta dal brevetto.


ecco, direi che il sistema di brevetti dovrebbe restringersi a utilizzi reali o a prodotti finiti, non all'idea che mi è venuta di come si usa la carta igenica e la brevetto.

La compagnia americana accusa Rovio di aver usato tecnologia protetta da brevetto per consentire agli utenti di scaricare nuovi livelli di gioco per Angry Birds.


Mi chiedo se tutti i giochi in cui si scaricano nuovi livelli o DLC, queste SH paghino tale brevetto a Lodsys.
MaxArt26 Luglio 2011, 00:59 #8
Originariamente inviato da: alphacygni
pero' stavolta per lo meno non ci sono dietro' ne' Apple ne' Samsung ne' Oracle
Sì, ma è la stessa storia.
E poi c'è gente che non è convinta che il sistema di brevetti americano stia strozzando il mondo della tecnologia...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^