Skyrim: strumenti per gli sviluppatori pubblici dal prossimo mese

Skyrim: strumenti per gli sviluppatori pubblici dal prossimo mese

Bethesda Game Studios sta lavorando anche a una nuova patch, che verrà resa disponibile nella prossima settimana.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:32 nel canale Videogames
Bethesda
 

A partire dal mese di gennaio, i giocatori PC potranno scaricare gratuitamente gli stessi strumenti di sviluppo che ha impiegato Bethesda Game Studios per creare Skyrim. Lo fa sapere la software house statunitense sul suo blog, accompagnando questo annuncio con altre due importanti novità riguardanti Skyrim.

Insieme al Creation Kit, ci saranno infatti una nuova Wiki e video con le istruzioni su come utilizzare gli strumenti per gli sviluppatori. Questi ultimi, inoltre, saranno completamente integrati con Steam Workshop, la piattaforma di Valve che consente di pubblicare e convidere le creazioni con la community del noto servizio di digital delivery. Altri giocatori potranno scaricare gratuitamente le mod così create. Il supporto a Steam Workshop, d'altra parte, non è vincolante, visto che rimarrà possibile caricare i nuovi contenuti per Skyrim su servizi di distribuzione di terze parti.

Bethesda sta poi lavorando su patch incrementali, con la prima della serie che sarà disponibile nel corso della prossima settimana. Arriverà prima nella versione PC e successivamente anche per le versioni console del gioco. Il fix correggerà il problema legato al calcolo della resistenza magica e alla gestione degli spostamenti dei draghi, che dopo l'introduzione della patch 1.2 hanno iniziato a muoversi al contrario.

"Anche dopo la pausa natalizia, continueremo a rilasciare continuamente update per Skyrim", si legge sul blog. "Si tratterà di update completi ma anche di fix incrementali per porre velocemente rimedio a eventuali problemi agli equilibri di gioco e agli exploit".

"Bisogna considerare che Skyrim è un gioco enorme, e che ciascun giocatore ha un'esperienza differente. Continuiamo a fare ciò che possiamo per rendere il gioco sempre migliore. Visto che ci sono milioni di giocatori di Skyrim, dobbiamo stare molto attenti con gli update perché possono venire fuori nuovi problemi. Per questo motivo, stiamo sistemando innanzitutto i problemi legati al codice, mentre successivamente ci occuperemo dei contenuti. Tra questi ultimi, ad esempio, consideriamo i problemi di bilanciamento, che cureremo appositamente con gli update che rilasceremo a gennaio".

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
beppe9002 Dicembre 2011, 09:50 #1
OHHHHH!! aggiornano prima i PC è dopo le console?!? non ci credo!!! adesso mi faccio una copia dell'articolo con la data per vedere tra quanti anni potrebbe succedere ancora...
Evviva Bethesda!!!
iva02 Dicembre 2011, 09:53 #2
Domanda a chi ha gia' il gioco: ma la visuale in terza persona com'e'?
Il gioco era gia' molto interessante, e dopo questa notizia mi viene l'acquolina, ma io proprio non sopporto le visuali in prima persona o terza persona troppo strette.
Se hanno qualcosa come Dragon Age (per esempio) diciamo che hanno venduto una copia in piu'!
demon7702 Dicembre 2011, 10:00 #3
Ho già dato disposizioni per "FARMENLO REGALARE SPONTANEAMENTE" per natale!!!!

Spero che anche in questo capitolo si potranno applicare facilmente le mod che vengono prodotte dagli appassionati..
Ho sempre adorato la possibilità di "limare" il gioco per adattarlo alle mie preferenze..
mau.c02 Dicembre 2011, 10:06 #4
è sempre ammirevole che ci sia qualcuno che se non altro lavora e mette a posto i piccoli problemi, anche perchè in giro c'è chi ha grandi problemi ma non se ne cura minimamente.
tuttavia trovo assurdo che i problemi vengano risolti a gennaio quando il gioco è uscito a novembre e una fetta delle persone ormai l'avrà bello che finito. è vero che è un gioco con molta rigiocabilità ma insomma. a me infastidisce, penso che adesso sto giocando ad una versione incompleta. e infatti ieri ho trovato un paio di glitch pesanti. se non altro il gioco è giocabile mi pare ma se andiamo avanti così...
china8702 Dicembre 2011, 10:07 #5
@iva

immagino che non hai mai giocato con la saga.
se ti piace dragon age e ti piace il free roaming credo che questo ti farà impazzire. per la terza persona puoi anche allonatare la telecamera con dei comandi da console
iva02 Dicembre 2011, 10:18 #6
Hai immaginato bene

Scusa se scoccio ancora ma quindi la telecamera e' abbastanza lontana ed i movimenti quando la stessa e' a quella distanza sono, come dire, naturali?

Il problema e' che e' difficile rendersene conto da screenshot statici e nei video che si trovano in giro non e' che il tema principale sia "mettiamo la visuale il piu' distante possibile".
nico_198202 Dicembre 2011, 10:29 #7
Originariamente inviato da: iva
Hai immaginato bene

Scusa se scoccio ancora ma quindi la telecamera e' abbastanza lontana ed i movimenti quando la stessa e' a quella distanza sono, come dire, naturali?

Opinione personale: non è un gioco che rende bene le distanze, sia in prima che in terza persona. Si nota soprattutto in melee. Anche i titoli precedenti avevano lo stesso problema, deve essere un marchio di fabbrica, sebbene Skyrim sia anni luce meglio di Oblivion. In entrambi i casi bisogna farci un po' la mano, ma la prima persona è però più curata e precisa. In terza si soffre un po' sia i movimenti secchi del personaggio che la telecamera non proprio intelligente.
capitan_crasy02 Dicembre 2011, 10:39 #8
Originariamente inviato da: iva
Domanda a chi ha gia' il gioco: ma la visuale in terza persona com'e'?
Il gioco era gia' molto interessante, e dopo questa notizia mi viene l'acquolina, ma io proprio non sopporto le visuali in prima persona o terza persona troppo strette.
Se hanno qualcosa come Dragon Age (per esempio) diciamo che hanno venduto una copia in piu'!


Ti basta?
Link ad immagine (click per visualizzarla)
Questa è la distanza massima che puoi settare nella visuale in terza persona (ho usato solo un mod per migliorare le animazioni); tuttavia se sei un amante di DAO (come me) i due giochi sono molto diversi sia per la questione party (in skyrim puoi avere un personaggio alla volta e le tattiche sono inesistenti) sia per la questione della mancata barra di scelta rapida; tuttavia è un gioco che sento di consigliarti calorosamente...
Mparlav02 Dicembre 2011, 12:57 #9
Ho visto che sono usciti già i primi pacchetti con texture Ultra 2048, ma cambiano giusto alcuni particolari: qualcuno sa' se stanno lavorando a qualcosa di simile alle QARL Texture di Oblivion?

Ormai è giunto il momento dell'acquisto (ovviamente su PC
alxbrb02 Dicembre 2011, 13:08 #10
Originariamente inviato da: mau.c
è sempre ammirevole che ci sia qualcuno che se non altro lavora e mette a posto i piccoli problemi, anche perchè in giro c'è chi ha grandi problemi ma non se ne cura minimamente.
tuttavia trovo assurdo che i problemi vengano risolti a gennaio quando il gioco è uscito a novembre e una fetta delle persone ormai l'avrà bello che finito. è vero che è un gioco con molta rigiocabilità ma insomma. a me infastidisce, penso che adesso sto giocando ad una versione incompleta. e infatti ieri ho trovato un paio di glitch pesanti. se non altro il gioco è giocabile mi pare ma se andiamo avanti così...


Vero, però c'è da dire che questa è sempre stata l'ottica "LTS" dei titoli TES sviluppati da bethesda.. patch incrementali, alternate a update più pesanti e comprensivi, che vista la dimensione del "motore" possono essere sviluppate solo dopo lunghi periodi di testing pubblico, o meglio, lasciando che sia l'utente a fare da betatester, ed a circa 6 mesi dall uscita, un primo DLC con (di norma) minimominimo un continente nuovo da esplorare ed un engine oramai gradevole e maturo, l'ideale insomma per iniziare un nuovo playthrough.

L'ottica di sviluppo dei titoli Tes è più o meno sempre stata questa (l'eseguibile di Oblivion raggiunse il numero di versione 1.2.0416 e vi assicuro che alla versione 1.00 era tutt'altro che "stabile.." per fare un esempio) sin dai tempi di Morrowind (il quale raggiunse la release 1.6.qualcosa), in questo caso: l'unica differenza sostanziale è stata che non hanno rilasciato il Costruction Set (ora Creation Kit) insieme alla copia digitale del gioco, ma in seguito, su download a parte.

Imho: Ottima l'integrazione con Steam, le varie community di modders per Morrowind e Oblivion soffrono un pò di frammentazione, ed a distanza di anni risulta un pò difficile seguirne i processi di sviluppo ed eventualmente, dare una mano.

Bethesda ha sempre curato molto il sistema del modding, anche perchè ha sempre lavorato assumendo i migliori sviluppatori e implementando nativamente caratteristiche rivoluzionare introdotte da alcune particolari mods.

Riflettevo su questo guardando alla stabilità della mia copia di Oblivion aggiornata all ultima patch, motore ferreo e stabile in qualunque situazione ma soprattutto tanta tanta compatibilità, anche con le mod più fantasiose e meno ottimizzate, specie per quelle che riguardano direttamente il rendering 3d.

Cosa che, indipendentemente dal contesto, imho è raggiungibile solo dopo qualche anno di patching....

Che ne pensate?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^