Skyrim: arrivano Creation Club e modalità sopravvivenza

Skyrim: arrivano Creation Club e modalità sopravvivenza

La modalità sopravvivenza modifica sostanzialmente l'esperienza di gioco e introduce un livello di difficoltà superiore

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:21 nel canale Videogames
Bethesda
 

Bethesda annuncia la disponibilità del Creation Club per Skyrim Special Edition per PS4, Xbox One e PC. Questo comprende una serie di modifiche rispetto all'esperienza rpg originale e consente di provare gratuitamente per una settimana la nuova modalità sopravvivenza.

Il Creation Club di Skyrim segue quello di Fallout 4 lanciato nello scorso agosto. Aggiunge nuovi oggetti, abilità e contenuti di gameplay creati da Bethesda Games Studios e dai vari partner di sviluppo, fra i quali si trovano alcuni dei migliori creatori della community. Il Creation Club è poi compatibile con il gioco originale e le sue mod, le quali rimangono libere e contestualizzate in un sistema di tipo aperto come si può verificare qui.

The Elder Scrolls V: Skyrim

Per conoscere la lista dei nuovi contenuti presenti sin da adesso nel Creation Club visitate questo indirizzo. Si tratta di una lista parziale, perché ulteriori contenuti arriveranno in un secondo momento rispetto al lancio.

Molto interessante è la modalità sopravvivenza, che fondamentalmente introduce un più alto livello di difficoltà. In questa modalità gli stati fisici influenzano gli attributi del personaggio. Per esempio, rimanere a corto di cibo ha un impatto sullo stamina e la capacità di trasportare certi tipi di armi. I giocatori devono preoccuparsi di rimanere ben nutriti, ma anche di riposare a sufficienza. Se non si dorme, infatti, si compromette il livello di magicka, e non si possono usare certe abilità.

Lo scenario di Skyrim prevede l'esplorazione di passaggi innevati e molto freddi, e la temperatura nella modalità sopravvivenza gioca un ruolo. Se il personaggio ha troppo freddo, infatti, diminuisce il suo livello di salute massima. In quest'ottica indossare l'equipaggiamento giusto permette di mantenere il corpo nelle necessarie condizioni di tepore. Percorrere le superfici ghiacciate invece può provocare ipotermia e assideramento, mentre il Fast Travel è disabilitato.

Altri dettagli sulla modalità sopravvivenza si trovano qui.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djmatrix61905 Ottobre 2017, 13:43 #1
Sempre "puntuale", il nostro Rosario.
GoFoxes05 Ottobre 2017, 14:48 #2
Per me che gioco la Special Edition su Xbox, che sarà Enhanced su Xbox One X, è una bella aggiunta questo Creation Club, al di là che sia semplicemente un modo per far pagare i mod (anche se mod ben fatti).

Appena l'avrò millato il survivor mode mi sa che potrei anche comprarlo.
yukon05 Ottobre 2017, 15:13 #3
non ho capito, la modalità sopravvivenza, che introduce un livello di difficoltà più alto, è a pagamento?

lol questi non hanno capito nulla e non vederanno niente.

se proprio volevano fare le cose per bene facevano il gioco base difficilissimo e ti vendevano la modalità facile, così avrebbero venduto un botto, visto i giocatori medi di adesso..
djmatrix61905 Ottobre 2017, 15:37 #4
Originariamente inviato da: yukon
non ho capito


Questo, non hai capito.

La modalitá survival non é una "modalitá difficile", ma una modalitá diversa.

Questa modalitá é sempre stata GRATIS altrove, in tante salse diverse e customizzabili, ora Bethesda ha voluto mettere sul suo store la SUA modalitá survival, disponibile gratis (per ora) per tutti.

Le modalitá Survival che erano presenti altrove gratis, prima dell'avvento del CREATION CLUB, sono ancora gratis sia per FALLOUT 4, che per SKYRIM: Special Edition.

Riassunto sulla faccenda dello store: Bethesda fa pagare all'utente casual un determinato prezzo, per avere mod TESTATE in modo immediato e senza troppi fronzoli (cosa utile soprattutto per le console).

L'unico vero utente medio, é l'utente che si sta lamentando del Creation Club e delle mod a pagamento.. siccome le mod gratis esisteranno in egual modo anche in futuro, non una di meno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^