Serie GTA: vendute 66 milioni di copie

Serie GTA: vendute 66 milioni di copie

Rockstar annuncia i traguardi in fatto di copie vendute raggiunti dai suoi giochi. Grand Theft Auto è a quota 66 milioni.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:13 nel canale Videogames
Grand Theft Auto
 
66 milioni di copie: è il traguardo raggiunto cumulativamente da tutti gli episodi della serie Grand Theft Auto. Nonostante la perdita di 38 milioni di dollari registrata nel primo quarto fiscale, Take-Two e Rockstar Games pensano al futuro, soprattutto guardando all'uscita di Grand Theft Auto IV (29 aprile).

Il presidente e CEO di Take-Two Strauss Zelnick ha rivelato che Rockstar Games sta lavorando su un nuovo episodio di una delle sue serie. Questo gioco sarà rilasciato nel 2009, ma al momento non ci sono ulteriori dettagli.

Zelnick ha parlato anche delle altre serie: Midnight Club ha raggiunto la quota di 11,5 milioni di copie vendute; Civilization 8 milioni; Max Payne 7 milioni; Mafia e BioShock 2 milioni; Bully e Red Dead Revolver 1,5 milioni.

Electronic Arts e Take-Two stanno discutendo sulla possibilità di acquisizione del produttore dei Grand Theft Auto da parte di EA. Pare che l'affare verrà concluso nel momento in cui i lavori su Grand Theft Auto IV saranno completati e il gioco sarà rilasciato. Ulteriori informazioni sono reperibili qui.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lanfi13 Marzo 2008, 17:18 #1
Spero solo che l'influenza di ea non rovini questa fantastica serie...e aspetto di vedere cosa riuscirà a fare GTA IV
petru91613 Marzo 2008, 17:23 #2
oltre ke a prendere gta IV prenderò sicuramente midnight club las vegas!x me queste due serie sono le migliori del loro genere, gta x l' action e midnight club x le corse...sono divertenti, veloci e frenetici proprio come piacciono a me!!!
mjordan13 Marzo 2008, 17:44 #3
Che il mondo dei videogiochi fosse in rovina non è una novità. GTA per i maschi e The Sims per le femmine e WoW come collante in entrambi i sessi. Il resto merda. Buttiamo tutto, chiudiamo le software house e buttiamoci tutti su questi giochi.

The Sims può piacere, è un genere. WoW stessa cosa. Ho provato GTA ed è la serie (IMHO) piu' cretina del pianeta, quindi mi butterò personalmente su WoW.
ThePunisher13 Marzo 2008, 17:49 #4
Sì, beh perdita nel primo quarto fiscale (forse perchè non hanno fatto nuovi game e venduto a prezzo budget i vecchi?), ma sarei curioso di vedere i risultati dell'anno 2007 (e meglio ancora 2006)...


Comunque spero che EA non compri anche questa casa... sarebbe una tragedia per il mondo videoludico .
mjordan13 Marzo 2008, 17:57 #5
Originariamente inviato da: ThePunisher
Sì, beh perdita nel primo quarto fiscale (forse perchè non hanno fatto nuovi game e venduto a prezzo budget i vecchi?), ma sarei curioso di vedere i risultati dell'anno 2007 (e meglio ancora 2006)...


Comunque spero che EA non compri anche questa casa... sarebbe una tragedia per il mondo videoludico .


La Rockstar intendi? Dopo titoli scemi come GTA, ManHunt e Bully, possono campare solo con il movimento dell'opinione pubblica. Tutti giochi che si basano sulle frustrazioni e i problemi della società adolescenziale. Bei giochi, non c'è che dire.
Del resto dopo tutte le cazzate che si vedono su Youtube di ragazzini scemi in età scolare che fanno i fighi con quei video idioti, non c'è che dire, bully è un titolo di richiamo. Manhunt poi è la crema: scherziamo e ironizziamo sulle malattie mentali, vuoi mettere che gioco figo.
A quando un gioco sullo stupro?

EDIT: A scanso di equivoci, sono ironico se non si dovesse capire.
Lud von Pipper13 Marzo 2008, 18:21 #6
Originariamente inviato da: mjordan
Che il mondo dei videogiochi fosse in rovina non è una novità. GTA per i maschi e The Sims per le femmine e WoW come collante in entrambi i sessi. Il resto merda. Buttiamo tutto, chiudiamo le software house e buttiamoci tutti su questi giochi.


Non direi che siam messi tanto male allora: fino a tre anni fa c'era Quake, Unreal tournament e Serious Sam: almeno adesso hai la scelta tra ben TRE' generi differenti tra loro!

A quando un gioco sullo stupro?
C'è, c'è, ed è gia la secondo o terzo volume: vai in giro a stuprare le studentesse per strada...
E' giapponese e ha un suo particolare bacino di utenti
Therinai13 Marzo 2008, 18:22 #7
Originariamente inviato da: mjordan
Che il mondo dei videogiochi fosse in rovina non è una novità. GTA per i maschi e The Sims per le femmine e WoW come collante in entrambi i sessi. Il resto merda. Buttiamo tutto, chiudiamo le software house e buttiamoci tutti su questi giochi.


e io che gioco sia a gta che the sims cosa sono?
Alex_HWdiscount13 Marzo 2008, 18:26 #8
Mi spiace molto, per me la EA rovinerà questa fantastica softwarehouse cresciuta a suon di successi!!
mjordan13 Marzo 2008, 18:34 #9
Originariamente inviato da: Therinai
e io che gioco sia a gta che the sims cosa sono?


Sei uno che se ne intende di videogiochi

Originariamente inviato da: Lud von Pipper
Non direi che siam messi tanto male allora: fino a tre anni fa c'era Quake, Unreal tournament e Serious Sam: almeno adesso hai la scelta tra ben TRE' generi differenti tra loro!

C'è, c'è, ed è gia la secondo o terzo volume: vai in giro a stuprare le studentesse per strada...
E' giapponese e ha un suo particolare bacino di utenti


Dopo di questa, mi dichiaro ufficialmente fuori dal mondo dei videogiochi.
Sono vecchio..
ghimmy13 Marzo 2008, 21:00 #10
GTA non ha prezzo...per tutti il resto c'è Mastercard

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^