Schafer e il crowd funding: 1 milione di dollari per nuova avventura punta e clicca

Schafer e il crowd funding: 1 milione di dollari per nuova avventura punta e clicca

Il creatore di Day of the Tentacle e di Monkey Island fatica a ottenere i finanziamenti dai grossi produttori: ha deciso, quindi, di rivolgersi direttamente al pubblico.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:00 nel canale Videogames
 

Tim Schafer e la sua società di sviluppo Double Fine Productions hanno avviato un progetto in crowd funding attraverso la piattaforma Kickstarter. L'obiettivo iniziale era di raccogliere 400 mila dollari, ma il risultato ha superato le più rosee aspettative e adesso Double Fine si ritrova con oltre un milione di dollari da investire nello sviluppo di una nuova avventura punta e clicca.

Day of the Tentacle

L'obiettivo di Schafer è infatti proprio quello di realizzare un gioco che in qualche modo assomigli a quelli con cui ha debuttato nell'industria dei videogiochi, e penso a Monkey Island, Day of the Tentacle o Grim Fandango. Una tipologia di gioco, quella delle avventure grafiche punta e clicca, che spaventa i produttori di videogiochi, che a più riprese hanno respinto le proposte di Schafer.

L'unica alternativa, a quel punto, era proprio quella di rivolgersi al pubblico, ovvero di ricorrere al cosiddetto crowd funding, chiedere cioè finanziamenti alla massa. Si tratta di un fenomeno che si sta diffondendo nel mondo dei videogiochi di oggi, soprattutto per quei progetti che faticano a ottenere l'appoggio dei grandi produttori. Un altro esempio è il simulatore di guida Project C.A.R.S., curato dallo sviluppatore di Need for Speed Shift, Slightly Mad Studios.

Gli utenti possono versare quanto vogliono, a partire da un dollaro. Chi ha versato almeno 15 dollari riceverà però un bonus: ad esempio riceverà una copia gratuita del gioco, potrà accedere alla beta e partecipare alle discussioni private della community inerenti lo stato dei lavori. Coloro che donano almeno 30 dollari otterranno anche la colonna sonora e i video-documentari della realizzazione del gioco in alta definizione.

Sono previsti bonus sempre più consistenti man mano che si alza la quota versata. Nel perfetto stile demenziale di Schafer, ecco qual è il premio per chi offre 10 mila dollari o più: "Pranzo con Tim Schafer e Ron Gilbert e tour negli uffici di Double Fine, oltre che tutti i premi precedenti. Ci sono altri premi, ma non possiamo scrivere tutto qui perché ci vorrebbe troppo spazio!" Ron Gilbert è l'altra mente creativa che sta dietro lo sviluppo delle classiche avventure LucasArts.

Double Fine continuerà a raccogliere finanziamenti fino al 13 marzo, mentre tutti i soldi in eccesso rispetto a quelli che serviranno per realizzare la versione di base saranno spesi per incrementare ulteriormente la qualità del prodotto. Schafer spera di avere una colonna sonora originale, doppiatori professionisti per i personaggi protagonisti e la possibilità di far uscire il gioco su altre piattaforme oltre che su PC, come le console di attuale generazione, Android e iOS.

"Mi piacerebbe realizzare Psychonauts 2, mi sono già messo in contatto con i publisher in più occasioni e nessuno ha risposto affermativamente finora", ha dichiarato qualche giorno fa Schafer. "Mi piacerebbe dedicarmi a questo gioco, ma dovrei convincere qualcuno a darmi qualche milione di dollari... ecco tutto".

Il nostro augurio è che quello che non può non essere considerato come un genio del mondo dei videogiochi abbia la possibilità economica per esprimere la propria creatività, sia con una nuova avventura grafica punta e clicca che con Psychonauts 2!

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fraussantin13 Febbraio 2012, 15:20 #1
ATTENDIAMO A BRACCIA APERTE , ma che sia punta e clicca non xxaabb lb!!e doppiata in italiano
MadMax of Nine13 Febbraio 2012, 15:24 #2
Dott è stato une dei giochi più appassionanti e divertenti che abbia mai usato.. di sicuro uscirà un bel prodotto !
Malek8613 Febbraio 2012, 15:49 #3
Originariamente inviato da: fraussantin
ATTENDIAMO A BRACCIA APERTE , ma che sia punta e clicca non xxaabb lb!!e doppiata in italiano


Sì, sarà punta e clicca.

Hanno detto che con i 400.000 dollari previsti avrebbero fatto un gioco per PC (non per console) e soltanto in inglese. Ma hanno anche detto che, se la cifra veniva superata, avrebbero usato i soldi in più per pensare ad altre piattaforme (tipo iOS) e altre lingue, ma si riferivano credo al francese e al tedesco. Non mi aspetterei l'italiano.

In ogni caso, considerando che ora hanno raggiunto quasi 1.700.000 dollari, il progetto dovrebbe andare a gonfie vele e mi aspetterei qualcosa in più rispetto a quanto inizialmente promesso

Ho contribuito anch'io, quindi mi beccherò il codice per la beta
Max_R13 Febbraio 2012, 15:59 #4
Io sapevo che intendeva fare il seguito di Psychonauts e dato che non trovava finanziatori ha provato questa via.
Malek8613 Febbraio 2012, 16:18 #5
Originariamente inviato da: Max_R
Io sapevo che intendeva fare il seguito di Psychonauts e dato che non trovava finanziatori ha provato questa via.


No, questo è per un gioco diverso, che sarà anche un documentario sulla creazione dei videogiochi alla Double Fine.

Per Psychonauts 2 penso occorra un publisher come si deve, visto che 400.000 dollari non sarebbero bastati di certo.

Ora girano voci che Notch aabbia intenzione di dare una mano a Schafer su Psychonauts 2, ma non so quanto siano vere
Valmo13 Febbraio 2012, 18:04 #6
se Ron (gilbert) e Dave (Grossman) diventassero soci di Tim alla double fine, farebbero faville assieme!
Basta pensare cosa ha sfornato da solo Schafer (Brutal legend, bellissimo) e Gilbert (Deathspank)...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^