Samsung Gear VR: realtà virtuale anche dal produttore coreano

Samsung Gear VR: realtà virtuale anche dal produttore coreano

Il dispositivo è basato su tecnologia Oculus e come display usa un Galaxy Note 4.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 18:34 nel canale Videogames
SamsungGalaxy
 

All'IFA che si sta svolgendo a Berlino, insieme al Galaxy Note 4, Samsung ha rivelato un nuovo dispositivo di realtà virtuale basato su tecnologia Oculus.

All'interno del Samsung Gear VR proprio un Note 4 fungerà da display, mentre il dispositivo sarà dotato anche di tecnologia di tracciamento della testa. Gear VR sarà disponibile già nel prossimo novembre per gli sviluppatori e per i 'VR enthusiasts' in una primordiale Innovator Edition.

Il nuovo dispositivo Samsung è il culmine del lavoro di 12 mesi di Oculus e della stessa Samsung. Presente all'evento di annuncio anche John Carmack, guru della realtà virtuale e CTO di Oculus VR, che ha sottolineato come questa sia in realtà una soluzione di mobile VR, meno potente della desktop VR che Oculus sta sviluppando.

"Portare la realtà virtuale con voi e immergervi in essa quando volete, però, cambia notevolmente l'esperienza in meglio", ha però aggiunto Carmack. "Provare la mobile VR dà le stesse sensazioni che si hanno quando si prova la destkop VR per la prima volta, ovvero sembra di intravedere qualcosa del futuro. Questa è fantascienza resa reale, ed è solo l'inizio".

Il caschetto Gear VR arriverà insieme a quattro applicazioni in grado di sfruttarlo, tutte fornite da Oculus. Si tratta di Oculus Home,Oculus Cinema, Oculus 360 Videos e Oculus 360 Photos. Ci saranno anche altre applicazioni VR-enabled provenienti da altri partner di Samsung.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala03 Settembre 2014, 23:51 #1
Se Samsung si è buttata su VR, vuol dire che ci sarà speranza a prenderli a 4 soldi

Tra 6 mesi prevedo un Samsung Galaxy Oculus VR 3 Neo a 199
Notturnia04 Settembre 2014, 00:11 #2
io sogno questi cosi per eliminare i monitor dalla scrivania.. mi domando se posso simulare 5-6 monitor da 27" con quei cosi.. sarebbe bello.. più economico.. e molto meno ingombrante.. la domanda è.. dopo 10-12 ore che lavoro.. il cervello è fritto o è riposato ?.. alla fin fine li terrei in testa a pochi cm dai miei occhi per ore e ore tutti i giorni dell'anno.. mi domando se siano più sicuro di un gruppo di monitor a mezzo metro.. o se è ancora troppo presto per pensarli per ambiti lavorativi..

p.s. spiritosissimo Carmack a difendere il suo lavoro di VR per paura che adesso la gente voglia il prodotto di Samsung e il suo muoia..
laverita04 Settembre 2014, 09:35 #3
Ma se io infilo il note dentro il casco poi come lo uso?
Mi danno un altro smartphone da usare come controller?
Epoc_MDM04 Settembre 2014, 09:54 #4
Originariamente inviato da: laverita
Ma se io infilo il note dentro il casco poi come lo uso?
Mi danno un altro smartphone da usare come controller?


Non vendevano un box di Samsung con joypad e altri utensili fino a poco fa?

Forse si interfaccia con quello.
blu(e)yes04 Settembre 2014, 13:23 #5
L'Oculus in parte è già Samsung, infatti usa il display del Note 3, come si puo vedere anche dal teardown di ifixit

Comunque per lavoro dubito che soluzioni di questo tipo possano (almeno nei prossimi anni) sostituire i monitors; oltre ai noti problemi di nausea, per il collo non sarebbe un buon "toccasana"...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^