Rumor: Valve nel mondo dell'hardware con 'Steam Box'

Rumor: Valve nel mondo dell'hardware con 'Steam Box'

Proseguono le voci sul possibile ingresso dell'azienda di Gabe Newell nel mercato hardware. L'annuncio potrebbe avvenire già in occasione della GDC al via quest'oggi.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 08:36 nel canale Videogames
Steam
 

Si era già vociferato nei giorni scorsi e ora i rumor secondo i quali Valve starebbe pensando di entrare in gioco nel mercato hardware si intensificano. Le nuove voci suggeriscono infatti che l'azienda capitanata da Gabe Newell starebbe pensando di far esordire una 'Steam Box', ovvero un dispositivo che possa far girare i titoli PC, appoggiandosi sulla piattaforma Steam.

A gettare benzina sul fuoco ci ha pensato il sito The Verge, le cui fonti riportano per certo che la nuova apparecchiatura verrà presentata molto presto. Si parla infatti della Game Developers Conference che si terrà a San Francisco a partire dalla giornata di oggi o, al più, durante il prossimo E3.

Non mancano nemmeno alcune indicazioni sulle specifiche tecniche. Si parla infatti di una CPU Core i7, 8GB di Ram e una scheda grafica NVIDIA, non meglio specificata. Sarebbero inoltre pianificati un controller proprietario e la compatibilità con un'ampia gamma di periferiche USB.

L'inaspettato device dovrebbe non solo essere compatibile con Steam ma anche con tutti i titoli PC standard, e potrebbe consentire a servizi rivali - ad esempio Origin di Electronic Arts - di essere introdotti all'interno del sistema.

Il sito assicura che le caratteristiche dell'hardware offrirebbero agli sviluppatori un 'ampio ciclo vitale per i loro prodotti', con nuove versioni del box a cadenze di tre o quattro anni. A quanto pare, inoltre, non sarebbe prevista alcuna licenza per chiunque desideri sviluppare titoli destinati alla piattaforma. Non solo, ma non ci sarebbe nemmeno la necessità di mettere a disposizione dev kit dedicati, offrendo di fatto opportunità più vantaggiose rispetto alla concorrenza.

Peraltro Alienware X51 sarebbe stato pensato proprio come una versione preliminare di Steam Box, e dovrebbe essere aggiornabile via software per adattarlo alla futura macchina di Valve.

Per il momento non c'è niente di ufficiale ma, qualora dovesse essere confermata, la notizia rappresenta un'autentica 'bomba' l'intero mercato videoludico. Non resta che attendere le prossime ore per capire quanto di vero ci sia nelle informazioni che vi abbiamo appena illustrato.

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aldooo05 Marzo 2012, 08:48 #1
Non mi sembra una c. come idea.

Tutto dipende dal prezzo dello scatolotto.
cignox105 Marzo 2012, 08:55 #2
L'idea non mi sembra male (ed e' da anni che dico che se le console gia' sono per il 75% con HW dei pc, allora tanto vale mettere in piedi dei pc ottimizzati, con tutto il vantaggio di una economia di scala piu' spinta, e di know-how ampiamente diffuso).

Certo che se partono con i7 e 8 giga di memoria, dubito seriamente che possano diventare dei rivali delle console, almeno per il prezzo. Al massimo saranno interessanti come acquisto per quei giocatori che si vogliono fare un pc da gioco...
Paganetor05 Marzo 2012, 08:59 #3
In pratica una console next next gen! :-D
StyleB05 Marzo 2012, 09:09 #4
per conto mio è rischioso, rischia di creare un compartimento gaming pc "ibernato" per anni, esattamente come accade ora per le console.
questo porterebbe le aziende a considerare i giochi solo "parziale pc-gaming" (del resto il concetto è il medesimo delle consoles) e di conseguenza a scansare tutto ciò che è quel poco miglioramento che ancora il pc impone come macchina e fascia d'utenza.
conseguenze? ora per giocare alcuni giochi devi comprare un laptop di fascia medio-alta, con uno scatolotto simile dopo 2 anni si potrebbe giocare tutto con pc's di fascia medio-scarsa e la csa suona buona per l'utente? sulla breve distanza si, notevoli risparmi sull'hardware... ma sulla lunga distanza stroncherebbe le gambe al mercato "enthusiast" che come sappiamo è composto prevalentemente da gamers e le conseguenza sarebbero che le aziende inizierebbero a sbattersene dei mercati più alti del settore consumer, un rallentamento di transizione dalle tecnologie professionali a quelle a portata di tutti e un avanzamento a livello hw notevolmente ridotto negli anni.
greeneye05 Marzo 2012, 09:17 #6
Quindi sostanzialmente un pc con windows.

Mi chiedo dove stia l'innovazione.
Scarfatio05 Marzo 2012, 09:24 #7
Originariamente inviato da: greeneye
Quindi sostanzialmente un pc con windows.

Mi chiedo dove stia l'innovazione.


Vedrai che sono solo rumors. Chi è quel folle che si andrebbe a scontrare con Nintendo, Sony e Microsoft? Il mercato è già saturo di suo. Poi realizzare una console per giocare su Steam è come vendere i ghiaccioli in Alaska. Se ci riescono sono diabolici
II ARROWS05 Marzo 2012, 09:26 #8
Semplicemente l'innovazione sta nel fatto che guadagnano anche assemblando hardware...
Nessuno mi pare abbia lamentato mancanza di innovazione da parte di Dell, HP, Sony, Acer e compagnia.
djfix1305 Marzo 2012, 09:34 #9
sarebbe la volta buona che a buon prezzo si fa un HTPC & game...windows un sintonizzatore e via!
gildo8805 Marzo 2012, 09:35 #10
Forse è la volta buona che esce anche Hl3... Praticamente, se fosse vero, hanno dato le specifiche hardware per farlo girare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^