Rumor: annuncio XBox Next a gennaio. Nuova tecnologia di cloud gaming

Rumor: annuncio XBox Next a gennaio. Nuova tecnologia di cloud gaming

Secondo fonti del sito francese Xboxygen Microsoft starebbe preparando un grande evento al CES di Las Vegas per l'annuncio definitivo della prossima XBox.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:38 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Microsoft starebbe pianificando di parlare dell'hardware e delle specifiche della prossima XBox al CES di Las Vegas, che si svolgerà nel mese di gennaio. Lo rivela il sito francese Xboxygen, che avrebbe appreso le informazioni da una fonte fidata vicina a Microsoft. L'annuncio riguarderebbe solamente l'hardware e non i giochi e le caratteristiche definitive della console.

Secondo la fonte, due team di sviluppo interni a Microsoft stanno lavorando sulla XBox di nuova generazione: il primo gruppo è definito Infinity ed è al lavoro sull'hardware, il secondo viene chiamato Loop e sta lavorando sul software.

La nuova console sarebbe dotata di una CPU a sei core e di GPU fornita da ATI con 2GB di RAM DDR3. CES 2012 aprirà i battenti il prossimo 12 gennaio.

Il nuovo rumor si aggiunge ai tanti che si sono diffusi negli ultimi giorni. In passato si è parlato di CPU ARM, di dimensioni più contenute e prezzo più basso rispetto alla precedente XBox. Inoltre, 343 Industries ha confermato che Halo 4, previsto per la stagione natalizia 2012, è un progetto per questa generazione e Ubisoft ha annunciato Rainbow Six Patriots per il 2013 su XBox 360 e PlayStation 3. Tutto ciò potrebbe far pensare che il debutto di XBox Next sia attualmente previsto non prima del 2013, mentre i nuovi rumor di Xboxygen lascerebbero intendere che Microsoft sia pronta per il lancio già nel 2012.

Non è l'unica novità riguardante il mondo XBox. Stando a un dirigente di Microsoft che ha parlato al GDC China, le tecnologie cloud avranno un ruolo molto importante per il futuro di XBox. "Onlive e Gaikai vanno intese come delle vere e proprie piattaforme per il gaming", ha detto Brian Prince, cloud evangelist di Microsoft. "Ci sono ancora delle limitazioni, ma credo che il futuro del gaming sia legato al cloud".

"I problemi delle piattaforme di cloud gaming esistenti oggi riguardano il fatto che la maggior parte dei giochi in catalogo appartengono alla piattaforma PC. Un altro problema è che i giocatori devono avere accesso internet ad alta velocità. Vanno quindi bene se si vive in città, ma la maggior parte degli americani non vive in città".

"Inoltre il cloud gaming aggiunge un nuovo contatto con cui avere a che fare. Di solito i publisher danno molto supporto, ma rimane comunque un nuovo contratto da firmare". Price parla anche di costi di gestione, riferendosi al servizio cloud Azure di Microsoft già in funzione. Il servizio è basato su sei strutture di server, che complessivamente sono costate 2,5 miliardi di dollari.

"Ciò che costa non è tanto il calcolo, ma i server. Anche se questi ultimi non sono attivi, e le CPU non stanno facendo lavoro, si continua a pagare. Come in una camera di albergo: dopo che l'hai prenotata continui a pagare anche se non ci stai fisicamente dentro".

"In futuro vedrete delle nuove funzionalità per console strutturate sul cloud. Saranno delle novità veramente molto interessanti, ma non posso essere più specifico perché rischio di essere licenziato".

Price potrebbe far pensare a una nuova console che non dispone dell'hardware necessario per eseguire l'elaborazione della grafica dei giochi, la quale verrebbe invece affidata al sistema cloud. In passato si è infatti pensato ad ARM come fornitore della CPU e, come sappiamo, questo tipo di hardware è principalmente rivolto al mobile. Si è anche parlato di costi inferiori per i giocatori e di dimensioni maggiormente contenute, il che sembrerebbe confermare l'idea di un sistema più agile e facile da trasportare, probabilmente strutturato proprio intorno al cloud gaming.

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
drak6915 Novembre 2011, 10:52 #1
Appena si inizia a parlare di gaming con il cloud mi viene lo sconforto...io ho spesso problemi di linea, il che vuol dire che sta per finire per me il divertimento con i videogiochi...
ncc200015 Novembre 2011, 10:58 #2
mah....le specifiche mi sembrano davvero fuori luogo, nel senso che sono davvero bassine, forse la fonte non è completamente attendibile.
piererentolo15 Novembre 2011, 11:05 #3
Originariamente inviato da: ncc2000
mah....le specifiche mi sembrano davvero fuori luogo, nel senso che sono davvero bassine, forse la fonte non è completamente attendibile.


Se i calcoli della macchina venissero fatti in cloud, anche la potenza di calcolo di una pascalina sarebbe sufficiente.
Ciononostante stà cosa non mi convince.
Do8515 Novembre 2011, 11:13 #4
Originariamente inviato da: ncc2000
mah....le specifiche mi sembrano davvero fuori luogo, nel senso che sono davvero bassine, forse la fonte non è completamente attendibile.


xD bassine... ma che ci devono fare...?
L'attuale ha 3 core e 512mb di RAM condivisa...
ghiltanas15 Novembre 2011, 11:15 #5
"GPU fornita da ATI con 2GB di RAM DDR3" figurarsi se utilizzano le dd3 ORA per la gpu

come minimo gddr5 o xdr2
Axer15 Novembre 2011, 11:21 #6
Be le specifiche sono in linea con quello he mi aspettavo, come cpu una evoluzione dell'attuale per contenere i costi e una gpu un po recente( almeno si spera), mi lascia un po perplesso il quantitativo di memoria ram, io mi sarei aspettato almeno 4Gb.
gildo8815 Novembre 2011, 11:22 #7
Io dico solo, che sarebbe anche ora di passare ad una nuova generazione di console, ci guadagneremo tutti. Se la notizia è vera, sarebbe una cosa buona. Prendo per fasulle le specifiche, ma vedremo, in fondo nelle console le risorse sono sfruttate in modo differente, rispetto ai pc, e una generica "CPU a sei core e GPU fornita da ATI con 2GB di RAM DDR3", non dice praticamente nulla, sulla eventuale potenza di questa console (sempre se è una notizia vera).
gildo8815 Novembre 2011, 11:24 #8
Originariamente inviato da: Axer
Be le specifiche sono in linea con quello he mi aspettavo, come cpu una evoluzione dell'attuale per contenere i costi e una gpu un po recente( almeno si spera), mi lascia un po perplesso il quantitativo di memoria ram, io mi sarei aspettato almeno 4Gb.


Un momento, forse ho capito male io allora... I 2 gb di Ram DDR3, non sono riferiti al sistema video? E' un pò ambigua la frase in questo senso...
nico_198215 Novembre 2011, 11:43 #9
Originariamente inviato da: gildo88
Un momento, forse ho capito male io allora... I 2 gb di Ram DDR3, non sono riferiti al sistema video? E' un pò ambigua la frase in questo senso...

Probabilmente è sottointeso unificata.
ABCcletta15 Novembre 2011, 13:04 #10
Considerazione:

Sono circa 5 anni che non si vedono mirabilie grafiche nei videogames. Dato che i maggiori produttori concentrano i loro sforzi in campo console, neanche i pcisti hanno potuto godere di grandi cose. Spero che l'hardware sarà all'altezza, perchè la situazione è stagnante e solo una nuova console con dei numeri potrà controvertire la tendenza.


Domanda per i redattori:

Nessuna voce riguardo la retrocompatibilità?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^