Rumor: Amazon intende lanciare una console Android nel corso dell'anno

Rumor: Amazon intende lanciare una console Android nel corso dell'anno

Il colosso americano sarebbe in procinto di entrare nel mercato dell'intrattenimento con una propria proposta low cost. Videogiochi, musica, cinema e contenuti televisivi ad un prezzo di circa 300 dollari.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 14:31 nel canale Videogames
AndroidAmazon
 

Secondo alcuni rumour il retailer Amazon avrebbe in programma di distribuire una propria console con sistema operativo Android. Il progetto, che dovrebbe vedere la luce nel corso del 2014, non sembra essere orientato unicamente allo streaming e al download di videogiochi ma anche ad una notevole quantità di contenuti multimediali, tra cui musica, film e show televisivi.

Nome immagine

Stando alle prime indiscrezioni - trapelate tramite il magazine Game Informer - l'hardware sarebbe stato creato in collaborazione con Lab 126, azienda satellite che in passato si è già occupata della progettazione di Kindle. Il prezzo pianificato per il mercato americano si aggirerà intorno ai 300 dollari.

Se così fosse Amazon potrebbe inserire un nuovo hardware nella propria offerta, andando ad affiancare gli altri dispositivi proprietari Kindle e Kindle Fire HD, che stanno riscuotendo buon successo. La console di Amazon si proporrebbe a tutti gli effetti come media center da salotto, una soluzione che la renderebbe certamente più appetibile al grande pubblico e potrebbe evitare i fallimenti a cui sono già andate incontro Ouya e Gamestick. Stando alle poche informazioni che sono trapelate il processore dovrebbe appartenere alla famiglia Snapdragon di Qualcomm.

Per quanto concerne il parco titoli dovrebbe essere garantito il catalogo di prodotti già presente sui dispositivi mobile, affiancato da progetti esclusivi. Amazon avrebbe infatti optato per la creazione di alcuni team di sviluppo interni, che dovrebbero occuparsi di prodotti inediti. Il retailer americano è infatti alla ricerca di professionalità che abbiano esperienza nello sviluppo di titoli tripla-A, in ambito artistico e di design così come per lo sviluppo della parte tecnica.

Per il momento Amazon si è rifiutata di rispondere ufficialmente a queste voci, classificandole come semplici speculazioni. Nessuna risposta invece da parte di Qualcomm, che non ha confermato ma nemmeno smentito di essere impegnata nel progetto.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dtreert29 Gennaio 2014, 14:33 #1
non è meglio fare un passettino alla volta? Fare come steam (prima del lancio della steam box) e poi fare la console?
demon7729 Gennaio 2014, 14:36 #2
beh oddio.. non è che serve aspettare.
basta andare su.. amazon! per comprarsi un bel mini pc android anche carrozzato per cifre variabili tra i 60 ed i 120 euro.
Pier220429 Gennaio 2014, 15:02 #3
Il mercato viedeoludico vedo che sta diventando affollato, tra console reali e future, tra console in vendita e quelle "vendibili" , tra pc, tablet e smartphone, o la vaga impressione che manca qualcosa... le idee di chi produce giochi e soprattutto, dove svilupparle.

Ridatemi Flight Simulator...
Bivvoz29 Gennaio 2014, 15:23 #4
Leggendo il titolo ho subito pensato che Amazon fosse impazzita.
Ma poi ho capito che è intesa come console nel nuovo modo di intendere il termine.
Io lo intendo ancora nel vecchio modo, cioè come scatoletta per i videogiochi, invece adesso "console" vuole dire un apparecchio più multimediale.

Chiarito questo per Amazon è una mossa obbligatoria perchè stanno sempre puntando più sul multimediale: streaming video, musica e solo secondariamente la vendita di app di android.
Quindi per loro è una mossa fondamentale vendere un qualcosa da attaccare alla tv che dia accesso immediato al mondo Amazon.
dtreert29 Gennaio 2014, 15:25 #5
c'è chi direbbe "se fanno fatica Apple e Google, perchè dovrebbe riuscirci Amazon?"
argent8829 Gennaio 2014, 16:20 #6
Perché fino all'avvento dei tablet Nexus erano i tablet amazon erano quelli da consigliare tipo?

Perché Google ed Apple hanno fallimenti dimenticati (5C, google plus, la vecchia console apple...) mentre non mi risulta Amazon abbia fatto passi falsi finora.
Bivvoz29 Gennaio 2014, 16:27 #7
Originariamente inviato da: dtreert
c'è chi direbbe "se fanno fatica Apple e Google, perchè dovrebbe riuscirci Amazon?"


Perchè Amazon ha Amazon Instant Video
dtreert29 Gennaio 2014, 16:35 #8
Originariamente inviato da: argent88
Perché fino all'avvento dei tablet Nexus erano i tablet amazon erano quelli da consigliare tipo?

Perché Google ed Apple hanno fallimenti dimenticati (5C, google plus, la vecchia console apple...) mentre non mi risulta Amazon abbia fatto passi falsi finora.


e cosa centrerebbe tutto questo? i kindle epaper grandi non mi sembrano fossero stati dei gran successi per esempio...
calabar29 Gennaio 2014, 17:24 #9
Originariamente inviato da: dtreert
c'è chi direbbe "se fanno fatica Apple e Google, perchè dovrebbe riuscirci Amazon?"

Non mi pare che Amazon sia da meno di Apple e Google

Originariamente inviato da: dtreert
i kindle epaper grandi non mi sembrano fossero stati dei gran successi per esempio...

Perchè costavano troppo.
Io sarei disposto a spendere un po' per un 9"-12" come si deve (accidenti a quando hanno fatto sparire lo skiff reader), ma sul mercato non c'è nulla.
dtreert29 Gennaio 2014, 17:28 #10
Originariamente inviato da: calabar
Non mi pare che Amazon sia da meno di Apple e Google


non mi pare di aver detto il contrario...

Originariamente inviato da: calabar
Perchè costavano troppo.
Io sarei disposto a spendere un po' per un 9"-12" come si deve (accidenti a quando hanno fatto sparire lo skiff reader), ma sul mercato non c'è nulla.


ma anche io preferisco un epaper da 10"... ma rimane il fatto che è fallito il progetto... come può fallire sta console

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^