Rocksteady potrebbe occuparsi di altri titoli dedicati a Batman

Rocksteady potrebbe occuparsi di altri titoli dedicati a Batman

Gli sviluppatori sono particolarmente soddisfatti del lavoro svolto. Tuttavia non è ancora chiaro se in futuro il team si occuperà di altri titoli dedicati all'uomo pipistrello.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 08:55 nel canale Videogames
 

Rocksteady, il team di sviluppo che in questi ultimi anni si è occupato dello sviluppo di Batman Arkham Asylum e dell'imminente Batman Arkham City, ha dichiarato che potrebbe in futuro impegnarsi nella creazione di altri capitoli dedicati all'uomo pipistrello. Peraltro tale eventualità sembra ancora tutta da verificare.

"Penso che fino a quando ci divertiremo e ce la sentiremo potremo offrire il nostro contributo all'universo di Batman...le cose stanno così", ha commentato il Marketing Game Manager, Dax Ginn, nel corso di un'intervista rilasciata a CVG. "Ci sono molte cose fantastiche che ruotano intorno a Batman in questo momento e stiamo fornendo il nostro piccolo contributo grazie alla serie di Arkham".

"Quindi, fino a quando avremo storie da raccontare e fino a quando ci farà piacere, possiamo continuare ad occuparcene, e farlo anche estremamente bene".

"Non so dirvi se ciò accadrà in futuro, ma per ora credo che ci troviamo in un momento particolarmente favorevole con i titoli che stiamo realizzando e le possibilità di cui disponiamo, pertanto non ho davvero intenzione di cambiare le cose".

Vi ricordiamo che Batman: Arkham City è atteso su Xbox 360, PlayStation 3 a partire dal 21 ottobre, mentre la release dell'edizione PC è stata rinviata a novembre.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Darth Gabry04 Ottobre 2011, 10:35 #1
Se sfornate dei degni titoli, coinvolgenti con dell'ottimo gameplay allora ben vengano dei nuovi capitoli di Batman.
Glasses04 Ottobre 2011, 18:17 #2
visto il livello qualitativo attuale e preannunciato, ben venga

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^