Rockstar: per le mod di Gta 5 stessa politica di Gta 4

Rockstar: per le mod di Gta 5 stessa politica di Gta 4

Rockstar chiarifica il tipo di supporto che viene dato alle mod per Grand Theft Auto V. E intanto mod di ogni tipo fioccano da ogni parte.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
Rockstar GamesGrand Theft Auto
 

Rockstar ha risposto in via ufficiale ad alcuni dubbi su Grand Theft Auto V, con l'intervento più interessante che è ancora quello sul supporto alle mod. Dopo che le mod avevano decretato il successo della versione PC di Grand Theft Auto IV, si era fatto un gran parlare a proposito di un certo irrigidimento da parte di Rockstar riguardo al via libera alle mod.

"Apprezziamo da sempre gli sforzi della community del modding su PC e ricordiamo con piacere, fra le tante, la fantastica mod invasione zombi e la mappa dell'originale Grand Theft Auto per Gta IV. Per essere chiari, le nostre politiche sulle mod non sono cambiate, sono rimaste immutate tra Gta V e Gta IV. Alcuni aggiornamenti recenti di Gta V, però, hanno avuto l'effetto indesiderato di rendere ingiocabili alcune mod per giocatore singolo".

"Non è stato intenzionale e nessuno è stato bannato per aver utilizzato delle mod per il single player. Non dovete preoccuarvi di essere bannati o considerati come cheater solo per aver installato una mod per il single player. La nostra principale preoccupazione rimane quella di proteggere Gta Online da quelle mod che potrebbero dare vantaggi sleali a certi giocatori o rovinare il gameplay".

"Bisogna poi ricordare che le mod, essendo per definizione non autorizzate, potrebbero smettere di funzionare nel caso di introduzione di aggiornamenti tecnici, causare instabilità o influenzare il gameplay in maniera imprevista".

Intanto, fioccano da ogni parte le mod più curiose di Grand Theft Auto V. Una delle più particolari è quella che vi proponiamo qui di seguito, che permette di giocare nei panni di una scimmia e di usare un cannone che spara auto.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Madcrix11 Maggio 2015, 11:29 #1
Tutto qui? Un'orda di gente riporta di essere stata bannata per aver cambiato il FOV e/o moddato in single player e ci sono prove indiscutibili che il supporto assistenza butta giu il telefono quando interrogato riguardo a questi problemi... e la replica di Rockstar si riassume a questo?
doctor who ?11 Maggio 2015, 11:49 #2
Originariamente inviato da: Madcrix
Tutto qui? Un'orda di gente riporta di essere stata bannata per aver cambiato il FOV e/o moddato in single player e ci sono prove indiscutibili che il supporto assistenza butta giu il telefono quando interrogato riguardo a questi problemi... e la replica di Rockstar si riassume a questo?


Non puoi pretendere di modificare i file dell'online e meravigliarti se ti bannano.
Il fov pare che per fare il suo lavoro si comporti come un trainer.
Madcrix11 Maggio 2015, 13:44 #3
Originariamente inviato da: doctor who ?
Non puoi pretendere di modificare i file dell'online e meravigliarti se ti bannano.
Il fov pare che per fare il suo lavoro si comporti come un trainer.


A parte che moddare l'FOV non dovrebbe comportare un ban, il fatto che i mod single player comportino DLL aggiuntive non dovrebbe essere un problema, non fosse che il DRM di Rockstar le rileva e banna a prescindere, poco importa se usate in single o multiplayer.
Che poi i cheaters in multiplayer stanno rapidamente prendendo il sopravvento, in barba al DRM...
kamon11 Maggio 2015, 17:57 #4
A rigor di logica se per giocare a GTA 5 in grazia di Dio, serve il PC del medesimo...Quale entità divina possiede il PC che lo possa far girare agilmente moddato?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^