Rockstar e Major League Gaming per il debutto del multiplayer competitivo di Max Payne 3

Rockstar e Major League Gaming per il debutto del multiplayer competitivo di Max Payne 3

16 giocatori competono per vincere 30mila dollari alla MLG Arena di New York. La sfida sarà trasmessa online il 14 maggio.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:55 nel canale Videogames
 

Rockstar Games ha annunciato un accordo volto a trasmettere in streaming la Exhibition Pro di Max Payne 3 realizzata in associazione con la Major League Gaming (MLG). L'esibizione si è svolta il 5 maggio 2012 a New York e sarà trasmessa on-line Lunedì 14 Maggio 2012 alle 8:00 pm (per l’Italia alle 2 di notte del 15 Maggio) su www.majorleaguegaming.com e su www.rockstargames.com.

Max Payne 3 Exhibition Pro

Rockstar collabora con i giocatori professionisti della MLG per un torneo che presenta il debutto del multiplayer competitivo di Max Payne 3. Le squadre e i professionisti della MLG si sono scontrati in tornei a squadre a 4 vs 4 e tornei Deathmatch, con il team di sviluppo Rockstar a disposizione dei giocatori per aiutare le squadre. I 16 giocatori selezionati si sono sfidati per un montepremi complessivo in denaro di 30 mila dollari.

Fondata nel 2002, MLG è la principale compagnia che si dedica ai giocatori che intendono i videogiochi come attività sociale competitiva. La compagnia offre agli aspiranti giocatori l'opportunità di sfidarsi, migliorare le proprie competenze e socializzare attraverso una community con oltre 750 mila partite ogni mese e dal vivo con tornei del Pro circuit nelle città a livello nazionale.

"Abbiamo progettato il multiplayer di Max Payne 3 in modo che fosse facilmente accessibile, ma che fosse profondo e abbastanza sofisticato da far divertire i giocatori più “avanzati", ha detto Jeronimo Barrera, VP Product Development di Rockstar Games. "Ora stiamo collaborando con MLG per far sì che si sfidino i migliori giocatori del mondo".

Per vedere i trailer del multiplayer di Max Payne 3 premete qui e qui.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^