Rivelato il primo DLC di Call of Duty Black Ops

Rivelato il primo DLC di Call of Duty Black Ops

Si chiama First Strike e introduce quattro nuove mappe di gioco per il multiplayer. Rilascio previsto prima su XBox 360.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:19 nel canale Videogames
XboxCall of DutyMicrosoft
 

Emergono le prime informazioni sul primo pacchetto di espansione di Call of Duty Black Ops che introduce quattro mappe multiplayer inedite e un'arena per la modalitÓ Zombi. Il DLC si chiama First Strike e arriverÓ nella versione XBox 360 il prossimo 1 febbraio. Successivamente verrÓ rilasciato anche nelle versioni PS3 e PC.

Due delle nuove mappe sono ambientate al Circolo Polare Artico e a Hong Kong, riprendendo due scenari giÓ visti nella campagna single player. Le altre due mappe invece sono ambientate in scenari completamente inediti: il Muro di Berlino e un campo di hockey sul ghiaccio.

First Strike costerÓ 1200 Microsoft Points, ovvero circa 14 euro.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PeGaz_00120 Dicembre 2010, 15:45 #1
bha... ma anche no... già il fatto che non ci sono delle special ops su sto black ops mi da già fastidio... ora altre mappe a 14 euro NO.
fbrbartoli20 Dicembre 2010, 16:47 #2
non si smentisce! il gioco "chiappapolli" dell'anno!
ndrmcchtt49120 Dicembre 2010, 17:35 #3
Rilasceranno anche un dlc chiamato "Performance"

D3stroyer20 Dicembre 2010, 18:58 #4
sono geniali, stanno facendo tanti di quei soldi che nessun fps si è mai immaginato. Tutto con uno sforzo ai minimi storici, grafica vecchia, versione pc buggata gravemente (fixata un mese dopo e non per tutte le config!)..insomma sono stati geniali, l'esempio di come spillare soldi ai polli...e anche se sono uno di questi, devo ammettere la mia sconfitta e la loro vittoria.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^