Risultati finanziari EA: Fifa 12 e Battlefield 3 a quota 10 milioni di acquisti

Risultati finanziari EA: Fifa 12 e Battlefield 3 a quota 10 milioni di acquisti

Electronic Arts dichiara i risultati finanziari del terzo trimestre dell'anno fiscale 2012, con prestazioni che eccedono le stime.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
Electronic ArtsBattlefield
 

Electronic Arts dichiara ricavi per 1.651 milioni di dollari (1.255 milioni di euro) per il terzo trimestre dell'anno fiscale 2012 terminato lo scorso 31 dicembre, risultato che ha superato l'orientamento di 1.550 milioni di dollari. Il ricavo netto non‐GAAP nel terzo trimestre dell'anno fiscale 2012 è stato superiore a quello del terzo trimestre dell'anno fiscale 2011 guidato dalla crescita nel settore digitale e dagli ottimi lanci di Battlefield 3 e Star Wars The Old Republic. EA registra, inoltre, utili per 334 milioni di dollari (253 milioni di euro) in questo trimestre fiscale, mentre nello stesso periodo dello scorso anno gli utili erano di 196 milioni di dollari (149 milioni di euro).

EA ha rivelato anche alcuni traguardi raggiunti in questo periodo di tempo. Star Wars The Old Republic ha generato 1,7 milioni di abbonati attivi e totalizzato oltre 2 milioni di acquisti effettivi in poco più di un mese. È il mmorpg che più velocemente ha raggiunto questi risultati.

Ci sono anche altre statistiche su Swtor: 239 milioni di ore in gioco collezionate dal totale dei giocatori, 20 milioni di NPC uccisi e oltre 148 miliardi di crediti in-game spesi.

Sia Fifa 12 che Battlefield 3, poi, hanno superato il tetto delle 10 milioni di copie vendute, mentre Madden NFL 12 ha sfiorato il traguardo delle 5 milioni di copie vendute. PopCap, che si è unita a EA ad agosto, ha aumentato i ricavi del 30 per cento negli ultimi dodici mesi. Il primo gioco per cellulari di EA fruibile gratuitamente, The Sims FreePlay, ha poi raggiunto la prima posizione della classifica di dicembre delle app più redditizie per iPad. Origin ha registrato più di 9,3 milioni di consumatori e generato oltre 100 milioni di dollari di ricavi non‐GAAP dal lancio.

"Siamo lieti di dichiarare un brillante trimestre natalizio guidato da Battlefield 3, Fifa 12 e dal notevole rendimento dei nostri giochi e servizi digitali", ha dichiarato John Riccitiello, Chief Executive Officer. "Star Wars The Old Republic sta catalizzando una comunità assidua di giocatori, con oltre 1,7 milioni di abbonati attivi in continua crescita".

"Abbiamo registrato il nostro più alto flusso di cassa operativo in 31 trimestri e aumentato la quota di mercato sia in Europa che in Nord America", ha affermato Eric Brown, Chief Financial Officer. "Il ricavo non‐GAAP del terzo trimestre nel settore digitale è cresciuto del 79% anno su anno e abbiamo raggiunto l'obiettivo di generare oltre un miliardo di dollari di ricavi non‐GAAP nel settore digitale negli ultimi dodici mesi".

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
T3mp03 Febbraio 2012, 10:02 #1
Talmente ricchi che non rilasciano nemmeno un editor per BF3.

PEZZENTI!
gxxx03 Febbraio 2012, 10:18 #2
E meno male che sono danneggiati pesantemente dalla pirateria , poverini...
gildo8803 Febbraio 2012, 10:42 #3
Originariamente inviato da: T3mp
Talmente ricchi che non rilasciano nemmeno un editor per BF3.

PEZZENTI!


Originariamente inviato da: gxxx
E meno male che sono danneggiati pesantemente dalla pirateria , poverini...


Quoto entrambi.
Noir7903 Febbraio 2012, 11:08 #4
E meno male che sono danneggiati pesantemente dalla pirateria , poverini...


La ricchezza di EA non giustifica in nessun modo la pirateria.
OdontoKiller03 Febbraio 2012, 11:10 #5
Originariamente inviato da: Noir79
La ricchezza di EA non giustifica in nessun modo la pirateria.


Nemmeno il fatto che non patchino un gioco vergognosamente buggato.
tacito7703 Febbraio 2012, 11:22 #6
I risultati ottenuti sono derivati principalmente dalle vendite su console dove la pirateria è molto meno "diffusa". Temo che con questi numeri la prossima generazione di console ritarderà ancora (perchè il mercato sembra non chiederla) e il gioco PC diventi sempre più di nicchia.
gildo8803 Febbraio 2012, 11:27 #7
Originariamente inviato da: Noir79
La ricchezza di EA non giustifica in nessun modo la pirateria.


Non credo intendesse quello, ma che quello che dice EA in merito alla pirateria non corrisponde al vero.

Originariamente inviato da: tacito77
I risultati ottenuti sono derivati principalmente dalle vendite su console dove la pirateria è molto meno "diffusa". Temo che con questi numeri la prossima generazione di console ritarderà ancora (perchè il mercato sembra non chiederla) e il gioco PC diventi sempre più di nicchia.


Questo è ovvio! Perchè voi credete ancora che Bf3 è stato pensato per i pc?
OdontoKiller03 Febbraio 2012, 11:48 #8
Originariamente inviato da: gildo88
..Perchè voi credete ancora che Bf3 è stato pensato per i pc?


Lo è, informati..
gildo8803 Febbraio 2012, 11:54 #9
Originariamente inviato da: OdontoKiller
Lo è, informati..


Non è che perchè l'ha detto Dice, o EA lo diventa. Io vedo solo un gioco da console con grafica da pc, se questo è essere pensato per il pc...
OdontoKiller03 Febbraio 2012, 12:01 #10
Originariamente inviato da: gildo88
Non è che perchè l'ha detto Dice, o EA lo diventa. Io vedo solo un gioco da console con grafica da pc, se questo è essere pensato per il pc...


Io ho sia la versione PC che la versione PS3 e ti garantisco che su PS3 è ingiocabile, ha talmente tanti bug e problemi che si vede subito esser sviluppato per PC.. BC2 su PS3 girava benissimo e non aveva tutti questi bug\crash\freeze, roba che compare e scompare, incompatibilità con headset ecc ecc.. ieri lanciava granate da solo per dire, la chat vocale su PS3 non funziona per niente, si parla di un bug relativo al codice scritto nel gioco, per cui non son cosette leggere.. parlo per esperienza diretta, non per convinzione..

PS. la grafica su console è pietosa, certe sere dopo una ventina di minuti mi lacrimano gli occhi, non scherzo, è indecente..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^