Rise of Tomb Raider, supporto DX12 in arrivo?

Rise of Tomb Raider, supporto DX12 in arrivo?

La versione PC di Rise of the Tomb Raider potrebbe essere uno dei primi videogiochi a supportare le DirectX 12.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:21 nel canale Videogames
MicrosoftSquare EnixTomb RaiderKoch Media
 

Dopo il ritrovamento di alcuni file all'interno della cartella di installazione di Rise of the Tomb Raider si sono diffuse a macchia d'olio sulla rete le voci di un possibile supporto DirectX 12 per la recentemente rilasciata versione PC. La struttura delle cartelle di Rise of the Tomb Raider pare essere cambiata dopo il rilascio di questa patch. Se le voci, che sono originate da un commento di un utente su Reddit come spesso accade, venissero confermate, Rise of the Tomb Raider sarebbe uno dei primi giochi in assoluto a trarre giovamento dalla pi recente versione delle API Microsoft.

Rise of the Tomb Raider

Il supporto DX12 non dovrebbe essere l'unico miglioramento tecnico per Rise of the Tomb Raider, visto che lo sviluppatore Nixxes starebbe pensando a implementare anche il filtro di anti-aliasing temporale NVIDIA TXAA. Nel futuro renderer dovrebbe trovare spazio anche la tecnologia VXAO che gestisce l'ombreggiatura in presenza di occlusioni ambientali tramite i voxel.

Rise of the Tomb Raider, grazie anche ai ristretti ambienti di gioco, in questo momento uno dei giochi con la grafica pi vicina al fotorealismo. Ne abbiamo parlato diffusamente in questa occasione.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mirkonorroz10 Febbraio 2016, 18:08 #1
Anche su windows 7 ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^