Rise of the Tomb Raider: immagini e dettagli

Rise of the Tomb Raider: immagini e dettagli

Game Informer ha rivelato nuovi dettagli sull'action/adventure che arriverà sulle console Xbox nel corso della prossima stagione natalizia. Crafting e caccia saranno più determinanti rispetto al capitolo precedente.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:01 nel canale Videogames
MicrosoftXboxTomb Raider
 

Secondo l'ultimo numero di Game Informer, nel prossimo capitolo di Tomb Raider, che arriverà nella stagione natalizia nei formati Xbox, Lara Croft sarà chiamata ad affrontare i ghiacci della Siberia "alla caccia del segreto perduto dell'immortalità".

Rise of the Tomb Raider

Ma la Siberia non sarà l'unico scenario di Rise of the Tomb Raider, visto che avremo maggiore varietà da questo punto di vista rispetto al precedente capitolo uscito nel 2013. Quest'ultimo, infatti, era ambientato su un'unica isola, mentre in Rise of the Tomb Raider i giocatori affronteranno almeno altre due location al di là della Siberia, ovvero un deserto e una foresta.

La trama vedrà al centro delle vicende Lara insieme al suo assistente Jonah Maiava, che già avevamo visto nel ruolo del cuoco nel gioco precedente. I due si trovano in Siberia nella speranza di ritrovare un'antica città apparentemente non più visibile fondata nel tredicesimo secolo dal Gran Principe di Vladimir.

Rise of the Tomb Raider

Lara è un po' frustrata perché nessuno crede ai suoi racconti sulla sua precedente avventura (ricordate che si tratta ancora di una Lara giovane e inesperta), soprattutto la parte sugli spiriti sovrannaturali. È per questo che si dedica a questa missione apparentemente impossibile: per dimostrare a tutti che si stanno sbagliando.

In Rise of the Tomb Raider, racconta la rivista, bisognerà andare in giro alla ricerca di risorse come si fa in The Last of Us o in Alien Isolation. Si potranno raccogliere metalli, minerali, piante e animali con l'obiettivo di costruire munizioni velenose, trappole, granate molotov e oggetti curativi. Questo dovrebbe dare più senso all'esplorazione, mentre nel capitolo precedente cacciare e scuoiare animali consentiva di accumulare punti esperienza spendibili in maniera alquanto insensata.

Rise of the Tomb Raider

Anche la caccia sarà più presente in questo sequel: le creature saranno dotate di migliore intelligenza artificiale, secondo le promesse di Crystal Dynamics, e reagiranno realisticamente alle condizioni meteo. Alcuni animali saranno rintracciabili solo di giorno o solo di notte, mentre il sistema di individuazione e di tracciamento delle prede sarà più complesso e ricorderà Monster Hunter.

Gli ambienti di gioco saranno più dinamici rispetto a quelli del primo Tomb Raider, mentre i cambiamenti climatici come la nebbia e la pioggia incideranno sulla vista e sull'udito degli animali. Fra i puzzle, ci sarà anche la necessità di decodificare alcuni testi antichi.

Nixxes Software si occuperà della versione Xbox 360 di Rise of the Tomb Raider, mentre Crystal Dynamics cercherà di sfruttare fino in fondo l'hardware di Xbox One. Secondo precedenti dichiarazioni di Phil Spencer di Microsoft l'esclusività di Rise of the Tomb Raider è solo temporanea.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ferro7505 Febbraio 2015, 16:17 #1
Sì ok, ma quel piumino uccide tutta la poesia di Tomb Raider...
Horizont05 Febbraio 2015, 16:21 #2
eh lo so, tutti la vorremmo più svestita, ma almeno sulla neve la possiamo capire
Therinai05 Febbraio 2015, 16:36 #3
salterà fuori la maglietta bagnata anche in questo nuovo episodio di certo
bobby1005 Febbraio 2015, 16:50 #4
l'ultimo "tomb raider" mi ha schoccato troppo per come è stato scamazzato questo brand. Sto ancora prendendo le medicine
Eress05 Febbraio 2015, 17:00 #5
Hanno dovuto necessariamente cambiare qualcosa, per tenerlo ancora in piedi dopo tanti anni dalla prima uscita.
~efrem~05 Febbraio 2015, 17:47 #6
"[...] Al nostro pubblico interessano le tre A! Azione! Avventura! Atette!" [Cit.]
bobby1005 Febbraio 2015, 18:20 #7
Originariamente inviato da: Eress
Hanno dovuto necessariamente cambiare qualcosa, per tenerlo ancora in piedi dopo tanti anni dalla prima uscita.


non li sanno più fare giochi veri
quello che dici tu è la scusante dietro la quale si nascondono
hrossi05 Febbraio 2015, 19:10 #8
Lara Croft e il mistero dell'ultima crociata di tunguska.
Ah no quelli erano altri videogiochi.
A quando una capatina ad Atlantide?

Hermes
Therinai05 Febbraio 2015, 19:53 #9
Originariamente inviato da: hrossi
Lara Croft e il mistero dell'ultima crociata di tunguska.
Ah no quelli erano altri videogiochi.
A quando una capatina ad Atlantide?

Hermes

Mi sembra di ricordare che lara croft sia già stata ad atlantide (magari ricordo male?)
gaxel05 Febbraio 2015, 23:20 #10
Originariamente inviato da: Therinai
Mi sembra di ricordare che lara croft sia già stata ad atlantide (magari ricordo male?)


Già, la prima volta...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^