Riceve per sbaglio Xbox One e divulga tonnellate di foto e informazioni

Riceve per sbaglio Xbox One e divulga tonnellate di foto e informazioni

Grazie ad un errore di spedizione compiuto da Target, un utente è venuto in possesso di Xbox One a parecchi giorni dal rilascio ufficiale. L'utente ha così deciso di svelare alcune informazioni della nuova console, ma viene bannato dal sistema

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:01 nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Xbox One non sarà disponibile ufficialmente fino al 22 novembre, tuttavia alcuni acquirenti si sono visti recapitare nei loro domicili la console a quasi due settimane dal rilascio. Si è trattato di un errore di spedizione della grossa catena commerciale Target, che ha permesso di farci conoscere alcune caratteristiche della nuova consola grazie a quanto divulgato dall'utente @Moonlightswami su Twitter, nel frattempo un'altra Xbox One è stata l'oggetto di una vendita su eBay, piazzata con un "Compralo subito" di 10.000$ in un'asta subito rimossa.

Xbox One, interfaccia dashboard

Secondo quanto riportato dalle informazioni pubblicate dall'utente, Xbox One impiega circa 17 secondi per essere avviata e la patch da installare al day-one è di circa 500MB. Una volta installata è possibile effettuare il download di una serie di giochi ed applicazioni: molti utenti sono curiosi di sapere le dimensioni esatte degli interi titoli, e si è scoperto che questi variano sensibilmente da videogioco a videogioco: NBA 2K14 è uno dei più grandi e "pesa" circa 43GB, mentre Call of Duty: Ghosts e Forza 5 sono rispettivamente di 39 e 31GB. Madden e FIFA 14, invece, sono decisamente meno impegnativi, occupando su disco 12 e 8GB.

Tuttavia l'utente non ha la necessità di scaricare tutto il pacchetto per intero prima di poter giocare al videogioco interessato: alcuni giochi necessitano solo del 15% dei contenuti per poter essere lanciati, altri il 75%. Una volta eseguito un titolo, il download continuerà in background in maniera apparentemente invisibile per il giocatore. Anche per quanto riguarda i videogiochi presenti su disco, questi andranno installati, tuttavia sarà possibile giocare a partire da metà installazione, mentre questa si concluderà in background.

Moonlightswami ha rilasciato questi dettagli assieme ad una serie di screenshot della dashboard che riportiamo nella galleria in calce all'articolo, assieme ad un video su YouTube rimosso in seguito da Microsoft. In risposta la società di Redmond ha bannato la console dell'utente dal sistema in via non permanente come confermato da Larry Hryb di Microsoft: "Quanto abbiamo effettuato non sarà permanente. Posso dirlo con assoluta certezza."

Un portavoce di Microsoft ha inoltre dichiarato che "un bassissimo numero di Xbox One è stato già spedito ai consumatori prima del 22 novembre", informando inoltre che "le console non potranno connettersi ad Xbox Live fino alla nostra data di lancio."

61 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AfterSales11 Novembre 2013, 17:08 #1

L'hanno fatto apposta per alzare l'Hype su xBox One

Dilettanti...
PeK11 Novembre 2013, 17:14 #2
Originariamente inviato da: AfterSales
Dilettanti...


yeah, infatti Target è una nota catena di supermercati di microsoft
Cappej11 Novembre 2013, 17:15 #3
l'avrei fatto anche io... per lo meno...

NON L'HANNO DIMENTICATA IN UN BAR CAMUFFATA DA PS4!!!

Paganetor11 Novembre 2013, 17:21 #4
certo che acquistare on-line un gioco da 40 e passa giga è un po' masochistico... o hai un fascio di fibre così che ti passa per casa, o se no quanto ci metti?
ais00111 Novembre 2013, 17:28 #5
... premesso che negli US la rete è ben più sviluppata che da noi (quindi magari loro hanno molti meno problemi non avendo un monopolista come qui in ITA), comunque ci credo poco che "per sbaglio" le hanno spedite (e guardacaso solo poche).

Lo sa 1/2 mondo che c'è una data e questi le mandano in giro??? Uhm... puzza di operazione commerciale. L'utente, se fosse vero, non avrebbe alcuna colpa e non sarebbe legalmente corretto bannarla... però a fare questa operazione sai come ne parla 1/2 mondo?!
[K]iT[o]11 Novembre 2013, 17:29 #6
43Gb... praticamente in Italia tutta l'utenza mobile non potrà usare questa console. ah ah ah scusate ma è fantastico
nickmot11 Novembre 2013, 17:31 #7
Originariamente inviato da: Paganetor
certo che acquistare on-line un gioco da 40 e passa giga è un po' masochistico... o hai un fascio di fibre così che ti passa per casa, o se no quanto ci metti?


Beh, GTA4 + Espansioni era un po' più di 30GB, e si parla di qualche anno fa.
La mia (ex) connessione era una povera HyperLAN della fu Eutelia da circa 7Mbps (all'epoca erano pure effettivi).

Beh, questo utente ha risolto il problema del downloade della patch da 500MB al day one, non troverà i server intasati quel giorno.

P.S.: anche io l'avrei lasciata in un bar travestita da PS4.
davyjones11 Novembre 2013, 17:37 #8

@(K)It(O)

Se leggi bene 43GB è la dimensione del gioco NBA 2K14...

L'aggiornamento del day one è di circa 500MB...
Sforzare gli occhi un tantino giusto per arrivare a fine paragrafo no, eh?!
Gello11 Novembre 2013, 17:48 #9
Non vedo cosa ci sia di strano, io uso solo pc ma saranno 10 anni che i giochi me li scarico su Steam e Origin e non mi sembra niente di cosi' traumatico, verso che sono tornato in Italia da poco, ma anche gli ultimi giochi che ho preso me li sono tirati giu' in qualche ora...

C'e' che ancora chi si compra gli scatolati al triplo del prezzo ? Siamo negli anni '80 ?
Rubberick11 Novembre 2013, 17:49 #10
assieme ad un video su YouTube rimosso in seguito da Microsoft.


da quando in qua la microsoft ha il potere di cancellare un video su youtube di google ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^