Respawn Entertainment ha ampliato il proprio team per lo sviluppo di Titanfall 2

Respawn Entertainment ha ampliato il proprio team per lo sviluppo di Titanfall 2

Kristin Christopher, responsabile delle risorse umane, ha anche confermato la presenza di un secondo team, attualmente al lavoro su un’inedita avventura in terza persona.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 07:01 nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Respawn Entertainment ha rivelato che il personale impegnato nello sviluppo di Titanfall 2 è composto da circa venti elementi in più rispetto al precedente progetto. La conferma proviene dalla responsabile delle risorse umane, Kristin Christopher, la quale ha anche confermato che è stato formato un secondo team, attualmente al lavoro su un’inedita avventura in terza persona non ancora annunciata.

Nome immagine

“Respawn sta crescendo da un solo gioco e un solo team a due giochi e due studi. Qualche tempo fa abbiamo assunto Stig Asmussen – in passato game director di Santa Monica Studio – per guidare un nuovo progetto. Attualmente il team è ridotto, ma non appena saranno pronti ad entrare a pieno regime nello sviluppo si aprirà spazio per altre posizioni. Immagino che assumeremo altre 70 persone per supportare questo gioco, senza contare gli altri ruoli presenti nello studio. E’ un momento davvero esaltante”, ha spiegato Christopher.

“Anche se realizziamo titoli tripla-A, i nostri team sono più ridotti se comparati con altri sviluppatori della medesima categoria. Abbiamo avuto circa 70 sviluppatori sul primo Titanfall e attualmente ne abbiamo circa 90 al lavoro sul sequel. Ci aspettiamo che il nostro nuovo team cresca in egual misura”.

Nelle scorse settimane Electronic Arts aveva confermato che Titanfall 2 arriverà sugli scaffali entro la fine dell’anno fiscale 2016, fissata per il 31 marzo 2017.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^