Rebellion acquisisce lo staff di Core Design

Rebellion acquisisce lo staff di Core Design

Rebellion ha acquisito le prestazioni dello staff di Core Design, la software house che ha curato la serie Tomb Raider fino all'episodio The Angel of Darkness.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:13 nel canale Videogames
Tomb Raider
 
Core Design rimane certamente nel circoscritto elenco delle migliori software house degli anni '90. La serie di Tomb Raider riscosse un tale successo di critica e di pubblico che è impossibile non riconoscere un tale primato alla software house che l'ha curata. Ai giochi su Lara Croft i videogiocatori più attempati possono aggiungere anche i due Chuck Rock, ma qui siamo proprio agli albori del genere platform.

La notizia del giorno riguarda l'acquisizione delle prestazioni dello staff di Core Design da parte della software house Rebellion. Quest'ultima non potrà utilizzare il nome Core Design, perché quest'ultimo resta di proprietà di Eidos Interactive; tuttavia, avrà accesso alle tecnologie e ai beni fisici di Core Design. Il marchio Core Design fa, comunque, parte della sezione di Eidos Interactive che, nel maggio 2005, fu acquisita da SCi.

Il CEO di Rebellion, Jason Kingsley, si dichiara entusiasta di questa acquisizione, soprattutto nella direzione dello sviluppo di giochi di nuova generazione validi. Per Rebellion è una sfida troppo ardua se non corroborata da talenti con un certo livello di esperienza.

Questo annuncio segue da vicino quello relativo all'acquisizione di un'altra software house da parte di Rebellion. Si tratta di Strangelite Studios, team attualmente al lavoro su un prodotto non ancora annunciato ufficialmente e destinato alle console di nuova generazione e al PC.

Quanto a Rebellion, finora si è resa responsabile di giochi come Rogue Trooper, Dalla Russia con Amore, Miami Vice: The Game, Sniper Elite, World War Zero, Black Hawk Down, Dead to Rights: Reckoning.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
biffuz19 Giugno 2006, 11:47 #1
Contenti loro, a me non risulta che Tomb Raider fosse apprezzato per la tecnologia...
Free Gordon19 Giugno 2006, 12:28 #2
La Core Design è stata una grande casa di pionieri (chi si ricorda Silpheed su MegaCD? )
Ma nel terzo millennio non ricordo abbia prodotto nulla degno di nota. O sbaglio?
CoreDump19 Giugno 2006, 12:46 #3
Originariamente inviato da: Free Gordon
La Core Design è stata una grande casa di pionieri (chi si ricorda Silpheed su MegaCD? )
Ma nel terzo millennio non ricordo abbia prodotto nulla degno di nota. O sbaglio?


Per non parlare dei giochi su amiga

http://www.lemonamiga.com/?mainurl=...Core%2520Design

io adoravo Darkmere
JohnPetrucci21 Giugno 2006, 13:23 #4
Originariamente inviato da: biffuz
Contenti loro, a me non risulta che Tomb Raider fosse apprezzato per la tecnologia...

La penso allo stesso modo, cmq sarà che Rebellion crede in qualcosa ancora inespressa da parte del core team.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^