Quanto consuma una console?

Quanto consuma una console?

Si parla spesso di analizzare i moderni processori, alla ricerca del miglior compromesso tra prestazioni e consumo; qual è il quadro delle console attualmente in commercio?

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:08 nel canale Videogames
Quadro
 

E' evidente come il trend attuale nel mercato dei processori, e in parte anche in quello delle schede video top di gamma, miri ad ottenere le più elevate prestazioni velocistiche possibili compatibilmente con un predefinito livello di consumo del sistema.

E' questo il principale elemento di forza delle architetture Intel Core 2 Duo, basate su core Conroe: questi processori, attesi al debutto nel corso del mese di Luglio, riescono infatti a bilanciare un TDP pari a 65 watt, quindi contenuto rispetto a quello delle altre cpu in commercio, con una potenza di elaborazione estremamente elevata.

Gli appassionati di PC sono molto spesso anche propensi all'acquisto di una console, strumento molto pratico per trascorrere ore spensierate con vari giochi. E' possibile applicare la stessa logica, mirante ad analizzare il consumo di un dispositivo, anche in questo settore nel quale le novità tecnologiche si affacciano con un ritmo meno frequente di quello dei PC, ma di certo sono attese con non minore attenzione da parte degli appassionati?

E' quello che si sono domandati sul sito DXGaming, nel momento in cui sono stati analizzati i consumi delle varie console in commercio.

Senza sorprese di alcun tipo, la console più esigente in termini di corrente è risultata essere la più potente tra quelle disponibili sul mercato; parliamo ovviamente della proposta Xbox360 di Microsoft, introdotta alla fine del 2005 e caratterizzata dalle innovazioni tecnologiche più significative tra quelle apparse in console presentate negli ultimi anni.

Qual è il costo per alimentare una console, ipotizzando un utilizzo medio nel gioco per 2 ore al giorno? Per la console Xbox 360 la bolletta presenta un costo di 20 dollari USA, cifra che scende a 3 dollari nel caso in cui la console venga tenuta spenta. In questa condizione di non utilizzo Xbox 360 consuma comunque un ridotto quantitativo di corrente, in attesa che venga riaccesa dall'utente.

Con console spenta il consumo della Playstation 2 è presoché coincidente a quello della Xbox 360: parliamo di 0,4 Watt, per un costo annuo quantificato in poco meno di 3 dollari USA. Per quale motivo queste console consumano benché spente? La Xbox 360 deve continuare ad alimentare la propria scheda wireless, in attesa che uno dei controller invii a quest'ultima il segnale di accensione della console. Per la Playstation 2 approccio simile, solo che in questo caso è la porta Infrared a venir alimentata.

Per le restanti console analizzate, il consumo varia da 0,2 Watt a 0,4 Watt, con un costo che nel peggiore dei casi è pari a 1/10 di quello delle altre due console.

Passando ad un utilizzo a pieno regime della console, in una contitata partita, il consumo sale sensibilmente passando dai 6 watt della Playstation 1 sino ai 165 Watt della Xbox 360. A metà strada troviamo, con 30 watt, la console Playstation 2, mentre per la Xbox originaria il consumo si assesta su un elevato 70 Watt.

Un appassionato di videogames si preoccuperà in modo limitato dell'incidenza sulla bolletta energetica data dall'utilizzo della propria console, questo è poco ma sicuro. D'altro canto, è auspicabile che anche in questo settore si presti maggiore attenzione al consumo delle console, riuscendo a produrre soluzioni che utilizzino sistemi di raffreddamento meno rumorosi e parallelamente siano in grado di non diventare dei piccoli fornellini all'interno dei propri ambienti domestici.

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ThePunisher20 Giugno 2006, 17:18 #1
Consumano meno di quanto pensassi.
Luxor8320 Giugno 2006, 17:18 #2

Complimenti!

Bhe che dire faccio i miei comlimenti a chi ha fatto queste prove del cazzo!

Ma è mai possibile che NINTENDO NON VENGA MAI MENZIONATA??????
nicgalla20 Giugno 2006, 17:21 #3
interessante confronto, anche se ci vogliono dei distinguo.
ad esempio Xbox e Xbox360 sono dotate di hard disk a differenza di PS e PS2. inevitabile che le console MS consumino di più essendo molto PC-like, con frequenze e memorie parecchio maggiori delle prime PSX. Tutt'altra musica per PS3 la quale anch'essa purtroppo adotterà un alimentatore esterno...
nicgalla20 Giugno 2006, 17:22 #4
hmm ripiego su quanto detto a proposito dell'ali esterno: se riescono a integrarlo buon per loro, sarà più pratica la console e significherà che consumerà meno di Xbox360...
Rubberick20 Giugno 2006, 17:31 #5
Originariamente inviato da: Luxor83
Bhe che dire faccio i miei comlimenti a chi ha fatto queste prove del cazzo!

Ma è mai possibile che NINTENDO NON VENGA MAI MENZIONATA??????

vacci piano amico... nell'articolo dice che quelle non menzionate direttamente consumano circa 1/10 tra cui anche quelle nintendo (revolution a parte che deve ancora uscire)

mah del resto quanto ti aspetti consumi un gamecube?
XSonic20 Giugno 2006, 17:35 #6
Ora mi chiedo come cavolo faccia una Xbox a consumare 70W quando solo il suo chip grafico (R320 mi pare, ma sicuramente sbaglio) consuma più meno tanto?
E per la X360? contando CPU a 3,2Ghz Trial Core (??? ) e gpu di alto livello??? 165W?? Qualcuno mi spiega come sia possibile?
k4rl20 Giugno 2006, 17:38 #7
Originariamente inviato da: Luxor83
Bhe che dire faccio i miei comlimenti a chi ha fatto queste prove del cazzo!

Ma è mai possibile che NINTENDO NON VENGA MAI MENZIONATA??????


senza offesa ma complimenti x questo commento del cazzo

se tu avessi letto la prova linkata vedevi che c'è il gamecube e che in standby consuma 0,4W e a pieno carico consuma 21W...
zani8320 Giugno 2006, 17:39 #8
abbello...vai a fare un giro sul sito!!!
e non sta bene usare un linguaggio così! soprattutto in maiuscolo
MaRtH20 Giugno 2006, 17:55 #9
Consumano pochissimo...

Non l'avrei mai detto, un XBOX 360 consuma 145W, pazzesco, non consuma nulla...

Meglio per chi la possiede che ringrazia l'Enel...


PS. @ Luxor83: io eviterei questi discorsi del cavolo da fanboy, e poi nintendo c'è, tra l'altro...
Fx20 Giugno 2006, 18:03 #10
anch'io mi sarei aspettato qualcosa di più per la xbox 360, sono contento di sapere che alla fin fine è come tenere le luci di una stanza accese, dato che me ne hanno regalata una (non di stanza, di xbox 360!)

alla fine quando si fanno queste considerazioni cerchiamo di inquadrare la questione nel suo complesso: se in una casa si usa il ferro da stiro per 5 ore alla settimana hai bisogno di giocare 10 ore al giorno con tutto a manetta per ottenere un consumo equivalente... alla fine, nel complesso del nostro mondo consumista, è abbastanza trascurabile...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^