Pubblicità in-game in ET Quake Wars

Pubblicità in-game in ET Quake Wars

Enemy Territory: Quake Wars integrerà pubblicità in-game per supportare i costi di sviluppo.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:43 nel canale Videogames
 
Anche lo sparatutto multiplayer di Splash Damage conterrà pubblicità in-game. É quanto ha rivelato Neil Postlethwaite, managing director di Splash Damage, sul sito ufficiale della community di Enemy Territory: Quake Wars. Gli introiti di questa campagna pubblicitaria saranno utilizzati per affinare il gioco anche dopo il suo rilascio.

"Negli ultimi quattro anni, ci siamo concentrati sullo sviluppo di Enemy Territory: Quake Wars. Quindi, non vogliamo semplicemente pubblicare il gioco, ma anche supportarlo nel tempo in ogni modo possibile. Manterremo server persistenti per le statistiche e per il sito della community, e continueremo a supportare ETQW con update e miglioramenti".

"Per coprire i costi di questo supporto senza farli ricadere sui giocatori, ETQW comprenderà delle pubblicità in alcuni punti dei livelli di gioco. La pubblicità non è intrusiva e non costringe all'interazione: è solamente parte del normale ambiente di gioco. Ci sono parti dei livelli in cui non è strano trovare della pubblicità, come le fiancate di un camion, ad esempio. Siamo stati attenti nell'inserire solo pubblicità che sia appropriata con il gioco e di avere i diritti per questo tipo di operazioni commerciali. Se la pubblicità non è appropriata o distrae i giocatori non viene inclusa nel gioco".

Il sistema non memorizzerà informazioni personali sugli utenti. Viene, inoltre, confermato il rilascio di un demo prima della pubblicazione della versione definitiva del gioco. Il beta test di Enemy Territory: Quake Wars avrà inizio nel corso della settimana (ulteriori informazioni sono disponibili qui). La versione definitiva del gioco, nei formati PlayStation 3, XBox 360 e PC, sarà disponibile nella seconda metà dell'anno.

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Layenn20 Giugno 2007, 16:50 #1
Per coprire i costi di questo supporto senza farli ricadere sui giocatori

quindi o 30 euro o scaffale...
Gerardo Emanuele Giorgio20 Giugno 2007, 16:59 #2
grande la pubblicità in game, voglio il babbo natale della coca cola incollato al muro che ammicca mentre fraggo un poveraccio.
Bongio220 Giugno 2007, 17:02 #3
Sono i costi dello sviluppo futuro, il passato lo paghi lo stesso col gioco a tariffa full....
Cmq è un bene che sia previsto un supporto lungo, non come battlefield 2 che dopo 1 anno dall'uscita è stato abbandonato a se stesso (anche se sembra che ultimamente qualcosina si muova, vedi 1 nuova mappa ufficiale)...
Poi è un incentivo a fare le cose per bene, visto che se la gente se ne va perchè il gioco ha problemi, loro non guadagnano visto che gli sponsor pagheranno sempre meno.
bartolomeo_ita20 Giugno 2007, 17:03 #4
interessante frontiera. + realismo (per i giochi ambientanti nel presente) e SI SPERA costi zero per gli utenti
~efrem~20 Giugno 2007, 17:09 #5
Giusto... pubblicità in game e grande livello di interazione con lo scenario... insomma, modificare le scritte sulle pubblicità con l'arma di turno in mano, nn ha prezzo
drakend20 Giugno 2007, 17:11 #6
Originariamente inviato da: Bongio2
Sono i costi dello sviluppo futuro, il passato lo paghi lo stesso col gioco a tariffa full....

Ahhh giusto: i costi del supporto futuro... chissà come mai fino ad ora erano inclusi nel costo iniziale del gioco, ora è necessario metterci la pubblicità nei giochi. Vedere che le software house tentino questa truffa non mi stupisce, vedere che ci sono utenti che lo giustificano invece mi stupisce parecchio e mi suscita una tristezza infinita.
Delle due io pretendo una: o mi fanno pagare il gioco e non mi mettono porcherie dentro oppure non pago il gioco e ci schiaffano la pubblicità. Poi ovviamente non esistono i giochi a puntate... che sono una telenovela?
Portocala20 Giugno 2007, 17:13 #7
la pubblicità del grande fratello ingame
LinuxVista20 Giugno 2007, 17:14 #8
Viene già fatta in altri giochi.
Inq uesto gioco, invece, ci tornerà utile.
Bongio220 Giugno 2007, 17:15 #9
La mia è solo una considerazione, meglio la pubblicità (se realmentte non invasiva) che un supporto scadente/nullo...
Versalife20 Giugno 2007, 17:19 #10
Originariamente inviato da: drakend
Ahhh giusto: i costi del supporto futuro... chissà come mai fino ad ora erano inclusi nel costo iniziale del gioco, ora è necessario metterci la pubblicità nei giochi. Vedere che le software house tentino questa truffa non mi stupisce, vedere che ci sono utenti che lo giustificano invece mi stupisce parecchio e mi suscita una tristezza infinita.
Delle due io pretendo una: o mi fanno pagare il gioco e non mi mettono porcherie dentro oppure non pago il gioco e ci schiaffano la pubblicità. Poi ovviamente non esistono i giochi a puntate... che sono una telenovela?


Truffa?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^