Pubblicato nuovo video gameplay di Mirror's Edge Catalyst

Pubblicato nuovo video gameplay di Mirror's Edge Catalyst

Gli sviluppatori di DICE si concentrano su quegli aspetti che differenzieranno Catalyst rispetto al precedente capitolo.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Electronic Arts ha pubblicato un nuovo diario nel quale viene dato uno sguardo alle principali meccaniche che caratterizzeranno l’esperienza di Mirror’s Edge Catalyst, inframezzando le descrizioni degli sviluppatori con alcune immagini in-game.

DICE si concentra innanzitutto sugli aspetti che differenzieranno Catalyst rispetto al precedente capitolo, in primo luogo la presenza di un contesto free roaming. La Città di Vetro sarà interamente esplorabile e, oltre alle missioni inerenti la trama, saranno disponibili anche molti incarichi secondari, tra i quali la consegna di messaggi o il salvataggio di altri runner in difficoltà.

Nome immagine

Di conseguenza Catalyst non sarà ancorato su rigidi binari, come accadeva invece nel capitolo pubblicato all'inizio del 2009. Passando al combattimento gli sviluppatori spiegano che sono stati inseriti comportamenti inediti da parte dei nemici, necessari per consentire l'uso di nuove abilità. Per rendere tutto ancora più dinamico è stato inoltre approntato un inedito sistema di combo, che andrà a modificare sensibilmente le fasi di combattimento corpo a corpo.

Nella parte conclusiva del diario il team si è concentrato infine sulla qualità della colonna sonora e dell’effettistica. L’audio si adatterà infatti in tempo reale, mantenendo come costante riferimento le azioni compiute dal giocatore e cercando di riprodurre quel medesimo senso di fluidità che è tipico dei runner.

Dopo l'ennesimo rinvio, patito nei mesi scorsi, il lancio di Mirror’s Edge Catalyst è attualmente pianificato per il 24 maggio. Secondo quanto dichiarato dalla producer Sara Jansson il gioco è stato posticipato per rendere l’esperienza all’interno della Città di Vetro ancora più divertente e memorabile. Catalyst vivrà anche una fase beta a porte chiuse prima del lancio, sia su PC che su PlayStation 4 e Xbox One. E’ ancora possibile registrarsi raggiungendo questo indirizzo, sebbene non ci sia la garanzia di essere selezionati.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
roccia123411 Marzo 2016, 11:18 #1
Free roaming??
Ma come free roaming?? Ma che due balle, tra poco lo mettono pure nelle patatine!!

Mah, inizio a sentire puzza di marcio.
Madcrix11 Marzo 2016, 11:35 #2
ammazza che brutta, han preso i lineamenti asiatici del primo capitolo e li hanno rimpiazzati con questo trans
ROBHANAMICI11 Marzo 2016, 12:15 #3
immagino già che ci spiattelleranno un marea di inutili missioni secondarie (alla assassin's creed per intenderci) che distoglieranno molto il giocatore dalla missione principale che durerà molto poco, ma spero di sbagliarmi.
bobby1011 Marzo 2016, 13:50 #4
ma è un uomo o una donna?
Titanox211 Marzo 2016, 14:00 #5
secondo me invece il free roaming è l'ideale per un gioco come questo
roccia123411 Marzo 2016, 14:04 #6
Originariamente inviato da: ROBHANAMICI
immagino già che ci spiattelleranno un marea di inutili missioni secondarie (alla assassin's creed per intenderci) che distoglieranno molto il giocatore dalla missione principale che durerà molto poco, ma spero di sbagliarmi.


Più che altro sono preoccupato per la varietà e il grado di sfida dei vari percorsi...
ROBHANAMICI11 Marzo 2016, 14:12 #7
beh si anche quello considerando la tipologia di gioco.
roccia123411 Marzo 2016, 15:23 #8
Originariamente inviato da: ROBHANAMICI
beh si anche quello considerando la tipologia di gioco.


Eh, appunto... per quello lo preferivo a corridoio, dove i creatori del gioco possono studiare ed impostare il percorso nei minimi dettagli.

In un open world per forza di cose la cura del dettaglio solitamente è inferiore.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^